Privacy Policy
Home / Archivio per “Trapani”

Archivi

Pure in Sicilia si versano #lacrimedilatte. Da Poggioreale monta la protesta degli aIlevatori siciliani

(di Angela Sciortino) Oggi a Poggioreale, domenica 17, invece, si ripete al Dittaino, vicino l’Outlet Village. La prossima settimana, almeno a quanto si vocifera tra gli allevatori, una protesta analoga si svolgerà nel Ragusano. Stamattina, su un terreno limitrofo alla fondovalle Palermo-Sciacca, come previsto, un nutrito gruppo di allevatori ha versato tremila litri di latte. La protesta dei pastori siciliani, dunque, monta e cavalca l’onda lunga di quella dei colleghi sardi. Pochi i punti di contatto tra Sicilia e Sardegna in tema di pastorizia. L’unica cosa che accomuna le due regioni sono i prezzi del latte a picco e i costi di produzione in continua ascesa e la presenza di troppo prodotto straniero, prevalentemente rumeno che inquina il mercato locale sia in termini di prezzo…

La protesta dei pastori sardi contagia la Sicilia. Domani azione dimostrativa a Poggioreale

protesta Poggioreale

(di Angela Sciortino) Pochi o molti ancora non si sa. Certamente confusi. Per ora una sola cosa è certa: un centinaio di allevatori della Sicilia occidentale si sono dati appuntamento domattina, 15 febbraio, a Poggioreale. Qui, davanti a telecamere e curiosi, sverseranno 6 mila litri latte, perfettamente in sintonia con quanto hanno fatto in questi giorni gli allevatori della Sardegna. Il sindaco di Poggioreale, Mimmo Cangelosi, ammette di non averne avuto ancora, fino alle 9,30 di oggi, alcuna comunicazione ufficiale. E probabilmente altrettanto è successo con forze dell’ordine locali e Digos. «Sono venuto a conoscenza dell’iniziativa soltanto ieri, durante una chiacchierata al bar con alcuni miei concittadini. Di ufficiale ancora nulla», racconta il primo cittadino della cittadina trapanese. «Non pensavo che un’azione dimostrativa in un’area privata…

Psr 2014-20, sondaggio on line tra gli agricoltori promosso da Cia Sicilia occidentale

Sondaggio Psr Sicilia

(di Redazione) A poco meno di 2 anni dalla chiusura del Piano di Sviluppo Rurale 2014/2020 la Cia Sicilia Occidentale ha deciso di lanciare sulla propria pagina Facebook un sondaggio online tra gli agricoltori siciliani. Dopo l’annuncio fatto dalla Regione sull’assenza di fondi a disposizione per nuovi bandi per alcune misure (in particolare modo per gli interventi a superficie e indennità compensativa, ndr) e vista l’incertezza che sta accompagnando l’insediamento di centinaia di giovani agricoltori, la Cia Sicilia Occidentale ritiene importante, in questo momento, fare un primo bilancio sui contenuti e la gestione dei fondi europei, per capire dove eventualmente si è sbagliato e dove si può ancora intervenire. Agli agricoltori il sondaggio pone un semplice quesito a cui rispondere con un sì o con…

Per gli associati Cia Sicilia occidentale il nuovo servizio di consulenza sugli illeciti bancari

illeciti bancari

(di Redazione) La Cia Sicilia Occidentale ha siglato una convenzione con lo studio GFG Consulting di Palermo per tutelare aziende e privati da eventuali illeciti bancari, sia che si tratti di mutui che di conti correnti. La convenzione che riguarda gli associati Cia delle province di Trapani e Palermo, ma è comunque estendibile in tutta Italia, prevede la verifica gratuita di eventuali irregolarità commesse dalla propria banca e/o istituto di credito. Sarà importante, per la verifica gratuita, che l’associato, quando si rivolge all’operatore della Cia, porti con sé tutta la documentazione che riguarda il suo rapporto con la banca. Tra i servizi in convenzione, anche la verifica sui leasing, i contenziosi con Riscossione Sicilia, conti correnti, mutui e le segnalazioni alla Centrale rischi. Tra gli…

Parco di Pantelleria, la mission della bellezza condivisa con la comunità isolana

Parco di Pantelleria

(di Redazione) Il Parco di Pantelleria incontra la comunità isolana. Un primo incontro molto partecipato si è tenuto al circolo Kohoutek Tracino dove, alla presenza del sindaco Vincenzo Campo, con Antonio Parrinello, direttore del Parco Nazionale Isola di Pantelleria, sono stati discussi i temi inerenti le attività economiche dell’isola e la gestione del paesaggio, con una particolare attenzione ai giovani che rappresentano il vero punto di forza per tutelare le tradizionale manualità dei lavori agricoli ai processi di industrializzazione. Il secondo incontro è in programma oggi, 30 gennaio, alle 18 presso il circolo agricolo Scauri. «Fondamentale è il percorso di studio – ha detto Parrinello durante l’ultimo incontro – la scelta dell’indirizzo agrario è la base di partenza che deve essere, poi, supportata, da aggiornamento continuo…

La famiglia Pellegrino apre l’archivio Ingham-Whitaker, 110 volumi di storia siciliana

Pellegrino Marsala archivio Ingham-Whitaker

(di Redazione) Gli scambi commerciali avvenuti dal 1814 al 1928, tra la città di Marsala e il resto del mondo in 110 volumi. La testimonianza storica dal valore inestimabile dell’archivio Ingham-Whitaker che racconta la storia di un territorio attraverso gli scambi commerciali, è conservata in una cantina storica e adesso è anche consultabile dal pubblico. Si trova tra i filari di botti dove viene affinato il leggendario marsala della famiglia Pellegrino – la più longeva dinastia siciliana del vino, oggi giunta alla sesta generazione, produttrice di vini bianchi e rossi, passiti di Pantelleria e Marsala.  Lo spazio per la conservazione la consultazione dell’archivio, climatizzato e al riparo dalla luce diretta del sole che potrebbe danneggiare i preziosi volumi, prende il nome dalle famiglie inglesi che…

Calamità naturali, presto dall’Inps le integrazioni salariali per i braccianti

integrazioni salariali

(di Redazione) I lavoratori agricoli delle aziende siciliane colpite dalle avversità atmosferiche eccezionali nel periodo ottobre 2017 – settembre 2018 riceveranno presto le integrazioni salariali. Lo prevede il provvedimento firmato nei giorni scorsi dall’assessore per l’Agricoltura Edy Bandiera, che censisce e delimita le aree del territorio siciliano colpite da eccezionali calamità o avversità atmosferiche. Si tratta di un atto formale necessario perché l’Inps possa erogare tutti i benefici previsti dalla legge ai lavoratori agricoli che hanno dovuto incrociare le braccia a causa di eventi climatici straordinari. Nella fattispecie, se un lavoratore avrà totalizzato nell’anno almeno cinque giornate lavorative, l’Inps gli riconoscerà, dal punto di vista previdenziale, un numero di giornate pari a quelle fatte nell’anno precedente a quello di fruizione dei benefici. Le segnalazioni pervenute dagli…

Al Nuara di Trapani il settimo corso di avvicinamento al vino

corso avvicinamento al vino

(di Redazione) Conoscere, attraverso il racconto e le degustazioni guidate a cura di esperti del settore, le peculiarità dei vitigni e dei blend del territorio trapanese e siciliano più in generale. Questo l’obiettivo della settima edizione del “Corso di avvicinamento al vino” che si terrà al centro di cultura gastronomica “Nuara – Cook Sicily” dal 15 al 24 gennaio in quattro appuntamenti volti all’introduzione teorico-pratica al mondo del vino, rivolti ad appassionati ma anche ai meno esperti.  Il corso prenderà il via martedì 15 gennaio con un approfondimento su “Viticoltura ed Enologia”. Di “Tecnica della degustazione, analisi visiva e olfattiva” si parlerà i giorni 17 gennaio e 22 gennaio; infine il 24 gennaio si terrà un incontro dedicato alla tecnica di abbinamento cibo/vino con cena…

“Dalla campagna con amore”: al via al Nuara di Trapani un ciclo di incontri golosi

Nuara Campagna Amica

(di Redazione) “Dalla campagna con amore”, è il ciclo di di incontri destinati alla promozione e valorizzazione della cultura gastronomica e delle produzioni territoriali organizzati al Nuara – Cook Sicily di Trapani. Il primo degli appuntamenti tutti organizzati in collaborazione con la Coldiretti Trapani/Campagna Amica, è in programma venerdì 14 dicembre alle 20 nella sede dell’associazione sita in via Bastioni 2. In piena filosofia “Campagna Amica” gli appuntamenti saranno volti ad esprimere il valore dell’agricoltura territoriale attraverso incontri diretti con i produttori, valorizzando al meglio la materia prima attraverso cooking show e degustazioni. Un’esperienza interessante in cui i presenti potranno conoscere tutte le qualità, i valori nutrizionistici e le potenzialità dei prodotti a filiera corta. Il primo incontro è intitolato “L’orto di Mimì Sugamele e la sua…

Grillante, spumante bio, esempio di agricoltura sostenibile che non spreca

grillo e grillante

(di Redazione) Nasce da una vendemmia precoce che ha luogo già nella prima decade del mese di agosto ed è pronto prima della fine dell’estate. Il Grillante spumante organico da uve Grillo prodotto con metodo charmat, è uno spumante biologico e sostenibile: per il regime di coltivazione e produzione e per il fatto che le uve con le quali lo si ottiene derivano dal diradamento tardivo dei vigneti di Grillo destinati a obiettivi enologici superiori, esse cioè, sono brillantemente recuperate anziché essere semplicemente scartate. La sua produzione, infatti, fa parte del progetto triennale “Approccio integrato per lo sviluppo di prodotti innovativi nei settori trainanti del comparto agroalimentare siciliano”, finanziato dal Programma Horizon 2020, a cui hanno collaborato Cantine Europa con l’Università degli Studi di Palermo, l’Istituto…

1 2 3 5

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.