Home / Archivio per “Trapani”

Archivi

A Marsala Enopolis, manifestazione dedicata alla viticoltura

Enopolis Marsala

(di Redazione) Marsala, venerdì 25 maggio, sarà capitale oltre che del vino anche delle migliori e più moderne pratiche vitivinicole. Ad Enopolis, manifestazione dedicata al settore della viticoltura, dalle 9 alle 19 sarà possibile vedere le più moderne macchine agricole in prova tra i filari del Podere Badia (via Trapani), di proprietà dell’Istituto Tecnico-professionale Abele Damiani. La giornata offerta e organizzata dal mensile specializzato Agrisicilia è dedicata alla formazione degli operatori. Tra filari del vigneto e negli ampi spazi all’aperto verrà allestita una vera e propria “cittadella” della viticoltura: 24 stand e oltre 30 sponsor tecnici presenteranno infatti le migliori soluzioni per la protezione della vite e per le lavorazioni della coltura. A Podere Badia, si potranno vedere all’opera i trattori e le più moderne…

Daniela Di Garbo, imprenditrice madonita alla guida di Turismo Verde Pa-Tp

Daniela Di Garbo Turismo Verde

(di Redazione) Daniela Di Garbo, giovane imprenditrice di Castelbuono, ma anche agronomo, è la nuova responsabile per le province di Palermo e Trapani di Turismo Verde, l’associazione degli agriturismi promossa dalla Confederazione Italiana Agricoltori. Sarà lei a rappresentare la delegazione Sicilia occidentale al prossimo congresso nazionale, in programma il prossimo 7 giugno a Roma. Daniela Di Garbo, con le tre sorelle e i genitori, gestisce da un ventennio l’agriturismo Bergi, una struttura che ha fatto da pioniere nel campo del biologico ed è stata anche tra le prime a proporre attività pilota rivolte alle scuole, come le fattorie didattiche. «È un incarico che mi rende orgogliosa e mi dà l’opportunità di partecipare in prima persona al processo di rinnovamento di Turismo Verde. In cantiere ci…

Formazione gratuita sui vini di Pantelleria per operatori della ristorazione

vini di Pantelleria

(di Redazione) Il Consorzio Volontario di Tutela e Valorizzazione dei vini di Pantelleria Doc ha organizzato un corso di avvicinamento alla viticoltura e ai vini di Pantelleria destinato agli operatori di settore: ristoratori, enotecari, camerieri, barman e chef. «Il corso – dichiara Benedetto Renda, Presidente del Consorzio – ha l’obiettivo di diffondere cultura di prodotto a chi poi lo propone nei tanti locali dell’isola, auspicando così di offrire loro nuove e qualificate argomentazioni per la somministrazione dei vini doc prodotti ed etichettati nell’isola». Il corso, il primo di questo tipo organizzato dal Consorzio, prevede sia un seminario che la degustazione dei vini di Pantelleria a Doc e si articolerà in tre appuntamenti nelle giornate di lunedì 21, giovedì 24 e lunedì 28 maggio, dalle 15 alle 18,…

RotOlio 2018, a Castelvetrano di scena la Nocellara del Belìce

Nocellara-del-Belìce

(di Redazione) Torna a Castelvetrano RotOLio, la due giorni di approfondimento dedicata alla Nocellara del Belìce, il prodotto principe del comprensorio selinuntino. L’edizione 2018 di RotOlio organizzata dal Rotary club Castelvetrano Valle del Belice ha per titolo “Promozione e Valorizzazione della Nocellara del Belìce” e si svolgerà a Castelvetrano il 6 e 7 aprile prossimo presso i locali de “L’Arte del Gusto Villa Paola”. RotOlio, giunto alla seconda edizione, mette al centro dell’attenzione la Nocellara del Belìce, cultivar autoctona che ha come culla d’origine l’omonima valle. Dalla Nocellara del Belìce si ottengono, come è noto, olive da mensa molto richieste dal mercato e un eccellente olio extravergine.  Questa varietà è l’unica in Europa a dare origine a due denominazioni di origine protetta (Dop): la “Dop…

Vini sperimentali di Grillo, Inzolia e Catarratto in degustazione a Marsala

degustazione-vini-Marsala

(di Redazione) “I vitigni del vino Marsala” è il tema della degustazione di vini sperimentali in programma il prossimo 28 marzo a Marsala, alle 15,30, presso la cantina sperimentale “G. Dalmasso” dell’Istituto Regionale del Vino e dell’Olio di Marsala. In degustazione i vini ottenuti da uno studio condotto, nel biennio 2010-2011, su Inzolia, Grillo e Catarratto di alcune zone del territorio marsalese. Il territorio della Doc Marsala è uno dei più interessanti e particolari fra quelli vitivinicoli nazionali e internazionali, per il clima, per la natura del terreno, per le varietà coltivate e per le tecniche colturali. Sarà l’occasione per cogliere, attraverso i vini, aspetti e sfumature dei vari ambienti di coltivazione. Per partecipare alla degustazione ci si deve prenotare scrivendo a [email protected]

Enopolis 2018, a Marsala la fiera dei professionisti della vitivinicoltura

Enopolis-2018

(di Redazione) Una intera giornata dedicata al mondo della produzione e raccolta delle uve è in programma il prossimo 25 maggio nel campo sperimentale dell’Istituto agrario Abele Damiani di Marsala (Tp). Si tratta di Enopolis, la fiera siciliana dedicata ai professionisti della viticoltura, della vinificazione e dell’olivicoltura: una giornata formativa che riserverà importanti novità e permetterà di approfondire tutti i temi legati alla produzione vitivinicola. In occasione della manifestazione verrà allestita una “piazza” con numerosi gazebi e stand degli espositori, verranno messi a disposizione i filari per la movimentazione delle macchine agricole per le prove in campo e allestita una sala convegni per ospitare i momenti di formazione che verranno offerti ai visitatori. A tre anni dall’evento di Enovitis in campo che ha visto Marsala…

A Cantine Pellegrino due premi all’International Packaging Competition di Vinitaly

Pellegrino

(di Redazione) La giuria della 22° edizione dell’International Packaging Competition di Vinitaly assegna un doppio riconoscimento alle Cantine Pellegrino: Premio Speciale “Packaging 2018” alla nuova linea di marsala ed Etichetta d’Oro al marsala Doc Superiore Ambra Dolce “Anita Garibaldi” 2012. Dopo il successo dello scorso anno, che ha visto l’azienda siciliana aggiudicarsi analoghi premi per la nuova veste dei vini liquorosi e di Pantelleria, a essere premiate sono questa volta cinque etichette di marsala, disponibili sul mercato a partire dal mese di aprile. La famiglia Pellegrino, con i suoi oltre 135 anni di storia alle spalle, iniziata proprio con la produzione del famoso vino liquoroso, ha avviato un progetto rivoluzionario che vede protagonista il marsala, icona dell’enologia siciliana. Una rivoluzione gentile che veste di allure…

La nuova sfida di Donnafugata: gli olii extravergine da Nocellara etnea e Biancolilla

Donnafugata-olio

(di Redazione) Donnafugata arricchisce la propria gamma con due nuovi olii che esprimono il pregio dei territori di origine. Il primo è l’extra-vergine della cultivar Nocellara Etnea prodotto dagli uliveti aziendali che si trovano sul versante nord dell’Etna, dove Donnafugata è impegnata già dal 2016. Le olive di questa varietà sono state raccolte a mano nella seconda metà di novembre e hanno dato vita ad un olio caratterizzato da un fruttato di media intensità, con avvolgenti sentori di erba tagliata e carciofo. L’equilibrio armonico tra amaro e piccante, rende quest’olio particolarmente piacevole al palato esaltandone le note di noce e castagna. Il mocultivar da Nocellara Etnea è un olio versatile che eccelle su zuppe a base di funghi, carni arrostite e verdure grigliate. A Pantelleria,…

Cossentino, presidente Cia Pa e Tp: siccità e burocrazia le nostre peggiori minacce

Congresso-Cia-Pa-e-Tp

(di Angela Sciortino) Grandi invasi semivuoti. Situazione simile per i laghetti aziendali in altura. Sorgenti asciutte. Da tre inverni piove pochissimo. Lo spettro della siccità ormai è calato sulle campagne siciliane ed è il tema più fa discutere gli agricoltori. Il dato e la preoccupazione degli agricoltori è emersa con tutta la sua gravità nel corso dell’assemblea elettiva della delegazione Palermo-Trapani della Cia, la Confederazione Italiana Agricoltori, che si è svolta lo scorso 26 gennaio ad Alcamo nella sala conferenze della Banca Don Rizzo. nel corso della settima assemblea elettiva, convocata per discutere sul tema “Agricoltura: innovare per un futuro sostenibile”, è stato eletto all’unanimità Antonino Cossentino che, unico candidato, dopo i primi quattro anni di mandato ha incassato la piena fiducia da parte degli…

La pietra a secco di Pantelleria nel registro nazionale dei paesaggi rurali

Pantelleria

(di Redazione) Pantelleria e la sua viticoltura di tradizione, insieme alle altre coltivazioni tipiche dell’isola, hanno reso il paesaggio un giacimento unico e identitario. L’introduzione nel Registro nazionale dei paesaggi rurali storici della pietra a secco di Pantelleria è un riconoscimento alla capacità dei contadini locali, veri architetti dell’isola. Coldiretti Sicilia commenta così l’annuncio del Ministero delle Politiche Agricole dell’iscrizione dei muretti a secco dell’Isola tra le sei aree new entry della bellezza agraria italiana. La particolarità dei terrazzamenti, continua Coldiretti Sicilia, testimonia come le condizioni ambientali abbiano determinato lo sviluppo di tecniche colturali in grado adattare le necessità dell’uomo ad un ambiente difficile producendo scorci straordinari abbinati ad una alta qualità dei prodotti e di grande valenza turistica. Chilometri di pietre accatastate ospitano viti…

1 2