Privacy Policy
Home / Archivio per “Palermo”Page 4

Archivi

Focus sul monte Pellegrino. Tra cultura, paesaggio, biodiversità e devozione

monte Pellegrino

(di Redazione) Celebrare, riscoprire e vivere le bellezze culturali e paesaggistiche della città di Palermo a partire dai luoghi vissuti dalla Santa. Per tutto questo è stato organizzato la manifestazione intitolata “Biodiversità e diversità culturale sui passi di Rosalia” che si svolgerà a Palermo i prossimi 9 e 10 giugno. L’iniziativa promossa da Progetto Policoro dell’Arcidiocesi di Palermo e dalla cooperativa Kòrai – Territorio, Sviluppo e Cultura, animatore dell’Officina Territoriale di Policoro, si inserisce nella cornice di Palermo Capitale Italiana della Cultura 2018. L’iniziativa dal taglio naturalistico, culturale e religioso, con focus su Monte Pellegrino e Santa Rosalia, trae spunto dal tema di Manifesta 12, “Il Giardino Planetario: coltivare la coesistenza”, e si articolerà in due giornate: il 9 giugno con il Convegno “Biodiversità e…

Biodiversità del Parco delle Madonie: dalla conoscenza alla valorizzazione

biodiversità Madonie

(di Redazione) Funghi, tartufi, olio, miele, cereali, lumache, latte e formaggi, manna e verdure spontanee. Sono tutte eccellenze madonite, espressione di una grande biodiversità, da mettere a sistema e da valorizzare evidenziandone gli aspetti culturali e salutistici. Se ne parlerà il prossimo 6 giugno al Museo F. Minà Palumbo di Castelbuono (Pa) durante il convegno su “Biodiversità del Parco: dalla conoscenza alla valorizzazione”. L’iniziativa inserita tra quelle della “Settimana Europea dei Geoparchi” promossa dal Geopark, Parco delle Madonie e da un nutrito network di enti, comuni e associazioni del territorio, sarà dedicata alla biodiversità del Parco delle Madonie, per promuoverne la conoscenza che sia funzionale alla valorizzazione. L’Università degli Studi di Palermo in primo piano darà un contributo significativo e strategico, l’Idimed (Istituto della Dieta Mediterranea)…

Zucca vermiciddara, new entry nell’atlante dei prodotti tradizionali del Mipaaf

zucca virmiciddara

(di Luigi Noto) La Zucca Vermiciddara di Monreale entra nell’elenco dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali riconosciuti dal Mipaaf. Per la cittadina normanna salgono così a quattro le presenze nell’ambìto elenco delle tipicità territoriali italiane che già annoverava i famosi “Biscotti di Monreale”, il “Pane di Monreale” e il “Susino Sanacore”. Ora Monreale tra i propri prodotti tipici può annoverare anche la Zucca Virmiciddara, aggiunta nell’ultima revisione dell’elenco Pat redatto dal Mipaaf su proposta dell’azienda agricola “Verdi Colline” e pubblicato lo scorso marzo in Gazzetta Ufficiale. Per valorizzare e far conoscere alla cittadinanza questo singolare prodotto, l’azienda agricola Verdi Colline, con il patrocinio del Comune di Monreale, e la collaborazione della Gastronomia Armetta, ha organizzato per sabato 26 maggio alle 16 presso l’Aula Consiliare del Comune di Monreale,…

Agronomi e Forestali a Palermo per targa commemorativa all’Albero Falcone

dottori agronomi

(di Redazione) L’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali della provincia di Palermo e il Consiglio Nazionale dei Dottori Agronomi e Forestali (Conaf) organizzano, nei prossimi 23 e 24 maggio una due giorni nel capoluogo siciliano inserita nel calendario di “Palermo Capitale della Cultura” che vede il coinvolgimento di tutti gli Ordini provinciali d’Italia. Il programma è fitto di iniziative e comincia con il ricordo della strage di Capaci di cui ricorre 26° anniversario. Domani, 23 maggio alle 8,30, presenti Andrea Sisti, presidente del Conaf, Paola Armato, presidente dell’Odaf (Ordine Dottori Agronomi e Dottori Forestali) della provincia di Palermo, Stefano Poeta, presidente dell’Epap (l’Ente di previdenza dei professionisti), e Rosario Schicchi, direttore dell’Orto Botanico di Palermo verrà istallata presso l’Albero Falcone una targa commemorativa recante la scritta:…

Daniela Di Garbo, imprenditrice madonita alla guida di Turismo Verde Pa-Tp

Daniela Di Garbo Turismo Verde

(di Redazione) Daniela Di Garbo, giovane imprenditrice di Castelbuono, ma anche agronomo, è la nuova responsabile per le province di Palermo e Trapani di Turismo Verde, l’associazione degli agriturismi promossa dalla Confederazione Italiana Agricoltori. Sarà lei a rappresentare la delegazione Sicilia occidentale al prossimo congresso nazionale, in programma il prossimo 7 giugno a Roma. Daniela Di Garbo, con le tre sorelle e i genitori, gestisce da un ventennio l’agriturismo Bergi, una struttura che ha fatto da pioniere nel campo del biologico ed è stata anche tra le prime a proporre attività pilota rivolte alle scuole, come le fattorie didattiche. «È un incarico che mi rende orgogliosa e mi dà l’opportunità di partecipare in prima persona al processo di rinnovamento di Turismo Verde. In cantiere ci…

Terre e acque da tutto il mondo a Palermo per Orto In Arte Festival

orto in arte 1

(di Redazione) Sono iniziati i preparativi all’Orto Botanico di Palermo per la realizzazione di “Terra: io sono”, una installazione realizzata nell’ambito di Orto In Arte il festival internazionale in programma dal 26 maggio al 2 giugno. “Terra: io sono”, che prevede la partecipazione libera dei cittadini e visitatori dell’Orto Botanico, rappresenta la riunione di terre e di acque provenienti da diversi luoghi e Paesi del mondo è stata pensata per rivelare il senso dell’uno e del molteplice, l’unità e le infinite parti, l’originario e la diversità. L’istallazione viaggia per il mondo e giunge dal Goetheanum alla Sicilia, “perché di acque e di terre è fatta la sua vocazione – si legge nel progetto – laddove battiti di cuori e respiri risuonano all’Unisono per ritrovare l’Amore Originario”. Il…

Riserve naturali siciliane… preziose per natura all’Orto Botanico di Palermo

riserve naturali

(Luigi Noto) Sono passati 38 anni da quel 18 maggio in cui gli ambientalisti organizzarono la “Marcia dello Zingaro” che portò all’istituzione della prima riserva regionale. E in questo stesso giorno, nell’anno in cui si festeggia il trentennale della legge regionale (la n.14 del 1988) di riordino della normativa sulle aree naturali protette, le associazioni ambientaliste a cui sono affidate le aree protette siciliane hanno deciso di organizzare “Riserve naturali in Sicilia… Preziose per natura” che si svolgerà all’Orto Botanico di Palermo dal 18 al 20 maggio. Le 77 riserve naturali, o meglio le associazioni che le gestiscono e cioè Cai Sicilia, Gre, Italia Nostra, Legambiente Sicilia, Lipu, Rangers d’Italia, Wwf Italia, con l’iniziativa palermitana intendono far conoscere al pubblico le azioni svolte quotidianamente nei…

I vini dalle terre estreme in Ustica Villaggio Letterario

Ustica Villaggio Letterario

(di Redazione) Oltre al mare, c’è spazio anche per vino e cibo nella quarta edizione di Ustica Villaggio Letterario  che si svolgerà a Ustica dal 1° giugno al 1° settembre. La rassegna che si svolgerà come sempre nella tradizionale cornice naturalistica di Punta Spalmatore, quest’anno è dedicata all’indimenticabile Enzo Maiorca. Tra i 160 eventi – presentazioni di libri con scrittori, astronomia, archeoastronomia, vulcanologia, spettacoli teatrali di importanti attori siciliani, musica nazionale e internazionale, tango, sport, arte, scultura, moda, fotografia, documentari – il programma della rassegna prevede alcune iniziative dedicate al vino e al rapporto fra il nettare degli Dei e il mare. Dal 14 al 17 giugno nell’ambito di Ustica Villaggio Letterario si svolgerà “No limits Wine e Diving, dai Vini da Terre Estreme alle immersioni”:…

A Sicilia en Primeur l’incanto della Sicilia dei vini e di Palermo Capitale della Cultura

Sicilia en Primeur 2018

(di Redazione) Il successo dei vini siciliani in campo internazionale è una novità che non sorprende gli esperti. Justin Knock uno dei 370 Master of Wine super esperti del vino a livello mondiale (sono enologi, buyers, giornalisti, titolari di aziende, consulenti, accademici e docenti nel mondo del vino), nel corso di Sicilia en Primeur 2018, l’annuale anteprima dei vini siciliani di Assovini che si è conclusa a Palermo lo scorso 7 maggio, ha spiegato brevemente perché. Riassumendo l’exploit dei vini siciliani nel mondo ha affermato: «I vini siciliani sono sempre più apprezzati nel mondo perché rappresentano un mosaico di varietà: dal Cataratto al Frappato, dal Grillo al Nero d’Avola all‘Etna, c’è una ricchezza di caratteristiche che è unica». Knock, nato in Australia, dal 2004 residente a Londra,…

L’agricoltura umanistica e il nuovo modello agricolo per la Sicilia targato 5Stelle

agricoltura

(di Angela Sciortino) Si baserà sull’agricoltura umanistica tanto cara all’agronomo Guido Bissanti l’exit strategy alla crisi degli agricoltori siciliani, puntando sulla promozione e salvaguardia delle produzione locali, sulla biodiversità e sulla gestione etica della terra? «Difficile, soprattutto nel breve periodo, ma perché non provarci?», si è chiesto proprio Bissanti qualche giorno al confronto che il Gruppo parlamentare del Movimento 5 Stelle all’Ars ha organizzato a Palazzo dei Normanni nella sala dell’Ars intitolata a Piersanti Mattarella. Sulla direttrice dell’agricoltura umanistica si muove appunto l’idea del futuro modello agricolo per la Sicilia elaborato dai pentastellati siciliani. «Il modello agricolo contemporaneo basato sul consumo energetico e sulla produzione di gas serra, incide negativamente sulla biodiversità e sulla salute, anche a causa di fattori legati alla commercializzazione dei prodotti,…

1 2 3 4 5 6 9