Privacy Policy
Home / Archivio per “Palermo”Page 3

Archivi

Stop glyphosate, il cartello siciliano domani all’Ars incontra la 3a e la 6a commissione

glyphosate

(di Luigi Noto) Domattina, venerdì 11 gennaio, alle 10,30 alla Assemblea regionale Siciliana, nella Sala Rossa di Palazzo dei Normanni, si svolgerà un incontro con il cartello di “Stop glyphosate”, la coalizione delle associazioni e dei gruppi che si sono schierati contro l’uso dell’erbicida disseccante più diffuso nelle agricolture evolute. Lo stesso che gli agricoltori canadesi usano seguendo una pratica agronomica purtroppo molto diffusa (si fa a novembre prima della raccolta) che consiste nell’irrorare i campi di grano duro per fare seccare le cariossidi all’interno delle spighe. Quello promosso dalla parlamentare Valentina Palmeri del Movimento 5 Stelle è in pratica della prosecuzione di un precedente incontro svoltosi il 3 ottobre scorso in audizione congiunta con la 6a commissione “Servizi sociali e sanitari” e la 3a commissione…

Sapori all’insegna della biodiversità e dell’agricoltura naturale

(di Redazione) Sapori autentici all’insegna della biodiversità siciliana e dell’agricoltura naturale, in cui cibo e vino si sposano nel nome della qualità e della nostra terra. C’è tutto questo nei due appuntamenti che l’11 e il 13 gennaio vedranno protagonista, a Palermo, la chef Bonetta dell’Oglio nell’ambito di “NOT – do not modify, do not interfere”, la rassegna dei vini franchi in programma ai Cantieri Culturali alla Zisa su iniziativa di Franco Virga, Stefania Milano, Manuela Laiacona e Giovanni Gagliardo. Il primo dei due appuntamenti si terrà venerdì 11 gennaio, a partire dalle 20,30 al Ristorante di Palazzo Branciforte. Si tratta di una cena a quattro mani preparata da Bonetta dell’Oglio insieme al patron chef del ristorante Branciforte, Gaetano Billeci, nella bellissima cornice del Palazzo di via…

Il Parco delle Madonie punta sull’escursionismo e ripristina la rete dei sentieri

sentieri Parco delle Madonie

(di Luigi Noto) Escursionisti, appassionati del trekking e delle passeggiate in montagna avranno (si spera presto) una bella sorpresa. La rete dei sentieri all’interno del Parco delle Madonie sarà presto ripristinata, valorizzata e messa in sicurezza. Per realizzare questi lavori sono state rimesse in circolo somme già finanziate dall’Assessorato Territorio e Ambiente che ben vent’anni fa, proprio per realizzare questi interventi, nel 1999 sottoscrisse una apposita convenzione con l’Ente Parco e l’Azienda Regionale Foreste. All’epoca il finanziamento concesso all’Ente Parco delle Madonie ammontava a circa € 1.704.308 rispetto alla complessiva somma prevista in progetto di € 2.138.675. I lavori di manutenzione della rete sentieristica si sarebbero dovuti realizzare, così come previsto nell’ambito del Programma Triennale Ambiente 1994-1996 del Ministero dell’Ambiente, all’interno delle aree demaniali ricadenti…

Sulle Madonie presto un piano del cibo mirato alla salute e ai valori del territorio

piano del cibo Madonie

(di Luigi Noto) Il cibo protagonista di un piano organico ed esteso a tutto il territorio delle Madonie che si propone come strumento per rendere responsabili le comunità locali che sono allo stesso tempo produttori, consumatori e cittadini. In cui grande importanza viene data a salute, educazione alimentare, produzioni agroalimentari e valori del territorio e dove un ruolo importante avranno le filiere cognitive in grado di collegare i valori di qualità del cibo e della salute al territorio madonita. È quanto nei prossimi mesi verrà predisposto con il coordinamento del Gruppo di Azione Locale delle Madonie. Tra le prime azioni previste, l’inserimento di prodotti locali nei menù delle mense scolastiche e la vendita diretta dei prodotti agricoli. Su questo tema si è già tenuto un focus a…

Seminario a Palermo su cooperazione e associazionismo nella filiera agrumicola

cooperazione

(di Redazione) La cooperazione e l’aggregazione all’interno della filiera agrumicola siciliana, promosse attraverso le associazioni di categoria (Confcooperative, Confagricoltura e Cia) e i Gal. È questo il tema del seminario “Il ruolo delle organizzazioni di categoria e dei Gal nella crescita della filiera agrumicola siciliana”, che si svolgerà giovedì 20 dicembre, dalle ore 10, nella sede dell’Alta Scuola Arces in vicolo Niscemi 5 a Palermo.  Il seminario, gratuito e partecipazione libera, è l’ultimo degli eventi formativi realizzati nell’ambito del progetto “Social Farming, Agricoltura Sociale per la Filiera Agrumicola Siciliana 2.0”, realizzato dal Distretto Agrumi di Sicilia e Alta Scuola Arces, con il contributo non condizionato di The Coca-Cola Foundation.  Il seminario affronterà il tema della cooperazione attraverso i diversi punti di vista delle organizzazioni di…

NOT, rassegna di vini naturali ai Cantieri Culturali della Zisa di Palermo |Video

(di Angela Sciortino) «Ricordatevi, figli miei, che il vino si fa anche con l’uva». La frase pare sia stata pronunciata in punto di morte da un produttore e commerciante di vino che operava in un centro agricolo del Palermitano dove il consumo di zucchero era “stranamente” molto più alto della media nazionale. Erano i tempi della sofisticazione a gogò che tanto male fece all’immagine del vino siciliano.  Oggi c’è, invece, qualcuno che ripete con convinzione che «il vino si fa solo con l’uva». Senza aggiungere o togliere nulla, né in campo né in cantina. In questo modo, cioè senza aggiungere prodotti chimici di sintesi in campo o trattamenti enologici in cantina, si ottengono i vini franchi o naturali. L’aggettivo non si legge in etichetta perché…

L’arte della panificazione a Ficarazzi tra pane, sfincione e panettoni artigianali

panificazione Ficarazzi

(di Redazione) Le festività natalizie a Ficarazzi, avranno l’odore e il sapore del pane appena sfornato, dello sfincione ancora fumante, del panettone artigianale.  Ha preso il via sabato 14 dicembre “L’arte della panificazione a Ficarazzi”, una manifestazione organizzata dal Comune e da Italia Cibum, con il supporto della Regione siciliana, della Proloco di Ficarazzi e di Mediacom per celebrare l’antica tradizione di panificazione che ha reso il pane di Ficarazzi il prodotto per il quale vale la pena fare il viaggio. Arte bianca e abilità manuali, vastedde, vastedduni e muffolette, si tramandano da generazioni e oggi il pane prodotto nel comune alle porte di Palermo diventa oggetto di studio e approfondimento, protagonista, insieme con lo sfincione e altri illustri lievitati, di una manifestazione a loro…

Ville, fattorie, insediamenti rurali al tempo dei Romani. Domani lezione a Termini Imerese

insediamenti rurali

(di Redazione) “Gli insediamenti rurali della Sicilia romana” è il titolo della conferenza tenuta da Aurelio Burgio, docente di topografia antica presso l’Università di Palermo, nell’ambito del corso di archeologia romana promosso da BCsicilia, in collaborazione con il Dipartimento Culture e Società dell’Università degli Studi di Palermo, il Museo Salinas di Palermo, il Parco Archeologico di Himera e il Museo Civico di Termini Imerese.  L’incontro si svolgerà sabato 15 dicembre alle 16,30 nella Chiesa S. Maria della Misericordia (Museo Civico) in via Mazzini a Termini Imerese. Nel corso della lezione sugli insediamenti rurali nella Sicilia romana verranno illustrate le caratteristiche principali delle forme e delle dinamiche dell’insediamento rurale nella Sicilia di età romana. In particolare, verrano indicate le metodologie di studio dei numerosi progetti di prospezione…

Per la sicurezza a tavola, marchio di qualità per pane e pasta fatti con il grano siciliano

pane pasta grano siciliano

(di Redazione) Un marchio di qualità per identificare i produttori di pane e pasta che usano grano siciliano. Non trattato con glifosato, quindi, e libero dai veleni che troppo spesso giungono sulle nostre tavole attraverso cibi realizzati con materie prime di dubbia provenienza. L’iniziativa è dell’Udicon, l’Unione Difesa dei Consumatori che porta avanti da mesi la battaglia per la sicurezza a tavola. Proprio la sicurezza in tavola è al centro di una due giorni palermitana dedicata ai prodotti del grano che è iniziata oggi, venerdì 14 e si chiuderà sabato 15 dicembre a Palermo nella piazza antistante il teatro Massimo. La due giorni è dedicata a degustazioni, informazione, incontri divulgativi e dedicati alla promozione di un protocollo d’intesa che funzionerà da apripista per la nascita…

#SaveTumaPersa, Musumeci per lunedì convoca vertice per la frana di Castronovo

#savetumapersa

(di Angela Sciortino) La campagna di solidarietà sui social #SaveTumaPersa che in pochi giorni ha fatto il giro del web ha raggiunto un primo obiettivo. Ha acceso (finalmente) l’attenzione delle istituzioni e più precisamente quella del governatore Nello Musumeci sulla frana che dal 3 novembre ha interrotto la strada provinciale mettendo letteralmente in ginocchio il caseificio Passalacqua, l’unica azienda siciliana che a Castronovo di Sicilia produce un apprezzassimo formaggio: la tuma persa.  In uno stringatissimo comunicato Musumeci diramato ieri pomeriggio dichiara: «Se non interviene la Città metropolitana di Palermo, lo farà in sostituzione la Protezione civile regionale. Per questo motivo, ho già convocato per lunedì un vertice a Palazzo d’Orleans». La battaglia a colpi di hashtag #SaveTumaPersa e scatti fotografici, un vero e proprio appello…

1 2 3 4 5 14

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.