Privacy Policy
Home / Archivio per “Palermo”Page 26

Archivi

L’Ordine degli Agronomi di Palermo al rinnovo del Consiglio. Elezioni il 24 e 25 agosto

giornata nazionale degli alberi

(di Redazione) L’Ordine degli Agronomi di Palermo si prepara al rinnovo del Consiglio. Nei giorni scorsi l’avviso dell’indizione delle elezioni è stato recapitato ai 676 iscritti che hanno diritto al voto e che dovranno eleggere undici consiglieri di cui dieci iscritti nella sezione A (dottori agronomi e forestali con laurea magistrale o vecchio ordinamento) e uno iscritto nella sezione B (dottori agronomi e forestali con laurea triennale). Questi, una volta insediati, eleggeranno il presidente, il segretario e il tesoriere. Le operazioni di voto si svolgeranno presso la sede dell’Ordine, in via Caravaggio n. 8 a Palermo, con una prima votazione nei giorni 24 e 25 agosto dalle 9,00 alle 17,00. Se in questa prima tornata non dovesse essere raggiunto il quorum del 50 per cento…

[Video] Ecco RurAlia: non solo fattoria, ma anche “scuola di biodiversità”

(di Lisa Sanfilippo) Una fattoria didattica per conoscere l’agricoltura del territorio, ma anche i colori, gli odori e i sapori del buon cibo siciliano: ecco “RurAlia”, una struttura dedicata alla biodiversità e all’alimentazione, il cui nome è appunto espressione del connubio tra il comune di Alia, in provincia di Palermo, e la ruralità. Mission dell’azienda è la salvaguardia della qualità del cibo grazie alla valorizzazione del gusto e la scoperta dei valori nutrizionali dei prodotti siciliani. Il tutto in un’ottica di ecosostenibilità in cui si riesce a coniugare la conservazione delle risorse naturali con l’economia agricola.  La fattoria si presenta come un grande “laboratorio all’aperto”, con differenti tipologie di percorsi, da quelli culturali e ricreativi a quelli escursionistici e sportivi. All’esterno della struttura un venticello che…

Al via progetto per contrastare la cimice del nocciolo

Verranno consegnate domani, venerdì 14 luglio, alle 12.30 nei locali dell’Esa (Ente Sviluppo Agricolo), in via Partanna Mondello 50, le chiavi dei laboratori destinati alla sperimentazione sull’allevamento del Gryon muscaeformis, l’insetto antagonista della cimice del nocciolo (Gonocerus acuteangulatus).  All’incontro saranno presenti  Stefano Colazza, direttore del Dipartimento Scienze Agrarie e Forestali dell’Università di Palermo, l’assessore regionale all’Agricoltura Antonello Cracolici,  il dirigente generale del Dipartimento Agricoltura Gaetano Cimò, il direttore dell’Esa Fabio Marino, il presidente del Cda dell’Esa Vitalba Vaccaro e il capo della segreteria tecnica dell’Ufficio di gabinetto dell’Assessorato Agricoltura Vito Sinatra. © Riproduzione Riservata

L’Olio per la Pace al Festino di Santa Rosalia per promuovere l’integrazione

Olio_pace_cofanetto

(di Redazione) L’Olio per la Pace dei Premiati Oleifici Barbera e sarà donato a Don Corrado Lorefice in occasione del Festino in onore di Santa Rosalia. La cerimonia si svolgerà domani, venerdì 14 luglio alle 10, a Palermo nel Palazzo Arcivescovile, dove i rappresentanti di tutte le confessioni religiose, le autorità civili e consolari, per un incontro di fraterna amicizia tra cattolici, musulmani, ebrei, ortodossi, evangelici, anglicani e indù. Durante l’incontro interreligioso, il prezioso dono, custodito in una confezione speciale realizzata in pregiato legno di ulivo sarà consegnato dal commissario straordinario del Libero Consorzio Comunale di Enna Margherita Rizza donerà, direttamente nelle mani dell’Arcivescovo. L’Olio per la Pace vuole promuovere l’impegno socio culturale della Sicilia nelle attività che favoriscono la cooperazione e l’integrazione culturale. E’ un olio 100% italiano, ottenuto da olive della varietà Cerasuola,…

Vitigni siciliani. Attilio Scienza: “Si apre una grande stagione di ricerca” [Video]

(di Redazione) Grandi risultati nell’ambito della viticoltura siciliana: un punto di partenza nel migliorare e tutelare il patrimonio viticolo regionale è infatti  l’esito di una ricerca portata avanti  dall’assessorato Regionale Agricoltura e racchiusa nel volume “Identità e ricchezza del vigneto Sicilia”, che è stata presentato in questi giorni a Palermo. Lo studio, dalla durata di circa 10 anni, ha permesso di recuperare varietà storiche, individuando e analizzando il patrimonio genetico dei vitigni antichi e dei vitigni autoctoni siciliani. Nello specifico sono state individuate 70 varietà di vitigni antichi, 7 vitigni di interesse regionale, 13 di interesse locale, 12 tipologie minori e 12 cloni omologati. La ricerca ha ottenuto le basi scientifiche e i cloni necessari, per l’utilizzo di materiale vegetale, sano e certificato, che permetterà di incrementare la diffusione e la commercializzazione dei  vitigni autoctoni nel territorio…

1 24 25 26

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.