Privacy Policy
Home / Archivio per “Palermo”

Archivi

Psr 2014-20, sondaggio on line tra gli agricoltori promosso da Cia Sicilia occidentale

Sondaggio Psr Sicilia

(di Redazione) A poco meno di 2 anni dalla chiusura del Piano di Sviluppo Rurale 2014/2020 la Cia Sicilia Occidentale ha deciso di lanciare sulla propria pagina Facebook un sondaggio online tra gli agricoltori siciliani. Dopo l’annuncio fatto dalla Regione sull’assenza di fondi a disposizione per nuovi bandi per alcune misure (in particolare modo per gli interventi a superficie e indennità compensativa, ndr) e vista l’incertezza che sta accompagnando l’insediamento di centinaia di giovani agricoltori, la Cia Sicilia Occidentale ritiene importante, in questo momento, fare un primo bilancio sui contenuti e la gestione dei fondi europei, per capire dove eventualmente si è sbagliato e dove si può ancora intervenire. Agli agricoltori il sondaggio pone un semplice quesito a cui rispondere con un sì o con…

Vaso policonico dell’olivo, corso di potatura a Campofelice di Roccella

potatura olivo

(di Redazione) Per chi vuole imparare le tecniche di potatura dell’olivo c’è un corso sul sistema semplificato a “vaso policonico”, che si svolgerà sabato 9 e domenica 10 marzo nell’aula consiliare del Comune di Campofelice di Roccella (Pa). Il corso, giunto alla sua quarta edizione, è organizzato dalla sezione zonale di Collesano dell’Anas (Associazione Nazionale di Azione Sociale) in collaborazione con il Parco delle Madonie, l’Accademia Epulae e l’Università delle Arti, Mestieri e Cibo della Civiltà Rurale Mediterranea. È tenuto dall’agronomo Mario Liberto e dal perito agrario Francesco Bruscato; prevede una parte teorica e una pratica.  Nella parte teorica si tratterà della fisiologia della pianta d’olivo, delle tecniche agronomiche e di coltivazione, delle fasi fisiologiche della pianta, della tecnica di potatura, della raccolta, della potatura…

Per gli associati Cia Sicilia occidentale il nuovo servizio di consulenza sugli illeciti bancari

illeciti bancari

(di Redazione) La Cia Sicilia Occidentale ha siglato una convenzione con lo studio GFG Consulting di Palermo per tutelare aziende e privati da eventuali illeciti bancari, sia che si tratti di mutui che di conti correnti. La convenzione che riguarda gli associati Cia delle province di Trapani e Palermo, ma è comunque estendibile in tutta Italia, prevede la verifica gratuita di eventuali irregolarità commesse dalla propria banca e/o istituto di credito. Sarà importante, per la verifica gratuita, che l’associato, quando si rivolge all’operatore della Cia, porti con sé tutta la documentazione che riguarda il suo rapporto con la banca. Tra i servizi in convenzione, anche la verifica sui leasing, i contenziosi con Riscossione Sicilia, conti correnti, mutui e le segnalazioni alla Centrale rischi. Tra gli…

La protesta dei dipendenti Irvos senza stipendio da 5 mesi

(di Angela Sciortino) I dipendenti dell’Irvos, l’Istituto regionale Vini e oli di Sicilia, dopo 5 mesi senza stipendio sono scesi oggi a protestare in strada a Palermo davanti alla sede dell’Assessorato regionale all’Economia e Bilancio. La protesta ha l’obiettivo di sollevare l’attenzione sull’impasse in cui si trova da ottobre l’Istituto, i cui conti di tesoreria sono stati bloccati su richiesta di Veronafiere spa per un insoluto di poco meno di tre milioni e quattrocentomila euro risalente alle edizioni del Vinitaly 2013 e 2014. Dopo il pignoramento verso terzi di qualche giorno fa, relativo alle somme che stavano per essere trasferite all’Istituto dall’Assessorato regionale all’Agricoltura tramite quello al Bilancio, l’impasse finanziario dell’Irvos è ormai totale. In queste condizioni non è nemmeno possibile onorare l’accordo scaturito dalla…

Il movimento culturale dei vini franchi e artigianali fa audience a Palermo

Vini franchi NOT rassegna

(di Redazione) Oltre cento cantine e aziende agricole partecipanti con 500 etichette in degustazione. NOT – Rassegna dei vini franchi, svoltasi a Palermo dal 12 al 14 gennaio scorsi ai Cantieri Culturali alla Zisa, ha aperto una strada al centro del Mediterraneo per il movimento culturale dei vini franchi, artigianali. Ha creato così un’occasione di incontro e confronto di respiro nazionale e internazionale al Sud tra produttori che condividono lo stesso percorso, ciascuno con il proprio territorio e la propria storia da raccontare. Al padiglione Tre Navate dei Cantieri Culturali alla Zisa sono accorsi tantissimi appassionati del vino da più parti della Sicilia e dal resto d’Italia e operatori di settore per degustare i vini franchi, molti dei quali non presenti in nessun canale di distribuzione o…

Girato sulle Madonie “Le stelle non hanno padroni”, lungometraggio sulle lotte contadine

(di Luigi Noto) “Le stelle non hanno padroni” è un film ambientato sulle Madonie del secondo dopoguerra. In quegli anni, con il profilarsi delle cosiddette “leggi Gullo”, il movimento contadino siciliano vede impegnati i lavoratori della terra nella lotta per le tutele sindacali e per l’affermazione dei diritti del lavoro e del miglioramento delle condizioni di vita dei braccianti. Un ruolo fondamentale nelle Madonie viene svolto dagli studenti e dai diplomati dell’Istituto Magistrale di Petralia Sottana, che ripristinano una democratica ed attiva partecipazione alla politica e alle lotte sindacali. I due protagonisti del film, Vastiano e Turiddu, intrecciano le loro storie e le loro vite in un’unica vicenda, quella relativa al tema delle lotte contadine. Un lavoratore ed uno studente insieme, fianco a fianco, contro…

A Tasca d’Almerita il premio Brit International Award of Excellence 2019

Tenuta Tascante Tasca d'Almerita

(di Redazione) All’azienda Tasca d’Almerita il premio Brit International Award of Excellence 2019, istituito nel 2010 dal Botanical Research Institute of Texas, centro internazionale di ricerca senza scopo di lucro che si concentra soprattutto sulla conservazione della biodiversità. Il premio viene conferito a chi pratica viticoltura sostenibile seguendo un approccio “ground to glass”, quindi dalla terra al bicchiere. Nella valutazione vengono considerate le azioni svolte dalle aziende vitivinicole per migliorare il proprio livello di sostenibilità, non solo ambientale, ma anche economica e sociale. Proprio per questo l’ambita medaglia d’oro è stata concessa all’azienda siciliana da anni impegnata nel progetto SOStain, programma di sostenibilità per la viticoltura italiana, che costituisce oggi la “bussola” di tutta la realtà di Tasca d’Almerita.  «Chi fa viticoltura è un “custode…

Stop glyphosate, il cartello siciliano domani all’Ars incontra la 3a e la 6a commissione

glyphosate

(di Luigi Noto) Domattina, venerdì 11 gennaio, alle 10,30 alla Assemblea regionale Siciliana, nella Sala Rossa di Palazzo dei Normanni, si svolgerà un incontro con il cartello di “Stop glyphosate”, la coalizione delle associazioni e dei gruppi che si sono schierati contro l’uso dell’erbicida disseccante più diffuso nelle agricolture evolute. Lo stesso che gli agricoltori canadesi usano seguendo una pratica agronomica purtroppo molto diffusa (si fa a novembre prima della raccolta) che consiste nell’irrorare i campi di grano duro per fare seccare le cariossidi all’interno delle spighe. Quello promosso dalla parlamentare Valentina Palmeri del Movimento 5 Stelle è in pratica della prosecuzione di un precedente incontro svoltosi il 3 ottobre scorso in audizione congiunta con la 6a commissione “Servizi sociali e sanitari” e la 3a commissione…

Sapori all’insegna della biodiversità e dell’agricoltura naturale

(di Redazione) Sapori autentici all’insegna della biodiversità siciliana e dell’agricoltura naturale, in cui cibo e vino si sposano nel nome della qualità e della nostra terra. C’è tutto questo nei due appuntamenti che l’11 e il 13 gennaio vedranno protagonista, a Palermo, la chef Bonetta dell’Oglio nell’ambito di “NOT – do not modify, do not interfere”, la rassegna dei vini franchi in programma ai Cantieri Culturali alla Zisa su iniziativa di Franco Virga, Stefania Milano, Manuela Laiacona e Giovanni Gagliardo. Il primo dei due appuntamenti si terrà venerdì 11 gennaio, a partire dalle 20,30 al Ristorante di Palazzo Branciforte. Si tratta di una cena a quattro mani preparata da Bonetta dell’Oglio insieme al patron chef del ristorante Branciforte, Gaetano Billeci, nella bellissima cornice del Palazzo di via…

Il Parco delle Madonie punta sull’escursionismo e ripristina la rete dei sentieri

sentieri Parco delle Madonie

(di Luigi Noto) Escursionisti, appassionati del trekking e delle passeggiate in montagna avranno (si spera presto) una bella sorpresa. La rete dei sentieri all’interno del Parco delle Madonie sarà presto ripristinata, valorizzata e messa in sicurezza. Per realizzare questi lavori sono state rimesse in circolo somme già finanziate dall’Assessorato Territorio e Ambiente che ben vent’anni fa, proprio per realizzare questi interventi, nel 1999 sottoscrisse una apposita convenzione con l’Ente Parco e l’Azienda Regionale Foreste. All’epoca il finanziamento concesso all’Ente Parco delle Madonie ammontava a circa € 1.704.308 rispetto alla complessiva somma prevista in progetto di € 2.138.675. I lavori di manutenzione della rete sentieristica si sarebbero dovuti realizzare, così come previsto nell’ambito del Programma Triennale Ambiente 1994-1996 del Ministero dell’Ambiente, all’interno delle aree demaniali ricadenti…

1 2 3 13

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.