Privacy Policy
Home / Archivio per “Messina”

Archivi

Dissesto idrogeologico, Messina: arriva progetto per villaggio Bordonaro

Prima la gara per la progettazione esecutiva e successivamente i lavori per restituire piena fruibilità al versante sud dell’abitato di Bordonaro a Messina, dopo decenni di sostanziale instabilità. È quanto programmato dalla Struttura contro il dissesto idrogeologico che ha al suo vertice il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci. Decenni di incuria e di rinvii, in un’area dalla classificazione di rischio preoccupante come quella R4, hanno significato per i residenti tutta una serie di disagi e pericoli che l’intervento di consolidamento risolverà una volta e per tutte. Il primo passo, fissato dagli uffici diretti da Maurizio Croce e finalizzato alla stesura del documento progettuale, è la gara per le indagini geologiche a cui si potrà partecipare presentando le relative domande entro il prossimo 9 novembre. L’obiettivo è…

Dissesto idrogeologico ad Alì: “Si progetta il consolidamento del quartiere Ariella”

Il nubifragio che investì la zona del Messinese nel novembre del 2018 non risparmiò nemmeno il piccolo centro collinare jonico di Alì. Le piogge, violenti e insistenti, provocarono una frana che all’improvviso sgretolò una parte del muro di sostegno della piazza Santissimo Rosario, nel quartiere Ariella, e da allora parte di quell’area, che si trova a monte dell’ex sede del Municipio, è chiusa al transito veicolare e pedonale.   Adesso, però, grazie all’Ufficio contro il dissesto idrogeologico guidato dal governatore Nello Musumeci, può finalmente partire l’iter per metterla in sicurezza e restituirle piena fruibilità. Per progettare i lavori di consolidamento, la Struttura commissariale diretta da Maurizio Croce ha appena pubblicato la gara per un importo complessivo di 163 mila euro. Le offerte dovranno pervenire entro…

Dissesto idrogeologico: in sicurezza il torrente Fiumedinisi

A Fiumedinisi nel Messinese un intervento per il ripristino delle difese spondali dell’omonimo torrente. Lo ha finanziato la Struttura contro il dissesto idrogeologico, guidata dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, proseguendo in modo efficace sulla tabella di marcia fissata per le opere di riqualificazione e ripulitura di canali e corsi d’acqua. Gli uffici diretti da Maurizio Croce hanno pubblicato la gara con un importo complessivo dell’appalto di poco meno di 630 mila euro e alla quale si potrà partecipare presentando le domande entro il prossimo 15 novembre.   Si raggiunge, in questo modo, un risultato di grande importanza sul fronte della prevenzione dal rischio di esondazioni se si considera che il torrente Fiumedinisi, che nasce al Monte Poverello a 1.279 metri sul livello del mare…

Frane: Montalbano Elicona, al via dopo 40 anni i lavori nella frazione Santa Maria

«Un impegno preso con la comunità di Montalbano Elicona e che abbiamo onorato nel giro di poco tempo. È il nostro modo di governare e risultati come questo sono il frutto di un’intensa attività di programmazione. La valorizzazione, la riqualificazione e la messa in sicurezza dei nostri centri urbani sono attività per noi prioritarie».   Lo dichiara il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, alla guida della Struttura contro il dissesto idrogeologico, commentando l’aggiudicazione della gara per il consolidamento della frazione di Santa Maria, nel Comune messinese, che spazza via il legittimo scetticismo di chi, dopo quarant’anni di lungaggini e di promesse, a questo intervento non credeva più.   Il primo progetto per stabilizzare questo versante, infatti, l’amministrazione comunale lo affidò nei primi anni Ottanta…

Dissesto idrogeologico Messina: nuovo step per realizzare strada a Santo Stefano Briga

Sono già al lavoro i tecnici della Ghea srl incaricati di effettuare le indagini geologiche, geofisiche e geotecniche che consentiranno di progettare la nuova strada che collegherà Santo Stefano Briga – uno dei popolosi villaggi della città di Messina – con la statale 114, costituendo la tanto invocata via di fuga che fino ad oggi mancava. L’azienda di Ragusa si è aggiudicata, per un importo di 65 mila euro, la gara espletata dalla struttura commissariale diretta da Maurizio Croce. Si tratta di un ulteriore step verso la realizzazione di quest’altra importante opera alla quale l’Ufficio contro il dissesto idrogeologico, che fa capo al presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, destinerà un budget di oltre cinque milioni di euro.   Quello programmato, e che potrà prendere…

Dissesto idrogeologico, Santa Lucia del Mela: completato consolidamento di via Palombello

La messa in sicurezza di via Palombello a Santa Lucia del Mela, nel Messinese, è un altro risultato che la Struttura contro il dissesto idrogeologico guidata dal governatore Nello Musumeci può inserire nella lista, già peraltro lunga, delle opere finalmente sbloccate dopo decenni di rinvii e ritardi. Si procede così alla definizione di un intervento che è stato pianificato con cura e adeguatamente finanziato: la gara, espletata dagli Uffici diretti da Maurizio Croce, è stata aggiudicata alla Cadore Asfalti srl di Belluno con un ribasso del 30,3 per cento e per un importo di 650 mila euro.   Ancora poche settimane di attesa per la vasta utenza del tracciato, ma sono le ultime dopo tanti anni di disagi e pericoli: la via Palombello, unica strada carrabile…

Dissesto idrogeologico, a Tusa ok al progetto per consolidare il centro abitato

Era proprio questo l’obiettivo da raggiungere per sbloccare una situazione annosa che riguarda il centro abitato di Tusa, nel Messinese. Via libera alla progettazione definitiva, programmata e finanziata dalla Struttura contro il dissesto idrogeologico, guidata dal presidente della Regione Nello Musumeci. Ancora poche settimane di attesa per il ripristino dei livelli di sicurezza nel versante a valle della via Sant’Agostino e per scongiurare rischi e pericoli che incombono sul centro della cittadina, esattamente nella zona delimitata da via Simone Livolsi.   Gli Uffici diretti da Maurizio Croce hanno intanto comunicato il responso della gara: a eseguire le indagini e i rilievi tecnici utili al progetto esecutivo, in ragione di un ribasso pari al 53,2 per cento, sarà un pool di professionisti diretto dalla Mada Engineering srl di…

Nebrodi, “Tortorici: arte, cultura e natura”: il contest per promuovere le bellezze del borgo

Un contest fotografico per rilanciare il borgo di Tortorici sui Nebrodi. L’iniziativa “Tortorici: arte, cultura e natura” vuole aprire le porte a tutti i visitatori per promuovere un’immagine di turismo esperienziale. Un concorso fotografico a cui hanno risposto numerosi fotografi da tutta la Sicilia e che farà da sfondo ad una mostra di scatti fotografici presso la Chiesa della Badia il prossimo 24 e 25 luglio 2021. Le prime 13 foto andranno a comporre il calendario di Tortorici per il 2022 e saranno selezionate da una giuria presieduta dall’artista Mimma Nicolosi Palana e composta dagli architetti Nuccio Lo Castro, Massimo Ioppolo e Giuseppe Fazio; dai fotografi Gaetano Spagnolo, Pierangelo Contessa, Nino Bartuccio e Lorenzo Cassarà; e dal pittore Simone Caliò.    “L’iniziativa non si conclude…

Sant’Agata di Militello, dal 23 al 25 luglio la “Festa del Cibo. I Distretti del cibo incontrano i Territori”

Il cibo e il territorio saranno al centro dell’evento “Festa del Cibo. I Distretti del Cibo incontrano i territori” della tre giorni di Sant’Agata di Militello. L’evento, che avrà luogo sul lungomare di Sant’Agata di Militello, si terrà dal 23 al 25 luglio e vedrà stand espositivi, laboratori del gusto (olio, miele, nocciola, suino nero, maiorchino), ma anche animazione e convegni.   Francesco Calanna, presidente del Gal dei Nebrodi Plus, che per l’occasione presenterà il suo libro “Dalla Riforma Agraria alla Banca della Terra”, ha così commentato l’evento: “Aver candidato i Nebrodi a distretto del cibo è stata un’intuizione giusta e faticosa, il riconoscimento è stato il premio. Ora è tempo di rendere operativo il distretto”.   Ad aprire l’evento “Festa del Cibo. I Distretti…

Messina, olio a chi riceve il vaccino. Tarantino: “Coldiretti non si ferma!”

Dai djset, alla birra, fino ad arrivare alla bottiglia di olio in omaggio a chi riceve il vaccino anti-covid19. È questa l’iniziativa organizzata ad Alcara Li Fusi dall’ufficio del commissario Covid 19 di Messina, da Coldiretti, dall’Asp e dal Comune dei Nebrodi. Ed è la Coldiretti che sta regalando a tutti i vaccinati una bottiglietta di olio, prodotto tipico del territorio, anche questo a chilometro zero.    “Da quando è iniziata l’emergenza Covid – afferma Carmelo Tarantino, vice direttore Coldiretti Messina – la Coldiretti non si è mai fermata. Nella prima fase abbiamo contribuito a portare il cibo a domicilio incrementato notevolmente il nostro supporto solidale alle famiglie bisognose, adesso stiamo contribuendo alla fase forse più importante: la vaccinazione. Siamo impegnati sia in Sicilia sia…

1 2 3 11

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.