Privacy Policy
Home / Archivio per “Agrigento”Page 6

Archivi

Agrumicoltura bio, corso gratuito a Ribera da seguire anche in streaming

agrumicoltura-bio

(di Redazione) Prenderà il via il prossimo 5 marzo il corso di formazione sull’agrumicoltura biologica, il primo dei cinque corsi di formazione previsti dal progetto Social Farming – Agricoltura sociale per la filiera agrumicola 2.0, realizzato dal Distretto Agrumi di Sicilia e dall’Alta Scuola Arces con il contributo non condizionato di The Coca-Cola Foundation. Il corso sull’agrumicoltura bio, della durata di 80 ore (40 delle quali in aula e altrettante in azienda per gli approfondimenti tecnico-pratici) si terrà a Ribera, nella sede dell’Esa-Sopat 75, offre una formazione specialistica finalizzata all’acquisizione di competenze nella gestione della fertilità del suolo, nella gestione delle fitopatie (fisiopatie, malattie infettive, malattie parassitarie), sulla normativa di riferimento e sul processo di certificazione, nel marketing dei prodotti biologici, approfondendo altresì i temi dell’associazionismo cooperativo,…

Social farming: a Ribera seminario su “gestione delle acque nella filiera agrumicola”

Social-farming

(di Redazione) Come rendere più efficiente e quali soluzioni offrono le tecniche e le tecnologie moderne per l’uso delle acque irrigue negli agrumeti siciliani? È questo il tema che si propone di affrontare il seminario “La gestione delle acque nella filiera agrumicola siciliana“, che si svolgerà a Ribera (Ag), sabato 24 febbraio dalle ore 10 alle ore 14 nella SalaConvegni Esa- Sopat 75 – in corso Regina Margherita 238. Si tratta del primo dei nove seminari formativi, gratuiti e aperti a tutti, del progetto “Social Farming. Agricoltura sociale per la filiera agrumicola siciliana 2.0”, realizzato dal Distretto Agrumi di Sicilia e Alta Scuola Arces con il contributo non condizionato di The Coca–Cola Foundation. L’obiettivo è rafforzare le conoscenze e le competenze degli operatori agricoli relative…

Agrumi, grandi malati dell’agricoltura siciliana. Il Distretto incontra l’assessore

Bandiera agrumi

(di Angela Sciortino) Siccità, Tristeza, mal secco e prezzi irrisori hanno messo in ginocchio il comprato agrumicolo siciliano. Il quadro a tinte fosche è stato esposto oggi all’assessore all’agricoltura Edy Bandiera durante l’incontro con una delegazione del Distretto Agrumi di Sicilia. All’assessore è stato anche proposto un piano di azioni da mettere immediatamente in cantiere e dal costo contenuto. «Ma – afferma Federica Argentati, presidente del Distretto Agrumi di Sicilia – a queste azioni bisogna affiancare il supporto di politiche strutturali di più lungo periodo per le quali occorre fare pressione a livello nazionale e comunitario. Non c’è tempo da perdere, bisogna muoversi in fretta». Le proposte sono tutte in un corposo documento in cui il Distretto mette in testa la necessità di «fare valere…

La Giunta regionale approva la declaratoria per le calamità dell’estate 2017

serre-danni-maltempo

(di Redazione) Su proposta dell’Assessore all’Agricoltura Edy Bandiera, la Giunta di Governo ha approvato la declaratoria per lo stato di calamità naturale dei danni causati da eccezionale siccità-calura nelle province siciliane di Caltanissetta, Agrigento, Siracusa, Ragusa,Trapani e Catania. Si tratta di danni causati da alte temperature, colpo di calore e siccità nei mesi di luglio e agosto 2017 che hanno provocato danni ingenti diversificati a seconda dei vari territori. Il prossimo atto che adesso si attende è il riconoscimento da parte del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali dei danno nei territori sopra indicati e la individuazione delle provvidenze da attivare caso per caso. Per l’Assessore all’Agricoltura Edy Bandiera: «L’auspicio è che in tempi rapidissimi il Ministero riconosca la calamità e assegni risorse adeguate…

[Video] Sicily Food, l’azienda che esporta pesce affumicato in 60 Paesi. Intervista a Salvatore Mancuso

(di Matteo Scirè) Dalla produzione di gelato a quella di pesce affumicato in pochi anni Sicily Food, l’azienda di Aragona, in provincia di Agrigento, è diventata un’eccellenza nel settore agroalimentare. Una realtà capace di produrre prodotti di alta qualità e di esportarli in ben 60 Paesi, soprattutto in quelli nordeuropei, negli Stati Uniti ed in Inghilterra. Oggi l’azienda, guidata dall’imprenditore Salvatore Mancuso, dà lavoro a circa 100 dipendenti. © Riproduzione Riservata

Credito agrario, domani workshop a Porto Empedocle

(di Redazione) Si svolgerà domani, 25 luglio, a Porto Empedocle nei locali dell’Hotel Villa Romana con inizio alle 17,00 il workshop su “L’impegno di Bpsa a sostegno degli imprenditori agricoli siciliani”. Si tratta del primo incontro organizzato da Banca Popolare Sant’Angelo per comunicare agli agricoltori le diverse opportunità di credito messe in campo dalla banca in relazione alle opportunità offerte dal Piano di Sviluppo Rurale. Al workshop parteciperanno Carmelo Piscopo, vicedirettore generale di Bpsa, Letizia Palagonia, consulente Bpas – Area fondi strutturali europei, Aldo Brancato, direttore dell’Ispettorato Agricoltura di Agrigento, Luigi Vella e Tommaso Triolo, entrambi dirigenti dell’Assessorato Agricoltura di Unità Operative che si occupano di Piano di Sviluppo Rurale, il primo delle misure a superficie e agroambientali, il secondo delle misure strutturali. Tra gli…

Spighe Verdi 2017, ecolabel volontaria ai Comuni di Ragusa e Menfi

Spighe-Verdi

(di Redazione) Spighe Verdi ai comuni di Menfi e Ragusa. Il riconoscimento, assegnato da Fee Italia – Foundation for Environmental Education alle località rurali è stato assegnato nei giorni scorsi a Roma, presso il Ministero dell’Ambiente della Tutela del Territorio e del Mare. Insieme ai due comuni siciliani, le “Spighe Verdi” 2017 sono state assegnate ad altri 25 Comuni dislocati in undici regioni, due in più rispetto alla precedente edizione (Lazio e Abruzzo). Marche, Toscana e Campania le tre regioni con il maggior numero di riconoscimenti; la prima con sei località (Esanatoglia, Grottammare, Matelica, Mondolfo, Montecassiano e Numana), la seconda con cinque (Castellina in Chianti, Massa Marittima, Castagneto Carducci, Fiesole e Bibbona) ex aequo con la Campania (Agropoli, Positano, Pisciotta, Massa Lubrense e Ascea). Seguono,…

Consorzio di tutela Igp Uva di Canicattì, Lodico è il nuovo presidente

(di Redazione) Un nuovo presidente alla guida del Consorzio di tutela dell’uva da tavola Italia Igp di Canicattì. É Salvatore Lodico, produttore e confezionatore nella società cooperativa “Insieme”, che subentra a Vincenzo Di Piazza. Il Consorzio di tutela, una sessantina di soci e un’area di produzione che comprende venticinque comuni, mira con il nuovo presidente a mettere in campo tutta una serie di strategie per ampliare il numero degli iscritti e cercare, in particolare, di coinvolgere i giovani nella conduzione della aziende agricole. «Ecco perché se da una parte verrà rafforzata la promozione del prodotto, dall’altra – ha spiegato Lodico – si cercherà di incrementare la ricerca dei fondi pubblici, in modo da offrire ai soci maggiori opportunità». Tra i punti in programma della nuova…

La Strada del Vino Terre Sicane ha un nuovo presidente: Günther Di Giovanna

Un nuovo presidente a capo della Strada del Vino Terre Sicane: è Günther Di Giovanna, titolare dell’azienda vitivinicola Di Giovanna, che succede a Marilena Barbera. Nel consiglio di amministrazione dell’associazione, che ha sede a Sambuca, sono stati eletti Margherita La Rocca, sindaco di Montevago, Baldo Palermo dell’azienda Donnafugata, Pino Oro, presidente della coop “La Goccia d’Oro” di Menfi e Francesco Santoro, presidente della cantina Corbera di Santa Margherita di Belice, come direttore è stato confermato Gori Sparacino. Alla Strada del Vino aderiscono i comuni di Contessa Entellina, Menfi, Montevago, Sambuca di Sicilia, Santa Margherita di Belice e Sciacca, e tra gli altri, le cantine Cellaro, Corbera, Settesoli, Feudo Arancio, Planeta, Donnafugata, la Banca di Credito Cooperativo di Sambuca ed altri partner privati. © Riproduzione Riservata

1 4 5 6

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.