Privacy Policy
Home / Opportunità / Ocm Vino, slittano al 15 luglio i termini di partecipazione al bando

Ocm Vino, slittano al 15 luglio i termini di partecipazione al bando

Ocm-vino

Prorogati al 15 luglio i termini per la presentazione delle domande al bando Ocm Vino, pubblicato lo scorso maggio, sulla ristrutturazione e riconversione dei vigneti, che prevede un’assegnazione  alla Sicilia di dieci milioni di euro.

Il contributo pubblico di cofinanziamento previsto è del 45% in tutto il territorio regionale ed è calcolato sulla base del prezziario regionale. 

I progetti che sono inseriti nelle cosiddette “zone ad alta valenza ambientale” riceveranno un punteggio superiore ed un contributo pubblico del 65%. Rientrano in questa categoria le isole minori e le aree vitivinicole di pregio inserite nelle Doc riconosciute, dove si pratica la viticoltura a gradoni e a terrazzamento in zone montane superiori a 500 metri sul livello del mare.

Sono vari gli interventi previsti, si va dal reimpianto di una diversa varietà di vite, al sovrainnesto su impianti già razionali per forma di allevamento e per sesto di impianto, per poi passare alla ristrutturazione, che è da considerare come diversa collocazione del vigneto attraverso il reimpianto del vigneto in una posizione più favorevole, sia dal punto di vista agronomico o sulla base di parametri climatici ed economici, ma è da intendersi anche come reimpianto del vigneto con modifiche al sistema di coltivazione della vite. Sempre nell’ambito degli interventi previsti, rientrano poi tutta una serie di misure finalizzate al miglioramento delle tecniche di gestione dei vigneti. 

 

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.