Privacy Policy
Home / Agricoltura / Giovani imprenditori, altri 25 milioni per la sottomisura 6.1 del Psr

Giovani imprenditori, altri 25 milioni per la sottomisura 6.1 del Psr

giovani imprenditori agricoli

(di Angela Sciortino) Altri 25 milioni di euro per la Sottomisura 6.1 del Psr destinata ai giovani che hanno fatto domanda di insediamento come capo azienda e che hanno partecipato al bando.

La novità è contenuta del decreto odierno (1 aprile) a firma del dirigente generale dell’Assessorato Agricoltura, Carmelo Frittita, con il quale è stata approvata l’implementazione della dotazione finanziaria prevista dall’art. 3 del bando della Sottomisura 6.1 “Aiuti all’avviamento di imprese per i giovani agricoltori”.

La dotazione complessiva, dunque, passa da 40 milioni a un totale di 65 milioni, fermo restando che il pieno utilizzo di tali risorse è legato alla disponibilità finanziaria delle altre sottomisure collegate. Il che significa che dagli iniziali mille soggetti, adesso potranno insediarsi altri 625 under 41.

È anche da considerare il fatto che se non ci fossero risorse sufficienti per coprire la richiesta di finanziamenti per il pacchetto delle misure collegate – ovvero Sottomisura 4.1, Operazione 6.4a e Sottomisura 8.1 – i giovani in graduatoria utile (che avrebbero diritto al premio per il primo insediamento) potrebbero essere messi di fronte alla scelta difficile di dovere fare il loro investimento senza l’aiuto dei fondi del Psr che, com’è noto, copre il 75 della spesa ammessa.

Nel frattempo, però, la graduatoria definitiva non è stata ancora pubblicata.

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.