Privacy Policy
Home / Eventi / Giornata nazionale degli alberi. Incontro a Ficuzza con gli agronomi di Palermo

Giornata nazionale degli alberi. Incontro a Ficuzza con gli agronomi di Palermo

(di Redazione) Una giornata all’insegna della natura per i più giovani e di confronto tra istituzioni sulle politiche di gestione, valorizzazione e tutela e delle Riserve Naturali. In questo modo l’Ordine dei dottori Agronomi e dei dottori Forestali della Provincia di Palermo festeggerà la Giornata nazionale degli alberi che ricorre martedì 21 novembre.

giornata nazionale degli alberi

La Giornata nazionale degli alberi è stata istituita con la legge 10/2013 intitolata “Norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani” con lo scopo di “promuovere la conoscenza dell’ecosistema boschivo, il rispetto delle specie arboree ai fini dell’equilibrio tra comunità umana e ambiente naturale, l’educazione civica ed ambientale sulla legislazione vigente, nonché per stimolare un comportamento quotidiano sostenibile al fine della conservazione delle biodiversità”.

La ricorrenza verrà celebrata dall’Ordine degli agronomi e forestali della provincia di Palermo con un incontro organizzato in collaborazione con il Dipartimento Regionale dello Sviluppo Rurale e Territoriale dell’Assessorato regionale all’Agricoltura e il Comando del Corpo Forestale della Regione Siciliana. Durante l’incontro, che si terrà a Ficuzza presso la Real  Casina di caccia a partire dalle ore 9,30, saranno trattati argomenti inerenti l’importanza della presenza e della conservazione del patrimonio boschivo con particolare attenzione alla biodiversità locale. «Con questa iniziativa – spiega Paola Armato, presidente dell’Ordine degli agronomi e forestali della provincia di Palermo – si mira a rafforzare il lavoro svolto dai dottori Forestali e dai dottori Agronomi per la promozione della conoscenza dell’ecosistema boschivo e delle specie arboree, dell’educazione ambientale, e di tutti quei comportamenti ad elevata sostenibilità ambientale per la tutela e diffusione della biodiversità quale patrimonio inestimabile».

Come atto simbolico, alla fine dell’incontro istituzionale, si provvederà alla piantumazione di alcune specie autoctone.

L’evento, che sarà trasmesso in diretta streaming sul sito del Consiglio dell’Ordine Nazionale, oltre a una valenza celebrativa, ha anche una finalità educativa. Per questo saranno coinvolte alcune scuole di vario tra cui l’Istituto Comprensivo Villafrati-Mezzojuso e il Liceo Scientifico Statale “Santi Savarino” di Partinico.

All’incontro parteciperanno Dorotea Di Trapani, Dirigente Generale del Dipartimento, Fabrizio Viola, Dirigente Generale del Corpo Forestale regionale, il Commissario Straordinario del Comune di Corleone, i Sindaci dei Comuni di Godrano, di Marineo e di Mezzojuso.

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.