Privacy Policy
Home / Agricoltura / Gal Terra Barocca, pubblicati i bandi per le imprese extra-agricole

Gal Terra Barocca, pubblicati i bandi per le imprese extra-agricole

Sono stati pubblicati, e oggi sono stati aperti i termini per la presentazione delle domande, i due bandi del Gal Terra Barocca con cui vengono attivati l’ambito 1 e l’ambito 2 della sottomisura 6.4 C che prevede il supporto agli investimenti per la creazione o sviluppo di imprese extra-agricole nei settori commercio – artigianato – turismo – servizi – innovazione tecnologica.

In particolare il primo bando, che ha una dotazione finanziaria di 800 mila euro, prevede la “creazione di attività finalizzate alla trasformazione e valorizzazione delle produzioni agroalimentari di qualità ed attività extra agricole” mentre il secondo bando, con dotazione finanziaria pari a 1 milione e 20 mila euro, prevede la “creazione di attività di servizi per il turismo sostenibile (fruizione del territorio, valorizzazione, trasporti intermodali, promozione). Anche attraverso piccoli interventi per la fruizione dei beni”. In entrambi i casi il termine ultimo per presentare domande e progetti è fissato per il 2 marzo 2020.

Ogni progetto è finanziabile fino a 100 mila euro, con un contributo del 75% a fondo perduto. “L’obiettivo è quello di andare ad accompagnare le imprese locali che vorranno scommettersi in queste attività, vale anche per le start up, nell’erogazione di servizi finalizzati al miglioramento della qualità della vita nei territori rurali e al contempo creare nuovi posti di lavoro – afferma Ignazio Abbate, presidente del GAL Terra Barocca – I due bandi favoriscono così lo sviluppo locale in zone rurali andando ad attenuare i divari economici delle aree rurali rispetto alle aree urbane, stimolandole sotto l’aspetto sociale, culturale, ricreativo e turistico. Con i due bandi il Gal Terra Barocca dà attuazione agli interventi previsti nel Pal 2014-2020”

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.