Privacy Policy
Home / Agricoltura / Distretto Agrumi di Sicilia, rinnovato il Cda. Argentati: puntiamo in alto

Distretto Agrumi di Sicilia, rinnovato il Cda. Argentati: puntiamo in alto

Distretto Agrumi

(di Redazione) Tempo di bilanci per associazioni, coop, consorzi e sodalizi economici di varia natura. La scadenza vale anche per il Distretto Agrumi di Sicilia che lo scorso venerdì 31 maggio ha riunito l’assemblea dei soci al Gelso Bianco di Catania e, dopo avere approvato il bilancio 2018, ha eletto il nuovo Consiglio di Amministrazione, composto da tredici consiglieri e due uditori. 

Il nuovo Cda, la cui composizione è stata suggerita dal presidente del Distretto, Federica Argentati, è composto, come da statuto, da 6 componenti tra i presidenti dei Consorzi di Tutela delle produzioni Dop e Igp, e delle produzioni biologiche e i rappresentanti indicati dalle associazioni di categoria, nonché sei membri individuati tra le professionalità presenti all’interno delle imprese associate. «In più – spiega Argentati – abbiamo potenziato la squadra aggiungendo due “uditori” provenienti dalla base distrettuale che interverranno alle sedute per offrire un supporto di conoscenze, know-how e proposte che non potranno che rafforzare il Distretto. Adesso possiamo proseguire, con rinnovato slancio e certamente una base ancora più ampia di concertazione, il lavoro di valorizzazione dell’agrumicoltura siciliana».

Il nuovo cda è composto, oltre che da Federica Argentati, da: Giuseppe Pasciuta (presidente del Consorzio arancia di Ribera Dop), Giovanni Selvaggi (presidente del Consorzio di tutela Arancia rossa di Sicilia Igp e Confagricoltura Sicilia), Michele Lonzi (presidente del Consorzio di Tutela Limone di Siracusa Igp), Francesco Ancona (Agrinova Bio, in rappresentanza delle produzioni biologiche), Renato Maugeri (presidente Associazione Limone dell’Etna in fase di riconoscimento Igp), Giuseppe Di Silvestro (Cia Sicilia), Salvatore Marino (FedagriPesca, Confcooperative), Pascal Giuliano (Op Bella Rossa), Ivan Mazzamuto (Op Agrisicilia e  Coop La Normanna), Vincenzo Castiglione (Aat Oranfresh), Claudia Sutera (Sibat Tomarchio), Vincenzo Sisinna (imprenditore agrumicolo), Uditori: Francesco Batticane  (Barbera International) e Cosimo Messina (Messina Imballaggi).

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.