Privacy Policy
Home / Agroalimentare / Debutta a Tuttofood la nuova Fanta rossa prodotta con il succo delle arance di Sicilia Igp

Debutta a Tuttofood la nuova Fanta rossa prodotta con il succo delle arance di Sicilia Igp

Fanta rossa

(di Redazione) La Fanta, l’aranciata per antonomasia prodotta dalla Coca-Cola, c’è anche nella versione Rossa e senza zuccheri aggiunti. La nuova versione di aranciata si realizza con il succo di arance rosse di Sicilia Igp, controllate dal Consorzio di Tutela. L’ultima nata nella famiglia Fanta è stata presentata oggi in occasione di Tuttofood, la fiera internazionale dedicata al food&beverage in corso a Milano. 

Coca-Cola, che produce in Italia dal 1927, con Fanta Aranciata Rossa riconferma lo speciale legame che la unisce al nostro Paese, celebrando una delle eccellenze italiane: l’arancia rossa di Sicilia Igp.

«Dedichiamo grande attenzione al territorio italiano, dove produciamo da oltre 90 anni, e proprio per questo vogliamo il più possibile valorizzare le materie prime del nostro Paese», ha dichiarato Cristina Broch, direttore comunicazione e relazioni istituzionali di Coca-Cola Italia. «Fanta Aranciata Rossa è il nostro omaggio alle origini italiane di Fanta, una delle nostre bevande iconiche a livello globale, nata a Napoli nel 1955, che, ancora oggi, è preparata con il succo di arance 100 per cento italiane». 

Impossibile per il presidente del Consorzio di Tutela Arancia Rossa di Sicilia Igp, Giovanni Selvaggi, nascondere soddisfazione e orgoglio durante la presentazione della novità a Tuttofood: «È la prima volta che il prodotto di una grande multinazionale riporta in etichetta il marchio di origine Igp che la nostra Arancia Rossa di Sicilia merita davvero. La natura dei terreni, il clima, le forti escursioni termiche ed il sole fanno di questo prodotto un esempio unico di elevata qualità e tipicità».

L’attenzione particolare che Coca-Cola riserva agli agrumi nazionali si riflette nella scelta del succo di arance 100 cento per cento italiane, con l’acquisto ogni anno di oltre un terzo della produzione di arance siciliane destinate alla trasformazione. Il concentrato di succo di arancia è acquistato esclusivamente da cinque fornitori siciliani che collaborano con Coca-Cola da decenni.

Più della metà del succo acquistato da Coca-Cola in Italia, come quello di mela, di pera o di limone, oltre che di arancia, viene utilizzato per produrre varie bevande di The Coca-Cola Company in Europa, contribuendo così in modo positivo all’export delle materie prime nostrane più apprezzate.

«Quest’ultimo traguardo rappresentato dalla Fanta Rossa realizzata con il prodotto Igp della Sicilia orientale – ha affermato Federica Argentati, Presidente del Distretto Agrumi di Sicilia – è stato raggiunto partendo da lontano, da quando nel 2014 il Distretto ha avviato una intensa collaborazione con Coca-Cola su diversi progetti per la crescita della filiera agrumicola siciliana. Già all’inizio di questo rapporto il Distretto propose l’idea di valorizzare i marchi di qualità degli agrumi siciliani. In questi anni di collaborazione abbiamo fatto conoscere a Coca-Cola più da vicino la realtà della nostra filiera, le realtà dei consorzi di tutela e oggi con orgoglio possiamo dire di essere stati parte del processo che ha reso possibile l’arrivo di questa Fanta che rende omaggio a un’eccellenza siciliana. Ci auguriamo che questa scelta possa servire da esempio e dare ulteriore visibilità alla qualità delle nostre produzioni che, oltre alle Igp, annoverano anche una Dop».

Fanta Aranciata Rossa zero zuccheri aggiunti con “Succo di Arancia Rossa di Sicilia Igp” è disponibile in bottiglie in vetro da 25 cl e in Pet da 66 cl, oltre che 1 litro, riciclabili al cento per cento. 

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.