Privacy Policy
Home / Agroalimentare / Calici di stelle, la magia delle Perseidi tra vino e desideri

Calici di stelle, la magia delle Perseidi tra vino e desideri

calici di stelle

(di Redazione) L’appuntamento con le Perseidi, lo sciame di meteore che la terra attraversa durante i mesi estivi, e che tutti associamo alle stelle cadenti o alle lacrime di San Lorenzo, è da anni collegato al vino di qualità in tutta Italia.

Anche in Sicilia ha preso il via “Calici di Stelle“, l’evento estivo più atteso dagli enoturisti, promosso dal Movimento del Turismo del Vino e dall’Associazione Nazionale Città del Vino.

Le cantine che aderiscono al Movimento Turismo del Vino Sicilia, fino all’11 agosto, accolgono e coinvolgono i winelovers proponendo, attraverso il vino, custode di valori autentici, trait d’union tra identità e diversità, numerose iniziative all’insegna della cultura, della musica, dello spettacolo, del design e dell’arte.

Dopo Cantine Aperte, il vino torna così, con il Movimento Turismo del Vino Sicilia, a essere non solo leitmotiv di eventi unici, ma anche espressione di un territorio, che si vuole valorizzare soprattutto in chiave enoturistica.

?Raccontiamo con il vino la Sicilia, terra dalle innumerevoli potenzialità – afferma Stefania Busà, presidente del Movimento Turismo del Vino Sicilia puntando alle bellezze artistiche e naturalistiche, alle storie degli uomini e ai prodotti del territorio. Vogliamo diffondere la cultura del vino e dell’accoglienza e dare un esempio concreto di come si possa fare impresa, nel rispetto delle tradizioni e della salvaguardia ambientale. Calici di Stelle è uno dei nostri eventi più suggestivi, perché, attraverso il connubio vino e stelle, gli amanti del vino e i turisti  vivono esperienze uniche e ricche di emozioni?.

Per Calici di Stelle in Sicilia c’è l’imbarazzo della scelta. Spazio in tutta l’Isola a degustazioni e visite guidate nelle cantine associate, escursioni, passeggiate in vigna, cene sotto le stelle, performance musicali e spettacoli teatrali. In programma anche attività che sposano il tema dell’edizione 2019, dedicato al cinquantesimo anniversario del primo sbarco dell’uomo sulla luna, avvenuto il 20 luglio 1969 ad opera degli astronauti americani della navicella spaziale Apollo 11.

Tra queste quella dell’Irvo, l’Istituto regionale del Vino e dell’Olio che in occasione del programma “Dionisiache” 2019 in corso di svolgimento presso il teatro di Segesta-Calatafimi, la sera del 10 agosto, di concerto con il Comune di Calatafimi Segesta e la direzione del Parco Archeologico, realizzerà presso la collina del tempio una degustazione di vini, oli e prodotti tipici. E sul palcoscenico del teatro di Segesta, Vincenzo Cusumano, direttore dell’Irvo farà un omaggio speciale a Violette Impellizzeri, una delle più importanti ricercatrici al mondo in tema di cosmologia e buchi neri: una bottiglia storica realizzata dall’Irvo proprio per eventi di particolare importanza.

Per rendere speciale la notte di San Lorenzo, tra stelle cadenti, desideri e vino, il Movimento del Turismo del Vino e l’associazione delle Città del vino hanno messo in cantiere tre appuntamenti speciali, che nascono da collaborazioni virtuose.

Nella cornice della Real Cantina Borbonica di Partinico, in provincia di Palermo, location unica in Sicilia per tipologia e caratteristiche, il Movimento Turismo del Vino Sicilia insieme alla Pro Loco Cesarò di Partinico, in collaborazione con il comune di Partinico, organizza, a partire dalle ore 21, una serata con degustazione di vini in abbinamento a prodotti tipici, show cooking, masterclass e lo spettacolo dell’Opera dei Pupi del maestro Vincenzo Garifo.

Sul versante orientale dell’Isola, nel cuore del Val di Noto, Mtv Sicilia con Strada del Vino e dei Sapori del Val di Noto, in collaborazione con il Comune di Noto, nella splendida Loggia del Mercato, alle ore 20, l’evento Calici di Stelle è all’insegna del buon vino e dello street food.

Infine, Movimento Turismo del Vino Sicilia e Strada del Vino Cerasuolo di Vittoria, nella splendida terrazza del Porto Turistico di Marina di Ragusa accolgono, alle ore 20, gli enoturisti per una degustazione di etichette delle cantine siciliane e piatti tipici, il tutto accompagnato da musica jazz dal vivo.

Per info e costi: www.movimentoturismovino.it  –  www.calicidistelle.org e maggiori dettagli sui siti web e i canali social della cantine associate.

Queste le cantine che aderiscono a Calici di Stelle 2019

Abbazia Santa Anastasia, Alessandro di Camporeale, Baglio di Pianetto, Cambria, Cantina Reitano, Cantine Gulino, Cantine Nicosia, Donnafugata, Duca di Salaparuta, Feudo Arancio, Feudo Ramaddini, Firriato, Florio, Planeta, Scilio, Tenuta Gigliotto, Tenuta San Giaime, Terre di Bruca.

Queste, invece, le cantine che partecipano agli eventi regionali del Movimento del Turismo del Vino

Mtv Sicilia e Strada del Vino e dei Sapori del Val di Noto

Baglio di Pianetto, Cantine Gulino, Cantine Marilina, Cantine Nicosia, Curto, Feudo Maccari, Feudo Rudinì, Giasira, Mandrarossa, Planeta, Rio Favara, Sergio Barone, Tenuta San Giaime, Tenute Orestiadi, Terre di Noto, Valle dell’Abate.

Mtv Sicilia e Pro Loco Cesarò di Partinico

Cantine Fina, Cantine Nicosia, Cossentino, Feudo Rudinì, Funaro, Mandrarossa, Tenute Orestiadi, Valle dell’Abate.

Mtv Sicilia e Strada del Vino Cerasuolo di Vittoria

Avide, Azienda agricola Cos, Azienda agricola Occhipinti, Donnafugata, Feudi del Pisciotto, Feudo Rudinì, Feudo Santa Tresa, Gulfi, Horus, Planeta, Tenuta Bastonaca, Tenuta Orestiadi, Terre di Giurfo, Valle delle Ferle, Valle dell’Acate, Vini Gurreri.

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.