Privacy Policy
Home / Archivio per Categoria “zootecnia”

Archivi

Api e varroa, full immersion a Caltavuturo organizzata da Fai Sicilia

api e varroa

Si svolgerà a Caltavuturo in provincia di Palermo il prossimo 11 maggio il corso su “Api e varroa”.  L’incontro che durerà l’intera giornata è stato organizzata dall’Associazione allevatori ape siciliana ed è inserito nel programma della campagna 2018-19 finanziata alla Fai, la Federazione Apicoltori Italiani della Sicilia, con i fondi dell’Ocm miele (Regolamento Ue n.1308 del 2013). Si svolgerà nei locali di “Nettare di Sicilia di Cirrito Mario & C” che si trovano a contrada Cammarella, nella zona artigianale di Caltavuturo.  Due i docenti del corso: Francesco Mussi, noto per avere inventato e brevettato un efficace metodo di controllo della varroa, l’acaro parassita delle api che decenni fa, alla sua comparsa in Italia impensierì molto gli apicoltori, e Carlo Amodeo, l’apicoltore siciliano di Termini Imerese…

Va in scena ad Ambelia (Ct) la prima Fiera mediterranea del cavallo

Fiera mediterranea del cavallo

(di Redazione) Non ha precedenti nell’Italia meridionale e si propone di raggiungere due obiettivi: rilanciare le razze degli equidi autoctone italiane e dei Paesi che si affacciano sul Mediterraneo e promuovere il territorio dell’Isola, soprattutto nei suoi itinerari “minori”, cioè quelli al di fuori delle guide ufficiali. Stiamo parlando della Fiera Mediterranea del Cavallo, la più grande manifestazione equestre del Sud Italia, in programma dal 10 al 12 maggio 2019, nella Tenuta Ambelia a Militello in Val di  Catania. L’iniziativa è della Regione Siciliana, che ha mobilitato gli assessorati per l’Agricoltura, il Turismo, le Attività produttive, i Beni culturali, dopo aver rimesso a nuovo l’antica Tenuta, grazie a un imponente restauro, dopo anni di incuria e abbandono. La struttura, che in età feudale apparteneva ai…

Progetto di disciplinare QS per il latte crudo ovino e caprino. Le osservazioni via mail

marchio QS

(di Redazione) Sul sito dell’Assessorato regionale all’Agricoltura è stato di recente pubblicato il progetto di disciplinare di produzione “latte crudo ovino, caprino e derivati” per i produttori che intendano adottare il Marchio Collettivo QS garantito dalla Regione Siciliana. Il disciplinare interessa non solo il latte crudo tal quale, ma anche i derivati come formaggi e gelati. Si tratta di un documento a cui è possibile apportare integrazioni e correzioni. Pertanto, ciascun portatore di interesse può fornire entro 30 giorni dalla pubblicazione che è avvenuta il 15 marzo scorso, contributi, proposte di modifica e/o osservazioni che verranno esaminati dal tavolo tecnico relativo alla filiera interessata. Il tutto deve essere inviato esclusivamente a mezzo mail all’indirizzo agri.tutelaprodotti@regione.sicilia.it.

La mafia dei pascoli in un libro. Presentazione all’Auditorium Rai di Palermo

mafia dei pascoli

(di Redazione) Giovedì 28 marzo alle 18,00 presso l’auditorium della Rai Sicilia di Palermo (viale Strasburgo, 19) è in programma la presentazione del libro “La mafia dei pascoli” di Nuccio Anselmo con la presenza dell’ex presidente del Parco dei Nebrodi, Giuseppe Antoci. Intervengono anche il prefetto di Palermo Antonella De Miro, il questore Renato Cortese, il magistrato Salvatore De Luca, i giornalisti Franco Nicastro e Riccardo Arena. Paride Benassai leggerà alcuni passi del libro. Nel libro viene ricostruita la lotta per la legalità con il solo rispetto delle regole operata da Giuseppe Antoci, commissario del Parco dei Nebrodi dal 2013 al 2018. Con la sua rivoluzione dell’onestà recuperata – così viene definita nel volume di Nuccio Anselmo – ha scardinato un sistema di connivenze e paure…

Pagamenti agroambientali del Psr, pubblicata la graduatoria dell’operazione 10.1c

operazione 10.1c

(di Angela Sciortino) È stata pubblicata ieri, 19 marzo, sul sito del Psr Sicilia la graduatoria definitiva relativa al bando dell’operazione 10.1c “Conversione e mantenimento dei seminativi in pascoli permanenti”. Risultano finanziabili 512 domande a cui corrispondono premi per un totale di 3.640.550,54 euro. Dall’elenco risultano finanziate tutte le richieste presentate dalle aziende la cui superficie ricade in percentuali più o meno grandi nelle zone a priorità 1 e 2, ovvero nei siti Natura 2000 e nelle le ZVN, le zone vulnerabili da nitrati di origine agricola. L’operazione 10.1c rientra nella misura 10 dei “Pagamenti per impegni agro-climatico-ambientali” e il bando risale al 12 aprile 2017. Adesso l’elenco verrà trasmesso ad Agea perché provveda ai pagamenti. La durata dell’impegno è di sette anni, scadrà quindi, nel 2023. Per gli…

Apicoltura biologica, due incontri dell’Aras a Palermo e Catania

apicoltura biologica

(di Redazione) Si parlerà di apicoltura biologica, e più in generale di produzioni biologiche in Sicilia e in Europa, venerdì 15 marzo (inizio ore 9) all’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia “A. Mirri”, via Marinuzzi 3, in occasione dell’incontro organizzato dall’Aras dal titolo “Apicoltura biologica”.  Interverranno alcuni professionisti del settore e con loro si approfondiranno i temi e le regole da seguire per intraprendere l’attività di apicoltura biologica, le criticità e i dubbi riscontrati da chi ha già fatto questa scelta, fino alle potenzialità offerte dal mercato. Fabio Strano, ispettore dell’Icea, l’Istituto per la Certificazione Etica ed Ambientale, illustrerà le regole da rispettare per passare dall’apicoltura tradizionale a quella biologica, ed i controlli da superare per ottenere la certificazione bio. Con Giovanni Caronia, presidente dell’Aras ed apicoltore…

Obbligo di vaccinazione contro il carbonchio ematico. Tre le province interessate

carbonchio ematico

(di Luigi Noto) Bovini, ovini, caprini, equini e suini allevati in alcuni comuni delle province di Messina, Catania ed Enna dovranno  essere vaccinati obbligatoriamente contro il carbonchio ematico. Si tratta in totale di 6511 bovini, 4527 ovini, 1146 caprini, 7 equini, 506 suini allevati in alcune contrade dei comuni di Maniace, Bronte, Randazzo e Castiglione di Sicilia in provincia di Catania; Roccella Valdemone, Santa Domenica Vittoria, San Piero Patti, Librizzi e Montalbano Elicona in provincia di Messina; Assoro e Agira in provincia di Enna. Il dettaglio delle contrade interessate a questo obbligo previsto dalle norme di polizia veterinaria si trova nel decreto dell’Assessore alla Salute del 13 febbraio scorso pubblicato sull’ultimo numero della Gazzetta Ufficiale della Regione. Le zone circoscritte e descritte nel decreto fanno parte…

Crisi del latte ovino e della zootecnia siciliana, le ricette di Confagricoltura e Cia

crisi latte ovino

(di Angela Sciortino) Crisi zootecnia in Sicilia, avanti piano. Un piccolo, ma ancora insoddisfacente traguardo è stato raggiunto e riguarda la nuova delimitazione delle zone sottoposte a restrizione deliberata dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’Abruzzo. «Si va nella direzione giusta», ha commentato a caldo Ettore Pottino, presidente della Confagricoltura siciliana. «Si tratta di un significativo passo in avanti per quel che riguarda la movimentazione dei capi di bestiame», sottolinea Pottino che ricorda come questo problema comporti parecchi aggravi dei costi per gli allevatori e sia stato sollevato in occasione del tavolo di crisi per il latte ovino ed il settore zootecnico in generale, convocato dal presidente della Regione Nello Musumeci lo scorso 19 febbraio. Forse troppo poco perché gli allevatori possano accorgersi della piccola conquista. Circostanza confermata…

Api pet-didattica e apiterapia le nuove frontiere dell’apicoltura

apiterapia

(di Redazione) Tre appuntamenti in calendario per gli apicoltori siciliani. Il 6 e il 7 marzo, rispettivamente a Barcellona Pozzo di Gotto (Me) e a Sortino (Sr) l’Associazione regionale apicoltori siciliani, grazie ai fondi dell’Ocm miele, ha organizzato due incontri per parlare di Api Pet-Didattica, apiterapia e le fioriture apistiche. L’apicoltrice Beatrice Monacelli, esperta in analisi sensoriale del miele e consulente di apiterapia e docente di Api Pet-didattica fornirà agli apicoltori ed educatori solide basi per organizzare attività didattiche sul tema delle api e dell’apicoltura. C’è una vera e propria metodologia organizzativa che deve tenere conto della tipologia della struttura dove svolgere l’attività (fattoria didattica, agriturismo, azienda agricola, scuola, istituzione ecc.) e del pubblico a cui la didattica è rivolta (bambini di diverse età, adulti, anziani, portatori di…

Proteste degli allevatori anche nel Ragusano. Latte versato a Vittoria

Vittoria protesta allevatori

(di Angela Sciortino) La protesta del latte arriva anche nel Sud -Est della Sicilia. A Vittoria, nella città che fu dell’oro verde, ieri è esplosa la protesta degli allevatori. In circa 150, provenienti da Comiso, Niscemi, Gela, Acate e Vittoria si sono dati appuntamento nella zona dell’ex Fiera Emaia. Hanno portato 10 fusioni ciascuno contenenti 20 litri di latte e lo hanno sversato sui terreni poco distanti dalla strada. Ci sono stati momenti di tensione con le forze dell’ordine perché la manifestazione era autorizzata, ma non lo sversamento del latte.  A promuovere l’iniziativa è stato l’ex sindaco di Vittoria Francesco Aiello, insieme ad alcune organizzazioni spontanee: Altragricoltura, il Movimento Riscatto, il Movimento per i Diritti Agricoli, il Tavolo Verde Sicilia.  Gli allevatori del Ragusano producono prevalentemente…

1 2 3 4

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.