Privacy Policy
Home / Archivio per Categoria “Opportunità” (Page 9)

Archivi

500 mila euro di contributi per apicoltori, associazioni e coop

apicoltori

(di Angela Sciortino) Miglioramento della produzione e della commercializzazione del miele. È questa la finalità di un bando destinato agli apicoltori da poco più di 500 mila euro pubblicato qualche giorno fa sul sito dell’assessorato regionale all’Agricoltura. Il bando scade il 31 gennaio 2018 e prevede la concessione di contributi a valere sul programma apistico regionale per l’annualità 2017/2018. Destinatari singoli apicoltori, organizzazioni, associazioni, unioni di produttori, consorzi del settore apistico, enti e centri di ricerca siano essi pubblici o privati che abbiano sede legale sul territorio siciliano. Se i beneficiari sono apicoltori, questi devono essere in regola con gli obblighi di identificazione e registrazione degli apiari e degli alveari e devono possedere almeno 50 alveari. Il limite minimo di alveari scende a 20 se…

Prodotti siciliani di qualità. Tre fiere internazionali a prezzi scontati

Fiere

(di Angela Sciortino) Tre importanti appuntamenti per i produttori siciliani. Tre fiere internazionali a cui sarà possibile partecipare a costi ridotti perché interviene la pubblica amministrazione (Assessorato Agricoltura in due appuntamenti, Istituto per il Commercio estero nel terzo). La prima scadenza si presenta per Fruit Logistica di Berlino che si svolgerà dal 7 al 9 febbraio 2018 ed è considerata l’evento top per il mercato internazionale dell’ortofrutta. La manifestazione d’interesse per la partecipazione alla fiera tedesca deve essere presentata entro il 7 novembre. Le aziende selezionate e ammesse a partecipare nell’area riservata alla Regione Sicilia dovranno pagare una quota di partecipazione di mille euro e sostenere le spese di viaggio e permanenza del o dei rappresentanti (obbligatorio almeno uno per azienda) e il trasporto della merce…

Qualità Sicura per i prodotti siciliani. Bruxelles ha detto sì al regolamento

qualità sicura disciplinare

(di Redazione) Via libera al marchio  “QS – Qualità Sicura Garantito dalla Regione Siciliana“.  Gli uffici di Bruxelles hanno approvato il regolamento ed espresso parere positivo sulla procedura di utilizzo del logo. La procedura di riconoscimento del marchio Qualità Sicura è stata predisposta dal Dipartimento Agricoltura – Area 5 “Brand Sicilia e Marketing Territoriale”. «Si tratta di una grande conquista per il nostro settore agroalimentare – commenta l’assessore regionale all’Agricoltura Antonello Cracolici – che permetterà di rafforzare la filiera della qualità». Nelle prossime settimane verranno notificate a Bruxelles le linee guida per la stesura dei disciplinari e le prime tre proposte di disciplinare di produzione elaborate in collaborazione con i consorzi di ricerca: Corfilcarni (carni bovine), Consorzio di Ricerca Gian Piero Ballatore (grano), Corfilac (latte e…

Bando giovani Psr: proroga a metà, concessa solo per Psaweb e cartaceo

giovani-apicoltura

(di Angela Sciortino) Scade domani il termine di presentazione delle domande di aiuto per i progetti dei giovani imprenditori agricoli. E il termine non cambia nonostante il Psaweb – Piano di sviluppo aziendale per il web – lo strumento informatico che calcola e definisce la sostenibilità dell’investimento e deve obbligatoriamente corredare la domanda della misura 6.1 “Aiuti all’avviamento di imprese per i giovani agricoltori”, sia stato rilasciato solo lo scorso 10 ottobre. Scontenti e sconcertati i progettisti che si aspettavano una proroga che riguardasse tutti gli aspetti della domanda e secondo cui «il Psaweb è una parte importante del progetto che misura la sostenibilità dell’investimento ed è uno strumento che avrebbe dovuto essere reso disponibile contestualmente alla pubblicazione del bando». Invece è stata presa in considerazione…

Attività extra-agricole, pubblicati due bandi del Psr per ricettività, commercio ed energia da rinnovabili

(di Angela Sciortino) Sono stati pubblicati due bandi del Psr sulle sottomisure 6.4.C e 6.4.B dedicate allo sviluppo delle attività extra-agricole nelle aree rurali C e D. La dotazione è di venti milioni di euro per investimenti su B&B, trasformazione e commercializzazione ed 8,6 milioni per la realizzazione di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili. Entrambi i bandi prevedono investimenti finanziati al 75% a fondo perduto in regime “de minimis”. Ciascun progetto ammesso otterrà da un minimo di 30 mila ad un massimo di 200 mila euro. L’aiuto può essere cumulato con altri aiuti in “de minimis” purchè, nell’arco di tre anni non venga superato il massimale di 200 mila euro. «La Sicilia è tra le regioni più virtuose in Italia sulla spesa dei…

In arrivo un bando del Psr per B&B, attività culturali, didattiche e di inclusione sociale

bando-del-psr-1

(di Angela Sciortino) Presto un nuovo bando del Psr 2014-2020. Si tratta di quello dell’operazione 6.4.C “Sostegno per la creazione o sviluppo di imprese extra-agricole nei settori commercio – artigianale – turistico – servizi – innovazione tecnologica” che fa parte della Sottomisura 6.4 intitolata “Sostegno a investimenti nella creazione e nello sviluppo di attività extra-agricole”. La misura, quando è stato redatto il Psr, è stata pensata “per sostenere le attività rivolte al completamento di filiere locali e alla valorizzazione delle specificità culturali e enogastronomiche connesse alle produzioni agricole e alimentari di qualità, il rafforzamento dell’offerta turistica con strutture di accoglienza e servizi”. «Con il bando del Psr di prossima pubblicazione verranno finanziati investimenti al 75% a fondo perduto in regime “de minimis” – anticipa l’assessore…

Scade il 5 settembre Horizon 2020, il progetto europeo dedicato alle aree rurali

paesaggio-rurale-sicilia

(di Lisa Sanfilippo) Beni culturali, materiali ed immateriali, come driver (guida) per la crescita sostenibile delle aree urbane e rurali: è questo il punto di partenza del progetto comunitario “Horizon 2020”, finalizzato a sostenere la ricerca e l’innovazione, in contesti, sia urbani che rurali, che devono fronteggiare problematiche di tipo economico, sociale ed ambientale. Dopo la pubblicazione del bando sulla rigenerazione urbana, avvenuto lo scorso anno, per il 2017 è stato lanciato quello relativo alle aree rurali. Per questo secondo campo d’azione lo scopo è trovare, analizzare ed elaborare modelli che, partendo dal ripristino ambientale e paesaggistico, possano sviluppare percorsi innovativi per un modello sostenibile di crescita. Il budget complessivo della misura è di 10 milioni di euro e i progetti devono essere trasnazionali. «Le proposte progettuali di valorizzazione…

Agribond per finanziare l’agricoltura: 50 milioni per la Sicilia

(di Angela Sciortino) 50 milioni di euro per gli investimenti in agricoltura in Sicilia e destinati allo sviluppo delle micro, piccole e medie imprese agricole siciliane. E’ questa la “dote” di un protocollo d’intesa firmato oggi da Salvatore Malandrino, Regional Manager Sicilia di UniCredit e Antonello Cracolici, assessore regionale all’Agricoltura. Si tratta di una consistente fetta (pari a un sesto) di un plafond nazionale di 300 milioni di euro dei cosiddetti Agribond 2 (gli Agribond 1 erano già stati emessi alcuni anni fa) che saranno collocati sul mercato finanziario e saranno coperti all’80 per cento da garanzia di portafoglio rilasciata da Ismea (l’Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo controllato dal Ministero per le politiche agricole e agrolimentari). «L’agroalimentare – afferma Salvatore Malandrino, Regional Manager…

Ocm Vino. Cambia il termine di presentazione delle domande, anticipato al 10 luglio

nuovi vigneti

Anticipati al 10 luglio i termini per la presentazione delle domande al bando Ocm Vino, pubblicato lo scorso maggio, sulla ristrutturazione e riconversione dei vigneti, che prevede un’assegnazione alla Sicilia di dieci milioni di euro. Come comunicato in una nota dall’Assessorato Regionale di Agricoltura, “il termine di presentazione delle domande telematiche di ristrutturazione e riconversione dei vigneti è fissato al 10 Luglio 2017“.  Viene precisato, inoltre, che le ditte, entro e non oltre le 13 del 17 Luglio 2017, devono consegnare copia cartacea della domanda e gli allegati previsti all’Ispettorato Agricoltura competente per territorio

Ocm Vino, slittano al 15 luglio i termini di partecipazione al bando

Ocm-vino

Prorogati al 15 luglio i termini per la presentazione delle domande al bando Ocm Vino, pubblicato lo scorso maggio, sulla ristrutturazione e riconversione dei vigneti, che prevede un’assegnazione  alla Sicilia di dieci milioni di euro. Il contributo pubblico di cofinanziamento previsto è del 45% in tutto il territorio regionale ed è calcolato sulla base del prezziario regionale.  I progetti che sono inseriti nelle cosiddette “zone ad alta valenza ambientale” riceveranno un punteggio superiore ed un contributo pubblico del 65%. Rientrano in questa categoria le isole minori e le aree vitivinicole di pregio inserite nelle Doc riconosciute, dove si pratica la viticoltura a gradoni e a terrazzamento in zone montane superiori a 500 metri sul livello del mare. Sono vari gli interventi previsti, si va dal reimpianto…

1 7 8 9