Privacy Policy
Home / Archivio per Categoria “Opportunità” (Page 2)

Archivi

Agrumeti: bando da 10 milioni di euro contro “Tristeza” e malsecco

Distretti del cibo Edy Bandiera

Dieci milioni di euro per ripristinare gli agrumeti siciliani danneggiati dal virus della Tristeza e dal malsecco. Lo prevede il bando del governo Musumeci pubblicato sul sito web dell’assessorato all’Agricoltura; l’iniziativa rientra nell’ambito della misura 5.2 del Programma di sviluppo rurale. Ricostruzione degli impianti arborei a destinazione produttiva, distruzione ed estirpazione delle piante infette, smaltimento del materiale di risulta dell’impianto arboreo danneggiato, acquisto e reimpianto di varietà di piante resistenti o tolleranti, sono alcuni degli interventi realizzabili, per riportare gli agrumeti siciliani nelle condizioni di efficienza nella quali si trovavano prima della diffusione del virus. Potranno presentare istanza gli agricoltori che hanno subito un danno non inferiore al 30 per cento. “Si tratta – dice il presidente della Regione Nello Musumeci – di una ulteriore risorsa…

Turismo: ecco i progetti per le “vacanze verdi” in Sicilia

vacanze verdi

Sarà una mega sala virtuale ad ospitare, il 28 maggio a partire dalle ore 11, l’incontro di lancio dei progetti “Vacanze verdi in Sicilia a misura di bambini”, “Vacanze out door Sicilia” e “Vacanze verdi pet-frinedly”, a valere sulla sottomisura 16.3 del PSR Sicilia 2014/2020 gestito dall’Assessorato Regionale all’Agricoltura. Le tre iniziative, testimonianze di una forte volontà di ripartenza da parte di alcuni operatori turistici siciliani, rappresentati dalle tre reti di impresa Active Sicily, Kind Sicily e Pet&Travel Sicily, cooordinati dall’Astes (Associazione Sviluppo Territoriale Sostenibile) sono finalizzate al rafforzamento della cooperazione tra operatori economici delle aree rurali dell’Isola (oltre il 97% dei comuni siciliani). I progetti si svilupperanno attraverso percorsi di specializzazione aziendale su quelli che, a ben ragione, si considerano i prodotti di vacanza a…

Fase 2: con i voucher 50 mila cassaintegrati nei campi

lavoro agricolo

Con una radicale semplificazione del voucher “agricolo” è possibile garantire opportunità di lavoro ad almeno 50 mila giovani studenti, pensionati, cassintegrati e percettori di reddito di cittadinanza nelle attività stagionali in campagna. E’ quanto stima la Coldiretti in riferimento al record fatto registrare dalla cassa integrazione in Italia con 835 milioni di ore autorizzate ad aprile con prospettive di licenziamenti e chiusure. “L’Italia in questo momento non ha bisogno di posizioni ideologiche ma di scelte pragmatiche e i voucher in agricoltura servono subito per continuare a garantire le forniture alimentari di cui il Paese ha bisogno e non far marcire i raccolti nei campi ma anche a consentire a percettori di ammortizzatori sociali di trovare una occasione di integrazione del reddito proprio nelle attività di…

“Banca della Terra di Sicilia”: la Regione mette a bando i primi mille ettari per i giovani

giovani imprenditori agricoli

A oltre sei anni dalla sua istituzione la “Banca della Terra di Sicilia”, finalmente, inizia a muovere i primi passi. Il governo Musumeci dopo avere individuato, su proposta dell’assessore all’Agricoltura Edy Bandiera, i criteri per selezionare i potenziali beneficiari, ha approvato l’elenco dei primi terreni demaniali che verranno dati in concessione ai “giovani agricoltori”, attraverso una rigorosa procedura di evidenza pubblica. Si tratta di beni immobili sparsi nelle province dell’Isola per un totale di oltre 1.150 ettari.   “La “Banca della Terra” – sottolinea il presidente della Regione Nello Musumeci – rappresenta un’importante occasione per rafforzare le opportunità occupazionali e di reddito delle aree rurali. Con questo strumento puntiamo a valorizzare il patrimonio agricolo forestale, pubblico e privato, incolto o abbandonato, favorendo, tra l’altro, il…

“Vie della Zagara”: gli itinerari per viaggiare in Sicilia tra gli agrumi di qualità

Agrumeti Vie della Zagara

Sette itinerari di Turismo Relazionale Integrato tracciati nei territori delle produzioni agrumicole di qualità IGP, DOP e Biologiche. Sono le “Vie della Zagara” lungo le quali scoprire la biodiversità, la cultura e l’incredibile patrimonio paesaggistico e storico-culturale della Sicilia in armonia con la natura e le produzioni di agrumi. Il profumo della zagara, il fiore degli agrumi, come fil rouge di viaggi alla scoperta dell’umanità di chi coltiva arance, limoni e mandarini, delle tradizioni enogastronomiche, della meravigliosa capacità di accoglienza siciliana. In sostanza, quello che nel mondo del vino si chiama terroir, in questo caso degli agrumi siciliani. Per aiutare i turisti ad addentrarsi in questo mondo è on line il sito web, in lingua italiana e inglese, le Vie della Zagara (www.levidellazagara.com), che promuove il progetto di Turismo Relazionale Integrato promosso dal Distretto…

Fase 2: riaprire gli agriturismi, garanzia di vacanza protetta in Sicilia

agriturismo agrumeti storici della Favara

Oltre 750 strutture agrituristiche della Sicilia aspettano la riapertura per poter accogliere chi sceglie la vacanza in zone isolate della campagna in ambienti familiari con un numero contenuto di posti letto e a tavola e con ampi spazi all’aperto dove è più facile garantire il rispetto delle misure di sicurezza anti coronavirus. Lo rileva Terranostra, l’associazione Coldiretti degli agriturismi, in relazione alla richiesta già avanzata dall’organizzazione agricola a livello nazionale della riapertura durante la fase due. Il comparto agrituristico dell’Isola – sottolinea ancora Coldiretti – è tra le attività agricole più duramente colpite dall’emergenza. A pesare, oltre al calo della domanda interna è il crollo del turismo internazionale con gli stranieri che rappresentano, al livello nazionale, il 59% dei pernottamenti complessivi a cui si sommano…

Sviluppo rurale: si riassegnano i soldi non spesi, via libera alle modifiche

sviluppo rurale

I fondi inutilizzati dello Sviluppo rurale non devono essere restituiti a Bruxelles, ma possono essere riassegnati; scattano sostegni al capitale circolante con strumenti finanziari in ambito Fears con spesa massima di 200mila euro; sono ammesse modifiche ai Piani di sviluppo rurale con minori procedure amministrative poiché non è richiesta la variazione dell’Accordo di partenariato e, infine, slitta al 30 settembre il termine per la presentazione della relazione annuale di attuazione dei Psr. Sono queste le principali misure che rendono più flessibile l’accesso ai fondi dello Sviluppo rurale contenute nel regolamento 558/2020 della Commissione europea varato per sostenere le imprese del settore agricolo Ue colpito dal Covid 19. Il provvedimento interviene sui Fondi strutturali e di investimento e prevede anche un tasso di cofinanziamento al 100%…

Ismea: stanziati 30 milioni di euro per agricoltura e pesca

agricoltura sostenibile

Per venire incontro alle difficoltà delle aziende agricole e della pesca, ed in particolare di quelle colpite dalla crisi per la elevata deperibilità del loro prodotto e per la chiusura dei normali canali commerciali, il Consiglio di Amministrazione dell’ISMEA ha deliberato uno stanziamento di 30 milioni di euro. I fondi serviranno ad erogare mutui di importo fino a 30 mila euro a tasso zero con una durata di 5 anni, di cui i primi 2 anni di preammortamento. L’intervento, grazie all’utilizzo della cambiale agraria e della cambiale della pesca, si distingue per la semplicità della procedura e le tempistiche estremamente ridotte che consentono di poter erogare gli aiuti al massimo entro una settimana dalla richiesta. L’iniziativa si inserisce nel “Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell’economia…

Gal Sicilia: ecco il bando da 700 mila euro per le attività extra-agricole

bando Ismea giovani agricoltori

È stato lanciato un bando del Gal Sicilia Centro Meridionale per la creazione e lo sviluppo di attività extra-agricole nei settori del commercio, artigianato, turismo, dei servizi e dell’innovazione con riferimento ai fondi del Programma di sviluppo rurale. La dotazione finanziaria è di 700 mila euro. Possono beneficiarne imprenditori agricoli e coadiuvanti familiari che vogliono diversificare la loro attività. L’obiettivo è di sostenere investimenti per le attività di B&b, servizi turistici, ricreativi, di intrattenimento, per l’integrazione sociale in genere, di manutenzione ambientale, per la fruizione di aree naturali, favorendo la creazione di nuovi posti di lavoro. Le domande di partecipazione al bando del Gal Sicilia vanno trasmesse entro il 29 giugno tramite il portale di Agea, l’agenzia che eroga i contributi per l’agricoltura. © Riproduzione Riservata

AgriJob: la piattaforma che facilita l’incontro tra aziende agricole e lavoratori

io scelgo

In attesa che si trovi velocemente una soluzione all’emergenza manodopera nelle campagne, a seguito del blocco delle attività per il Coronavirus, Confagricoltura si è attivata per fare incontrare domanda e offerta di lavoro attraverso AgriJob, la piattaforma che facilita l’incontro tra aziende agricole e lavoratori. AgriJob è servizio di intermediazione, riconosciuto dal Ministero del Lavoro, che consente a chi cerca occupazione di essere messo in contatto direttamente con le aziende della propria provincia, e alle imprese di intercettare velocemente i candidati. In queste settimane Confagricoltura ha richiamato l’attenzione sulla questione manodopera con l’espandersi dell’epidemia Coronavirus, proponendo alcune soluzioni per evitare di compromettere i raccolti: sono pervenute centinaia di segnalazioni da tutta Italia di persone disponibili a lavorare per la raccolta delle primizie. Di qui l’attivazione della piattaforma online. Il…

1 2 3 4 18

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.