Privacy Policy
Home / Archivio per Categoria “Opportunità” (Page 2)

Archivi

Grazie alle Donne del Vino, la tradizione della viticoltura italiana diventa materia di studio

Il vino diventa materia di studio a scuola. E parte dalle “Donne del Vino” l’innovativo progetto che dall’anno scolastico in partenza porterà il mondo e la tradizione della viticoltura italiana nel piano formativo (POF) di alcuni istituti alberghieri e turistici di tre regioni pilota italiane: Sicilia, Piemonte ed Emilia Romagna.   Ieri l’annuncio alla ViniMilo 2021 per voce di Roberta Urso, Delegata per la Sicilia delle Donne del Vino, associazione nazionale che, nata nel 1988, riunisce un migliaio di tesserate fra produttrici, ristoratrici, enotecarie, sommelier e giornaliste esperte del settore con l’obiettivo di diffondere la cultura e la conoscenza del vino attraverso la formazione e la valorizzazione della donna nel settore vitivinicolo. In Sicilia il progetto riguarderà gli istituti di Randazzo (Istituto Enrico Medi), Erice (Ist. Ignazio Florio) e Bisacquino (Ist. Di Vincenti).   “Abbiamo scoperto con grande stupore –…

Al via progetto “Sapori mediterranei” per sostenere aziende agroalimentari di Palermo e provincia

Al via il progetto “Sapori mediterranei” ideato e finanziato con un milione di euro di fondi europei dal Gal Terre Normanne grazie al Programma di sviluppo rurale della Regione Sicilia per sostenere le aziende agroalimentari di Palermo e dei comuni della provincia coinvolgendo la grande distribuzione ma anche la Caritas e il Banco Alimentare. I prodotti tipici e di qualità prenderanno forma in un “carrello della spesa” a Km0 con tracciabilità esclusivamente siciliana. Il Gal acquisterà gli alimenti dalle aziende selezionate e li metterà in conto vendita nei supermercati convenzionati. Una parte della merce sarà donata a beneficio di poveri e bisognosi. Il progetto, che avrà la durata di un anno, rientra nella strategia europea “Farm to fork- dal produttore al consumatore” ed è stato…

GAL ETNA: “Consegnati decreti per finanziare sette nuove start up del territorio”

Si è svolta a Biancavilla, nella sede del Gal Etna, la consegna dei decreti di concessione per le imprese che hanno partecipato al bando per le start up indetto alcuni mesi fa. Si tratta di sette aziende, cinque con sede ad Adrano, una a Biancavilla e una a Ragalna. Nello specifico, la Paciamama srls e le ditte di Arianna Branchina, Maria Concetta Di Grazia, Mariella Diolosà, Carmelina Glorioso, Davide Lazzaro e Mara Liotta, che avranno tutte un contributo a fondo perduto di ventimila euro. Il cda del Gal Etna ha fatto dunque scorrere le graduatorie delle ditte ammissibili, giungendo a quelle cui non erano ancora stati materialmente assegnati dei fondi per mancanza di risorse. Il consiglio ha però trovato il modo di reperire le somme necessarie e a oggi sono quindici le imprese, tutte start up, finanziate dal Gal Etna. «Ma non è…

Artigiani, sportello on line Crias per domanda agevolazioni a progetti di investimento

Aperto da domani lo sportello on line per le microimprese artigiane (“Fondo per la ripresa artigiani”) per l’accesso ai finanziamenti agevolati messi a disposizione dalla Regione Siciliana a sostegno del sistema produttivo colpito dalla pandemia. Le agevolazioni saranno concesse con una procedura valutativa a sportello su piattaforma informatica (www.crias.it) della Crias, la Cassa regionale delle Attività produttive, l’ente in house della Regione Siciliana che erogherà il contributo, fino all’esaurimento della dotazione finanziaria che è pari a 34 milioni di euro, provenienti dal Po Fesr Sicilia 2014–2020. «Il governo Musumeci con i bandi del “Fondo per la ripresa artigiani” continua l’opera di supporto alle imprese artigiane che hanno ridotto il loro fatturato a causa della pandemia – dice l’assessore regionale per le Attività produttive, Mimmo Turano – ,…

Giansanti (Confagricoltura): manca manodopera per la raccolta e la vendemmia. Urgente decreto flussi

“Dalle strutture territoriali e dalle aziende agricole in tutta Italia, dal Nord al Sud, stiamo ricevendo crescenti segnalazioni di carenza di manodopera, mentre si entra nel vivo della stagione della raccolta e della vendemmia in molti campi, frutteti, oliveti e vigneti”. Lo sottolinea il presidente di Confagricoltura Massimiliano Giansanti, in relazione alle forti preoccupazioni sul territorio per la mancanza di lavoratori stagionali soprattutto extracomunitari. “Abbiamo chiesto l’emanazione di un nuovo decreto flussi per far entrare in Italia nuovi lavoratori stranieri, e l’ulteriore proroga, oltre il 31 luglio, dei permessi di soggiorno scaduti per consentire ai lavoratori stranieri, che sono già in Italia, di rimanere e lavorare – ha osservato Giansanti -. La pandemia ha acuito le difficoltà ed è poi necessario individuare adeguate soluzioni che…

Palermo, riaperti dopo quattro anni i Giardini del Palazzo Orleans

Sono stati riaperti al pubblico stamane a Palermo i Giardini del Palazzo Orleans, annessi alla sede del governo regionale. Erano chiusi da quattro anni, perché non conformi alla normativa vigente. A scoprire la targa del nuovo ingresso da Piazza Indipendenza il presidente della Regione Nello Musumeci. Presenti anche gli assessori all’Agricoltura, Toni Scilla e all’Energia Daniela Baglieri. Ad accompagnare Musumeci, durante la visita nel Parco, il segretario generale della Presidenza della Regione Maria Mattarella, il presidente e il direttore dell’Istituto sperimentale zootecnico della Sicilia Giovanni Siino e Antonio Console e il docente dell’università di Palermo e consulente tecnico Mario Lo Valvo. Nel suo intervento Musumeci ha evidenziato come la struttura era stata chiusa  a seguito di numerose irregolarità in tema di detenzione di specie animali….

GAL Terre del Nisseno: “Finanziato polo sviluppo turistico di Mussomeli, Delia e Serradifalco”

Ottime notizie per i comuni di Mussomeli, Delia e Serradifalco. Il Gal Terre del Nisseno ha approvato il finanziamento per il polo di sviluppo turistico dei comuni di Mussomeli, Delia e Serradifalco     Di seguito le dichiarazioni del Sindaco di Mussomeli Giuseppe Mussomeli: Sono molto contento di comunicarvi  che è stata approvata, dal GAL Terre del Nisseno, la graduatoria provvisoria sulla misura 7.5a PSR 2014 – 2020 che vede finanziato il Progetto di realizzazione del Polo di Sviluppo Turistico dei Comuni di Mussomeli, Delia e Serradifalco.   Il progetto “I castelli del falco” è stato realizzato in partnership tra più enti, con capofila l’Associazione “ANAS”, il Comune di Mussomeli, il Comune di Serradifalco, il Comune di Delia, la Proloco di Mussomeli,  l’Associazione Ambiente &…

Agricoltura, sostegni BIS estende “Più Impresa” alle donne di tutte le età: le novità

donne in agricoltura

ISMEA, al via l’estensione alle donne, senza limiti di età, delle agevolazioni previste per la misura “Più Impresa”.   Con l’obiettivo di favorire l’imprenditoria femminile in agricoltura, il decreto Sostegni-BIS, appena convertito in legge, estende alle donne, senza limiti di età, le agevolazioni previste per i giovani imprenditori agricoli, con la misura Più Impresa. Le agevolazioni, che consistono in un contributo a fondo perduto fino al 35%  delle spese ammissibili e in un mutuo a tasso zero per la restante parte, nei limiti del 60% dell’investimento sono ora applicabili alle imprenditrici e alle imprese a totale o prevalente partecipazione femminile. Per sostenere lo sviluppo occupazionale femminile, resta operativo anche lo strumento Donne in Campo. Per maggiori informazioni, vai alla Misura  © Riproduzione Riservata

Ragusa, anche per il 2021 il conferimento della bandiera di Spighe Verdi

Anche per il 2021 il comune di Ragusa ottiene il prestigioso riconoscimento de “Le Spighe Verdi“. È l’unico comune in Sicilia delle 59 località rurali italiane (l’anno scorso sono state 46) che potranno fregiarsi, in questa sesta edizione, del riconoscimento che premia i borghi sostenibili: 18 sono i nuovi ingressi, 5 i Comuni non confermati. Spighe Verdi è un programma nazionale della FEE – Foundation for Environmental Education, l’organizzazione che rilascia nel mondo il riconoscimento Bandiera Blu per le località costiere, pensato per guidare i Comuni rurali, passo dopo passo, a scegliere strategie di gestione del territorio in un percorso virtuoso che giovi all’ambiente e alla qualità della vita dell’intera comunità. Per portare i Comuni rurali alla graduale adozione dello schema Spighe Verdi, FEE Italia ha condiviso con Confagricoltura un set di…

I piccoli agricoltori per trasformazione sistemi alimentari: con l’IFAD al pre-Vertice ONU

Per realizzare un futuro in cui ogni persona abbia accesso a un’alimentazione sana a un costo abbordabile, in cui la produzione degli alimenti avvenga nella salvaguardia dell’ambiente e della biodiversità e in cui le persone che producono il nostro cibo siano pagate adeguatamente per il loro lavoro, i sistemi alimentari devono cambiare radicalmente e le necessità delle popolazioni rurali devono essere considerate una priorità.   In occasione del pre-Vertice delle Nazioni Unite sui sistemi alimentari che si apre oggi a Roma, il Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo (IFAD) [1] rivolge un appello ai leader del settore affinché rettifichino le carenze di sistemi alimentari che lasciano centinaia di milioni di persone affamate e in povertà.   Durante i tre giorni del Vertice, leader politici, agricoltori,…

1 2 3 4 24

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.