Privacy Policy
Home / Archivio per Categoria “News” (Page 2)

Archivi

Bilancio Ue: Cia, no tagli risorse

All’ultima riunione della confederazione degli agricoltori italiani si è deciso che La riforma Pac 2020 vada incontro alle richieste di semplificazione del settore rurale nel Mezzogiorno per una sostenibilità economica e sociale, parallelamente a quella ambientale. rimane dunque necessario difendere i fondi comunitari destinati alle politiche agricole dai tagli del bilancio Ue per evitare che le imprese del Sud debbano perseguire obiettivi più ambiziosi con meno risorse. E’, inoltre, indispensabile garantire con nuove norme e risorse l’adozione di tecnologie innovative per contrastare i cambiamenti climatici e le fitopatie, andando incontro alle richieste di una riduzione del 50% di pesticidi e fertilizzanti. Questi i temi discussi a Matera nel forum su “Regioni del Sud Italia di fronte alle sfide della Pac post 2020″, organizzato da Cia-Agricoltori Italiani…

Grande partecipazione per il seminario “Grani‘ntichi i sementi di la Sicilia” all’università di Catania

La riscoperta, la conoscenza e la valorizzazione dei grani antichi. Questa la tematica affrontata nel corso del seminario, tenutosi presso l‘L’ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE “E.FERMI-F.EREDIA” DI CATANIA, per conoscere e capire il patrimonio e la ricchezza del nostro territorio. Un appuntamento che nasce in sinergia tra la scuola e l’Università di Catania attraverso il dipartimento di Agricoltura, Alimentazione e Ambiente. “Proseguiamo con il nostro processo di formazione e arricchimento culturale_- spiegherà nel corso dell’incontro la DIRIGENTE SCOLASTICA PROF.SSA MARIA GIUSEPPA LO BIANCO– _parliamo di un settore in continua espansione dove la ricerca può portare ad interessanti sviluppi. Le tematiche legate ai grani antichi sono di notevole interesse sia per le farine prodotte che per tutti gli altri derivati”. Grande partecipazione si è registrata tra i…

Catania, sequestrati oltre 30 tonnellate di agrumi non tracciati

  «Un plauso alle forze dell’ordine e alla prefettura di Catania per l’operazione che portato al sequestro di oltre 30 tonnellate di agrumi non tracciati tra Maas (Ossia i Mercati Agroalimentari All’ingrosso di Sicilia) e venditori ambulanti sulle strade del territorio etneo». E’ quanto afferma il presidente del Distretto Agrumi di Sicilia, Federica Argentati. «Riteniamo – aggiunge Argentati – che questa sia la strada da seguire per affermare l’importanza della tracciabilità della filiera agrumicola ed evitare che finiscano in commercio dei prodotti la cui provenienza non sia certa. Ci sorprende che tale mancanza di tracciabilità sia poi stata rilevata all’interno del Mass e ci chiediamo come sia possibile che all’interno dei mercati agroalimentari si riscontrino partite di prodotto di cui non sia certificata la filiera…

La ministra Bellanova a Palermo: aiuti per l’agricoltura in crisi

La ministro delle politiche agricole Teresa Bellanova è stata impegnata lunedì in una serie d’incontri con le realtà agro-alimentari del territorio palermitano. Una mattinata fitta d’incontri cominciata con gli studenti dell’istituto Agrario Maiorana di Palermo, che nei laboratori della scuola producono una birra artigianale di buona qualità e che hanno chiesto alla ministra l’impegno da parte delle aziende limitrofe ad investire sul loro prodotto. La stessa ministro ha annunciato ai ragazzi  che in questo mese verrà istituita anche una speciale Consulta Climatica, dove si incontreranno gli agricoltori, il mondo della ricerca e dell’università per costruire il piano strategico per i prossimi dieci anni, individuando nella crisi climatica una emergenza con cui fare necessariamente i conti Nella stessa mattinata, il ministro ha incontrato poi il personale dell’Istituto…

Allarme siccità, Le associazioni di settore denunciano i problemi alle colture

Non è anomalo trovare belle giornate di sole in Sicilia anche in pieno inverno, di certo, è più anomalo trovare lunghi periodi di siccità invernale che, a causa del generale riscaldamento globale, potrebbe portare questo inverno mite siciliano ad essere ricordato come uno dei più caldi registrati negli ultimi anni in Sicilia. Da questo generale innalzamento delle temperature, le coltivazioni tradizionali siciliane stanno subendo gravi danni, l’elenco include molti dei tipi di culture tradizionali: il grano, come le fave, gli ortaggi e non ultime, le rinomate lenticchie di Ustica che, a causa della combinazione del forte vento e siccità, rischiano di non maturare e di fare saltare la produzione, secondo un recente allarme dato dalla Coldiretti Sicilia. Nei giorni scorsi, la stessa Coldiretti ha espresso…

Master di primo livello per specialisti del settore eno-marketing a Catania

Il comparto vitivinicolo e della promozione delle culture vinicole rappresenta un settore economico in forte crescita in questi ultimi anni in Sicilia. Per soddisfare una crescente richiesta di prodotti di qualità e di figure professionali specializzate nella promozione territoriale delle eccellenze vinicole, occorre formare professionisti anche nella promozione e nella valorizzazione delle viticulture che trova nel mercato mondiale una grande opportunità di investimento e dalle grandi potenzialità. Per rispondere a queste necessità di alta specializzazione Venerdì 7 febbraio, alle 9,30, nell’aula “Jannaccone” del plesso Valdisavoia del Dipartimento di Agricoltura Alimentazione e Ambiente (via Valdisavoia 5), sarà presentato il master universitario di I livello in “Viticoltura, enologia ed enomarketing”. Apriranno i lavori il direttore del dipartimento Agatino Russo e il delegato del rettore ai Dottorati di…

1 2 3 4 89

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.