Privacy Policy
Home / Archivio per Categoria “Eventi” (Page 2)

Archivi

Coldiretti Sicilia dalla piazza denuncia: a rischio disimpegno i soldi del Psr | Video

(di Angela Sciortino) Ci sono a rischio disimpegno 160 milioni di euro del Psr Sicilia che l’agricoltura isolana perderebbe per sempre. Tutta colpa della Regione-lumaca, denuncia Coldiretti Sicilia che ha portato in piazza oggi a Palermo cinquemila agricoltori provenienti da tutta la Sicilia. A guidare il corteo i sindaci di molti centri agricoli e i vertici nazionali e regionali di Coldiretti: Ettore Prandini, il presidente nazionale, Vincenzo Gesmundo il direttore generale nazionale, Francesco Ferreri, il presidente regionale. A dare la solidarietà agli agricoltori siciliani alcuni deputati del Movimento 5 Stelle (Campo, Pagana, Sunseri, Schillaci, Foti, Di Paola, Sunseri, De Luca) e perfino un ex assessore regionale: Antonello Cracolici. Ieri il presidente della Regione Nello Musumeci era stato piuttosto critico con Coldiretti: «Ho avuto, e continuo…

Coldiretti Sicilia in piazza a Palermo contro la Regione-lumaca

Coldiretti Sicilia

(di Angela Sciortino) Migliaia di imprenditori agricoli siciliani si sono dati appuntamento a Palermo alle 9 di domani, giovedì 14 novembre, in Piazza Marina per sfilare in corteo fino a Piazza Indipendenza davanti alla Presidenza della Regione per la manifestazione organizzata da Coldiretti Sicilia a cui hanno assicurato la loro presenza il presidente nazionale Ettore Prandini e il segretario generale Vincenzo Gesmundo. Coldiretti ha chiamato alla prova della piazza i propri associati per manifestare – si legge nel comunicato – “contro il fallimento delle politiche agricole giovanili regionali, i ritardi burocratici, la mancanza di una strategia di sviluppo, la crisi dei comparti vitali tra cui la zootecnia, la cerealicoltura nonché il costo dell’acqua alle stelle”. «Il Programma di Sviluppo Rurale – anticipa Francesco Ferreri – è…

Premio alla carriera professionale di agronomo al decano Riccardo Sarno

Riccardo Sarno

(di Angela Sciortino) Premio alla longevità della carriera professionale a Riccardo Sarno, dottore agronomo e apprezzato docente di agronomia generale e coltivazioni erbacee presso la Facoltà di Agraria dell’Università di Palermo (così si chiamava qualche decennio fa il Dipartimento Saaf) ormai in pensione da un decennio. Targa e pergamena sono state consegnate lo scorso 8 novembre a Matera presso la Masseria del Parco in occasione della cena di gala del 17° Congresso nazionale dei Dottori Agronomi e Forestali celebrato sul tema “#AGROFOR2030: The global goals – paradigmi ed evoluzione di una professione in uno scenario di sviluppo sostenibile”. Incaricata del ritiro Paola Armato, presidente dell’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della provincia di Palermo che insieme a tutto il Consiglio ha caldeggiato presso…

Fai Cisl si interroga sul futuro dei Consorzi di Bonifica. Convegno a Palermo

(di Redazione) Fai Cisl, Cisl, organizzazioni di categoria e assessore Bandiera, a confronto mercoledì 13 novembre a Palermo per il convegno sul futuro dei Consorzi di bonifica e sul rilancio dell’agricoltura siciliana. L’agricoltura isolana decresce mentre, a causa dei mutamenti climatici, cresce parallelamente il rischio di dissesto idrogeologico nell’isola. Intanto i Consorzi di bonifica versano nell’immobilismo e nell’abbandono, pur essendo uno strumento fondamentale per sostenere il settore agricolo e per mettere in sicurezza il territorio. Il futuro di questi enti e il rilancio dell’agricoltura saranno al centro del convegno organizzato dalla Fai Cisl, nazionale e regionale e dalla Cisl Sicilia, per mercoledì 13 novembre alle ore 9,30 all’Nh Hotel di Palermo. Alla tavola rotonda parteciperanno: Massimo Gargano, direttore generale Anbi, Francesco Ferreri, presidente Coldiretti Sicilia,…

Symposium sul pomodoro, esperti a confronto a Comiso sul futuro del prodotto siciliano

symposium pomodorino

(di Redazione) L’International Symposium on Tomato Genetics for Mediterranean Region, organizzato a Comiso dal mensile “Agrisicilia” con il patrocinio del Comune ospitante, si svolgerà il 15 novembre presso il Teatro “Naselli”. Il convegno internazionale dedicato al “pomodoro” è giunto ormai alla terza edizione e vedrà la presenza di esperti provenienti dalla Turchia, che sarà il paese partner di questa terza edizione. Si tratta di un evento specialistico che vede la presenza dei maggiori esperti del settore. Nelle edizioni precedenti (2015 e 2017) i paesi partners sono stati rispettivamente Israele e Spagna. La giornata di studi di Comiso verterà su innovazione tecnologica, vivaistica e ricerca genetica. Particolare attenzione verrà data nella lunga sessione mattutina, al tema della trasformazione del pomodorino siciliano per la produzione di conserve e…

Sostenibilità nella produzione del cibo, anche dal punto di vista sociale

I nostri “Dieci minuti con…” questa settimana li abbiamo dedicati alle riflessioni etiche sull’agricoltura condivise con Pietro Columba, ordinario di materie economiche presso il Dipartimento di Scienze Agrarie, agroalimentari e Forestali dell’Ateneo palermitano. Lo abbiamo intervistato a margine dell’iniziativa Cerealia 2019 intitolata “I grani antichi incontrano il pesce azzurro” che si è tenuta nella mattinata di oggi, 31 ottobre, ed è stata organizzata da Concetta Bruno di ComeUnaMarea Onlus. All’incontro moderato dal giornalista Manlio Melluso, oltre a Pietro Columba, hanno partecipato la psicoterapeuta Claudia Corbari dell’Associazione Ghenos, Giuseppe Carruba della Società Diaita per gli Stili di Vita, Antonella Donato del pescaturismo messinese ‘I Mancuso’ e Dario Cartabellotta, dirigente generale del dipartimento Agricoltura della Regione siciliana. Il convegno è stata l’occasione in cui i giovani studenti degli istituti alberghieri palermitani hanno incontrato…

Olive e oli in mostra all’Orto Botanico in occasione di Zagara d’Autunno | Videointervista

Inaugurata questa mattina la Zagara d’Autunno, la mostra mercato dedicato al florovivaismo che vede  oltre sessantacinque vivaisti da tutt’Italia ed estero. Zagara si chiuderà il pomeriggio di domenica 27, mentre l’esposizione dedicata alle olive ed oli d’Italia, rimarrà allestita e visitabile fino a sabato 2 novembre. «Quest’anno – ha spiegato il direttore dell’Orto Botanico Rosario Schicchi – la mostra di frutti è stata dedicata al mondo dell’olivo e dell’olio, non soltanto siciliano, ma con cultivar da tutt’Italia e perfino dalla Spagna e dal Marocco, grazie al contributo del Crea». «La mostra, curata da Paolo Inglese, Silvia Fretto e Tiziano Caruso – ha spiegato Schicchi – rientra nello spirito della trazione dell’Orto: nel mondo esistono circa duemila cultivar di olivo, soltanto 700 sono considerate adatte per la coltivazione, di…

Agro-omeopatia, agricoltura per la vita secondo Radko Tichavský | Videointervista

(di Angela Sciortino) Da musicista ad agro-omeopata il passo non è breve. Ma se si pensa che i suoi genitori erano entrambi studiosi di botanica, si capisce come è stato possibile. Radko Tichavský, il maggiore esperto a livello mondiale di agro-omeopatia, è stato ieri a Palermo dove ha tenuto una lunga conferenza in occasione della presentazione di “Fondamenti di agro-omeopatia. Un’agricoltura per la vita” il primo libro in italiano sull’agro-omeopatia per i tipi di Nuova Ipsa Editore. Musicista nato a Praga dove ha conseguito la laurea in composizione presso l’Accademia di Belle Arti di Praga, dopo un master in quella stessa specialità presso il Conservatorio Rimski-Kórsakov di San Pietroburgo, da quasi 35 anni vive in Messico dove non ha mai smesso di occuparsi della sua…

Filiera agroalimentare tracciata con la Blockchain, convegno a Catania

blockchain

(di Redazione) I più esperti sanno cos’è, ma chi con il digitale non ha molta confidenza, quando sente pronunciare la strana parola, strabuzza gli occhi e chiede di ripetere. Parliamo della Blockchain, l’evoluto e moderno sistema digitale che può essere usato per tracciare un qualsiasi prodotto lungo la filiera e che potrebbe presto mandare in pensione i sistemi di tracciabilità basati sulle evidenze cartacee delle transazioni. Per intenderci è il sistema di garanzia su cui si basano le criptovalute come il noto bitcoin. Nel mondo produttivo è il comparto agroalimentare ad essere tra i più interessati alle applicazioni di questo sistema e la Sicilia ha già qualche marcia in più dopo che l’Ars ha recentemente approvato una norma in tema di Blockchain. Per introdurre alla…

Irrigazione deficitaria e uso di acque reflue per un’olivicoltura sostenibile

irrigazione deficitaria

(di Redazione) Il riuso a scopo irriguo di acque reflue depurate, in combinazione con strategie di irrigazione deficitaria, può rappresentare una valida alternativa per la gestione efficiente delle risorse idriche in campo olivicolo, salvaguardando al tempo stesso le rese e gli standard qualitativi della produzione. Su questo tema il dipartimento di Agricoltura, Alimentazione e Ambiente (Di3A) dell’Università di Catania, in collaborazione con il Centro Studi di Economia applicata all’Ingegneria di Catania (Csei), con un finanziamento del Ministero delle Politiche agricole e forestali, sta svolgendo un progetto di ricerca dal titolo “H2Olivo – Gestione sostenibile di impianti di ulivo attraverso tecniche di irrigazione deficitaria e uso di acque reflue“.  Il seminario di presentazione del progetto si terrà domani mattina, mercoledì 23 ottobre alle 10.30, nell’aula magna “Amedeo Jannaccone”…

1 2 3 4 33

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.