Privacy Policy
Home / Archivio per Categoria “Eventi” (Page 19)

Archivi

A Marsala Enopolis, manifestazione dedicata alla viticoltura

Enopolis Marsala

(di Redazione) Marsala, venerdì 25 maggio, sarà capitale oltre che del vino anche delle migliori e più moderne pratiche vitivinicole. Ad Enopolis, manifestazione dedicata al settore della viticoltura, dalle 9 alle 19 sarà possibile vedere le più moderne macchine agricole in prova tra i filari del Podere Badia (via Trapani), di proprietà dell’Istituto Tecnico-professionale Abele Damiani. La giornata offerta e organizzata dal mensile specializzato Agrisicilia è dedicata alla formazione degli operatori. Tra filari del vigneto e negli ampi spazi all’aperto verrà allestita una vera e propria “cittadella” della viticoltura: 24 stand e oltre 30 sponsor tecnici presenteranno infatti le migliori soluzioni per la protezione della vite e per le lavorazioni della coltura. A Podere Badia, si potranno vedere all’opera i trattori e le più moderne…

Biodiversità del Parco dei Nebrodi, convegno a Santo Stefano di Camastra

Parco dei Nebrodi

(di Luigi Noto) Per ricordare il giorno in cui, nell’anno 1909, venne istituito in Svezia il primo parco europeo, il prossimo 24 maggio alle 16,30 a Santo Stefano di Camastra a Palazzo Trabia anche il Parco dei Nebrodi festeggia la Giornata Europea dei Parchi con il convegno “La biodiversità culturale, ambientale e alimentare del Parco dei Nebrodi”. Soggetti partner dell’iniziativa sono Scienze e Tecnologie Agroalimentari di Unipa, l’Orto Botanico di Palermo, l’Idimed (Istituto per la dieta mediterranea), l’associazione naturalistica “I Nebrodi” e alcune aziende rappresentative del territorio. Sono previsti numerosi contributi: da Rosario Schicchi, direttore dell’Orto Botanico di Palermo (“Conoscere, promuovere e valorizzare la biodiversità”) a Paolo Inglese, direttore del Corso di Laurea in Scienze e Tecnologie Agroalimentari dell’Università degli Studi di Palermo (“Valorizzare la…

Agronomi e Forestali a Palermo per targa commemorativa all’Albero Falcone

dottori agronomi

(di Redazione) L’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali della provincia di Palermo e il Consiglio Nazionale dei Dottori Agronomi e Forestali (Conaf) organizzano, nei prossimi 23 e 24 maggio una due giorni nel capoluogo siciliano inserita nel calendario di “Palermo Capitale della Cultura” che vede il coinvolgimento di tutti gli Ordini provinciali d’Italia. Il programma è fitto di iniziative e comincia con il ricordo della strage di Capaci di cui ricorre 26° anniversario. Domani, 23 maggio alle 8,30, presenti Andrea Sisti, presidente del Conaf, Paola Armato, presidente dell’Odaf (Ordine Dottori Agronomi e Dottori Forestali) della provincia di Palermo, Stefano Poeta, presidente dell’Epap (l’Ente di previdenza dei professionisti), e Rosario Schicchi, direttore dell’Orto Botanico di Palermo verrà istallata presso l’Albero Falcone una targa commemorativa recante la scritta:…

Terre e acque da tutto il mondo a Palermo per Orto In Arte Festival

orto in arte 1

(di Redazione) Sono iniziati i preparativi all’Orto Botanico di Palermo per la realizzazione di “Terra: io sono”, una installazione realizzata nell’ambito di Orto In Arte il festival internazionale in programma dal 26 maggio al 2 giugno. “Terra: io sono”, che prevede la partecipazione libera dei cittadini e visitatori dell’Orto Botanico, rappresenta la riunione di terre e di acque provenienti da diversi luoghi e Paesi del mondo è stata pensata per rivelare il senso dell’uno e del molteplice, l’unità e le infinite parti, l’originario e la diversità. L’istallazione viaggia per il mondo e giunge dal Goetheanum alla Sicilia, “perché di acque e di terre è fatta la sua vocazione – si legge nel progetto – laddove battiti di cuori e respiri risuonano all’Unisono per ritrovare l’Amore Originario”. Il…

Riserve naturali siciliane… preziose per natura all’Orto Botanico di Palermo

riserve naturali

(Luigi Noto) Sono passati 38 anni da quel 18 maggio in cui gli ambientalisti organizzarono la “Marcia dello Zingaro” che portò all’istituzione della prima riserva regionale. E in questo stesso giorno, nell’anno in cui si festeggia il trentennale della legge regionale (la n.14 del 1988) di riordino della normativa sulle aree naturali protette, le associazioni ambientaliste a cui sono affidate le aree protette siciliane hanno deciso di organizzare “Riserve naturali in Sicilia… Preziose per natura” che si svolgerà all’Orto Botanico di Palermo dal 18 al 20 maggio. Le 77 riserve naturali, o meglio le associazioni che le gestiscono e cioè Cai Sicilia, Gre, Italia Nostra, Legambiente Sicilia, Lipu, Rangers d’Italia, Wwf Italia, con l’iniziativa palermitana intendono far conoscere al pubblico le azioni svolte quotidianamente nei…

I vini dalle terre estreme in Ustica Villaggio Letterario

Ustica Villaggio Letterario

(di Redazione) Oltre al mare, c’è spazio anche per vino e cibo nella quarta edizione di Ustica Villaggio Letterario  che si svolgerà a Ustica dal 1° giugno al 1° settembre. La rassegna che si svolgerà come sempre nella tradizionale cornice naturalistica di Punta Spalmatore, quest’anno è dedicata all’indimenticabile Enzo Maiorca. Tra i 160 eventi – presentazioni di libri con scrittori, astronomia, archeoastronomia, vulcanologia, spettacoli teatrali di importanti attori siciliani, musica nazionale e internazionale, tango, sport, arte, scultura, moda, fotografia, documentari – il programma della rassegna prevede alcune iniziative dedicate al vino e al rapporto fra il nettare degli Dei e il mare. Dal 14 al 17 giugno nell’ambito di Ustica Villaggio Letterario si svolgerà “No limits Wine e Diving, dai Vini da Terre Estreme alle immersioni”:…

Formazione gratuita sui vini di Pantelleria per operatori della ristorazione

vini di Pantelleria

(di Redazione) Il Consorzio Volontario di Tutela e Valorizzazione dei vini di Pantelleria Doc ha organizzato un corso di avvicinamento alla viticoltura e ai vini di Pantelleria destinato agli operatori di settore: ristoratori, enotecari, camerieri, barman e chef. «Il corso – dichiara Benedetto Renda, Presidente del Consorzio – ha l’obiettivo di diffondere cultura di prodotto a chi poi lo propone nei tanti locali dell’isola, auspicando così di offrire loro nuove e qualificate argomentazioni per la somministrazione dei vini doc prodotti ed etichettati nell’isola». Il corso, il primo di questo tipo organizzato dal Consorzio, prevede sia un seminario che la degustazione dei vini di Pantelleria a Doc e si articolerà in tre appuntamenti nelle giornate di lunedì 21, giovedì 24 e lunedì 28 maggio, dalle 15 alle 18,…

A Sicilia en Primeur l’incanto della Sicilia dei vini e di Palermo Capitale della Cultura

Sicilia en Primeur 2018

(di Redazione) Il successo dei vini siciliani in campo internazionale è una novità che non sorprende gli esperti. Justin Knock uno dei 370 Master of Wine super esperti del vino a livello mondiale (sono enologi, buyers, giornalisti, titolari di aziende, consulenti, accademici e docenti nel mondo del vino), nel corso di Sicilia en Primeur 2018, l’annuale anteprima dei vini siciliani di Assovini che si è conclusa a Palermo lo scorso 7 maggio, ha spiegato brevemente perché. Riassumendo l’exploit dei vini siciliani nel mondo ha affermato: «I vini siciliani sono sempre più apprezzati nel mondo perché rappresentano un mosaico di varietà: dal Cataratto al Frappato, dal Grillo al Nero d’Avola all‘Etna, c’è una ricchezza di caratteristiche che è unica». Knock, nato in Australia, dal 2004 residente a Londra,…

L’agricoltura umanistica e il nuovo modello agricolo per la Sicilia targato 5Stelle

agricoltura

(di Angela Sciortino) Si baserà sull’agricoltura umanistica tanto cara all’agronomo Guido Bissanti l’exit strategy alla crisi degli agricoltori siciliani, puntando sulla promozione e salvaguardia delle produzione locali, sulla biodiversità e sulla gestione etica della terra? «Difficile, soprattutto nel breve periodo, ma perché non provarci?», si è chiesto proprio Bissanti qualche giorno al confronto che il Gruppo parlamentare del Movimento 5 Stelle all’Ars ha organizzato a Palazzo dei Normanni nella sala dell’Ars intitolata a Piersanti Mattarella. Sulla direttrice dell’agricoltura umanistica si muove appunto l’idea del futuro modello agricolo per la Sicilia elaborato dai pentastellati siciliani. «Il modello agricolo contemporaneo basato sul consumo energetico e sulla produzione di gas serra, incide negativamente sulla biodiversità e sulla salute, anche a causa di fattori legati alla commercializzazione dei prodotti,…

L’innovazione tecnologica non attrae i giovani agricoltori siciliani

giovani-agricoltori

(di Luigi Noto) Molta tradizione e poca innovazione. I giovani agricoltori siciliani non puntano all’agricoltura 4.0 che altrove è la chiave dello sviluppo. Con queste premesse la Sicilia resta ancora legata a una ruralità bucolica priva di aspettative innovative e tecnologiche che invece proprio i giovani dovrebbero intraprendere. Il quadro poco incoraggiante è emerso durante l’assemblea dei giovani imprenditori che si è svolta oggi, 8 maggio, a Catania e che ha eletto il nuovo coordinamento territoriale della Sicilia orientale dell’Agia, l’associazione dei giovani imprenditori agricoli promossa dalla Cia. Il nuovo coordinamento presieduto da Carmelo Allegra, imprenditore di Raddusa, e di cui fanno parte Valeria Grimaldi di Adrano, Riccardo Randello di Licodia Eubea, Mario Costanzo di Messina e Michele Aliotta di Grammichele, avrà, dunque un bel…

1 17 18 19 20 21 27

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.