Privacy Policy
Home / Archivio per Categoria “Agroalimentare” (Page 3)

Archivi

Distretti del cibo in corsa contro il tempo. Diverse le iniziative in Sicilia

Distretti del cibo siciliano

(di Luigi Noto) Sui distretti del cibo in Sicilia si lavora senza sosta. La scadenza per la presentazione delle domande di riconoscimento è fissata per il 24 giugno. Ma probabilmente slitterà di qualche giorno. Non si potrà andare molto oltre, però. La pubblicazione del bando ministeriale è attesa per luglio e si corre il rischio che i distretti siciliani vengano esclusi dalla competizione perché non sono stati ancora riconosciuti.  Tra tutti i soggetti interessati al bando c’è chi è già in fase avanzata come il Gal Madonie che, avendo deciso di promuovere insieme a tanti altri soggetti il macro Distretto unico del cibo siciliano, ha già avviato l’azione informativa sul territorio di appartenenza al fine di raccogliere le adesioni delle aziende. C’è chi, invece, organizza…

Distretto Agrumi di Sicilia, rinnovato il Cda. Argentati: puntiamo in alto

Distretto Agrumi

(di Redazione) Tempo di bilanci per associazioni, coop, consorzi e sodalizi economici di varia natura. La scadenza vale anche per il Distretto Agrumi di Sicilia che lo scorso venerdì 31 maggio ha riunito l’assemblea dei soci al Gelso Bianco di Catania e, dopo avere approvato il bilancio 2018, ha eletto il nuovo Consiglio di Amministrazione, composto da tredici consiglieri e due uditori.  Il nuovo Cda, la cui composizione è stata suggerita dal presidente del Distretto, Federica Argentati, è composto, come da statuto, da 6 componenti tra i presidenti dei Consorzi di Tutela delle produzioni Dop e Igp, e delle produzioni biologiche e i rappresentanti indicati dalle associazioni di categoria, nonché sei membri individuati tra le professionalità presenti all’interno delle imprese associate. «In più – spiega…

Doc Pantelleria, cambi in vista in cerca di maggior tutela e promozione

Doc Pantelleria vigneti

(di Angela Sciortino) Cambiamenti in vista per i vini a Doc Pantelleria. Cambiamenti che già prima di essere discussi nelle sedi proprie, ovvero l’assemblea dei soci del Consorzio di tutela che con 325 viticoltori e 8 cantine associate rappresenta l’85% della produzione Doc dell’isola, hanno suscitato equivoci e allarmi ingiustificati.  Secondo la governance del Consorzio di Tutela, si tratta di modifiche alle regole produttive che serviranno a sostenere le sfide di un mercato globale, in cui quella dei vini dolci costituisce una nicchia.  Ben consapevoli che occorre guardare al futuro e alla costruzione di nuove opportunità per far conoscere la Doc Pantelleria, la viticoltura eroica e l’alberello pantesco patrimonio dell’Umanità, il Cda del Consorzio di tutela ha individuato alcune innovazioni da introdurre nel disciplinare di…

Distretto del cibo siciliano, due proposte confluiscono in un unico progetto

distretto del cibo siciliano

(di Luigi Noto) Fino a qualche giorno fa si lavorava a due proposte di distretti del cibo a valenza regionale. C’era quella che vedeva coinvolti numerosi Gruppi di azione locale e tutti e sette i Flag (Fishery Local Action Group), oltre all’Anci, alcuni consorzi di ricerca (Ricerca Filiera Carni, Coreras, Ballatore), Confagricoltura Siracusa e l’Idimed (Istituto per la promozione della Dieta Mediterranea). Ma c’era anche quella in cui protagonisti alcuni distretti produttivi e numerose associazioni di produttori avevano promosso la costituzione del Distretto delle Filiere del Cibo Siciliano di cui avevamo già dato notizia qualche giorno fa. Durante la riunione dello scorso 24 maggio che si è svolta a Catania, la svolta: le due idee di distretto regionale confluiranno in unica proposta di candidatura.  Trovata…

Ad Agrigento si tiene a battesimo la “Strada del vino e dei sapori della Valle dei Templi”

Strada del Vino e dei Sapori della Valle dei Templi

(di Redazione) La cultura e il vino, elementi chiave per una nuova offerta turistica. Con l’obiettivo di far conoscere le ricchezze storico-architettoniche e le eccellenze enogastronomiche ai turisti e ai viaggiatori, nasce la Strada del Vino e dei Sapori della Valle dei Templi. Il nuovo sodalizio mira a valorizzare l’area più nota della Sicilia per le vestigia del passato, ma allo stesso tempo traino dell’intero comparto enologico e olivicolo dell’Isola. Qui il Nero d’Avola ha la propria zona di produzione più estesa e competitiva. L’associazione che riunisce 14 cantine, 6 oleifici, diverse aziende agricole e strutture ricettive tra alberghi e ristoranti in provincia di Agrigento e Caltanissetta verrà presentata ufficialmente ad Agrigento l’1 e il 2 giugno. Il programma della due giorni prevede talk show cui prenderanno parte esperti del…

Ad Alia seminario sulle opportunità offerte dalla misura Resto al Sud

Resto al Sud

(di Redazione) Si terrà venerdì 31 maggio ad Alia un altro appuntamento promosso dal Gal Isc Madonie per illustrare ai giovani come cogliere le opportunità offerte e sfruttare gli incentivi previsti dalla misura Resto al Sud che sostiene la nascita di nuove imprese nelle regioni del Mezzogiorno. L’incontro avrà luogo nell’aula consiliare del Palazzo Municipale alle 16:30 ed ha come slogan: “Resto, ritorno, scelgo le Madonie”. L’azione divulgativa mira ad informare i giovani in merito agli incentivi offerti dal programma Resto al Sud nel campo della produzione di beni nei settori industria, artigianato, trasformazione dei prodotti agricoli, pesca e acquacoltura; nella fornitura di servizi alle imprese e alle persone, nel campo del turismo.  Ad introdurre l’argomento sarà Santo Inguaggiato, presidente del Gal Isc Madonie, dopo il saluto del…

Premio Mediterraneo Packaging, ecco le nomination

Premio Mediterraneo Packaging

(di Redazione) Venti bottiglie di vino, sei di olio e quattro di distillati/liquori sono state scelte dalle commissioni di esperti per concorrere alla fase finale della 7a edizione del Premio Mediterraneo Packaging.  Tra queste bottiglie, si sceglierà la super etichetta d’oro, rispettivamente per il vino, per l’olio e per i distillati/liquori nel corso della premiazione che si svolgerà il prossimo 1° giugno nella città di Castellammare del Golfo (Tp). Anche quest’anno sarà attribuito il Premio Auroflex ai migliori comunicatori del vino. Il Premio Mediterraneo Packaging è organizzato ogni anno da Egnews in partnership con l’Istituto di Istruzione Secondaria “Mattarella-Dolci” di Castellammare del Golfo (Tp) che comprende diversi indirizzi, l’Istituto “Vergani” di Ferrara ad indirizzo Alberghiero e l’Istituto “Persolino-Strocchi” di Faenza con la sezione dedicata all’enologia. La partecipazione delle…

Distretti del cibo. Al Biodistretto dei Nebrodi si lavora per il riconoscimento

biodistretto dei Nebrodi

(di Redazione) Si terrà lunedì 27 maggio alle ore 17.00, presso la sala congressi di Villa Piccolo a Capo D’Orlando, un’assemblea pubblica aperta a tutti i soggetti che operano nelle filiere agricole dai produttori ai trasformatori ma anche ai ristoratori e agli operatori turistici, nonché a enti pubblici e ai rappresentanti professionali e/o di categoria. Scopo dell’assemblea organizzata dall’associazione Biodistretto dei Nebrodi è concretizzare le fasi costitutive e programmatorie al fine di partecipare al bando per il riconoscimento dei distretti del cibo pubblicato dal Dipartimento regionale dell’Agricoltura lo scorso 19 aprile. «L’accordo di distretto è stato già presentato e sottoscritto lo scorso 19 marzo e in quella stessa data l’associazione Biodistretto dei Nebrodi è stata riconosciuta il soggetto promotore del Distretto del Cibo dei Nebrodi»,…

Due prodotti siciliani in cima alla classifica degli Aristoil, gli oli naturalmente nutraceutici

Aristoil

(di Angela Sciortino) Due aziende olivicole siciliane, una di Comiso, l’altra di Noto, hanno preso un oro a testa nella competizione tra oli extravergini di oliva inserita nel progetto Aristoil-P.O. Interreg Med 2014-2020 di cui è partner il Libero consorzio comunale di Ragusa insieme all’onlus Svimed Ragusa. L’azienda agricola Fratelli Di Cara di Comiso e Case Sant’Ignazio di Noto sono state premiate ad Atene lo scorso 12 maggio in quanto standard di eccellenza con riferimento all’alto tenore in polifenoli che, come è noto, sono sostanze naturalmente presenti negli oli extravergine di oliva dalle spiccate proprietà antiossidanti e antitumorali. Entrambi gli oli hanno superato la soglia dei 1000 mg per chilo di polifenoli, ma al vertice della classifica si è posizionato l’olio extravergine di oliva dei…

Slow Food Day Sicilia 2019 a Petralia Soprana, il Borgo più bello d’Italia

Petralia Soprana Slow Food Day

(di Redazione) Sarà Petralia Soprana, il Borgo più bello d’Italia 2018 ad accogliere in Sicilia lo Slow Food Day 2019, l’appuntamento fissato l’1 e 2 giugno prossimi, che si terrà in tutta Italia e vede in movimento tutta l’organizzazione di Slow Food con l’obiettivo di far conoscere i principi del sodalizio tra i quali il cibo “sano” per tutti. In questi due giorni il centro storico del paese madonita diventerà uno “Slow Food Village” che accoglierà, oltre alle presenze dei Borghi più belli d’Italia siciliani, le condotte siciliane e soprattutto i produttori dei presìdi e delle comunità di Slow Food.  Fitto di appuntamenti il programma che prevede anche il convegno dal tema: “Le colture resilienti nei Borghi più belli d’Italia” che si terrà sabato pomeriggio dopo l’apertura…

1 2 3 4 5 23

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.