Privacy Policy
Home / Archivio per Categoria “Agroalimentare” (Page 3)

Archivi

Covid, Coldiretti: meno 41 miliardi per ristoranti e agriturismi nel 2020

Il taglio delle spese di fine anno a tavola rischia di dare il colpo di grazia ai consumi alimentari degli italiani che nel 2020 scendono al minimo da almeno un decennio con un crack senza precedenti per la ristorazione che dimezza il fatturato (-48%) per una perdita complessiva di quasi 41 miliardi di euro nel 2020. E’ quanto emerge dal bilancio di fine anno sui consumi alimentari fuori casa elaborato dalla Coldiretti su dati Ismea dal quale emerge che il settore della ristorazione è stato quello più duramente colpito dalla pandemia. Quasi un italiano su dieci (9%) per il menu della vigilia o di Natale ha fatto ricorso all’asporto o alla consegna a domicilio che registra un record storico, mai avvenuto prima per i 360mila…

Essenza degli Iblei, il Programma di Sviluppo Rurale a sostegno delle aromatiche Born in Sicily

    Essenza degli Iblei è un’azienda che nasce nel 2008 su iniziativa di Alfredo Uccello, erborista originario di Siracusa e laureatosi a Parma, che spinto dal desiderio di dare un’ulteriore dimensione all’attività agricola di famiglia fondata dal nonno,  attiva nel settore cerealicolo e zootecnico, ha deciso di mettere in atto le sue conoscenze per valorizzare le piante tipiche della tradizione Iblea. L’azienda, situata a Canicattini Bagni nelle campagne siracusane, è specializzata nella coltivazione e lavorazione di aromatiche e nella tutela della loro biodiversità. Il rispetto delle tradizioni antiche del territorio ibleo si coniuga ad un modello aziendale che riproduce a tutti gli effetti un eco-sistema e che fa della sostenibilità un elemento cardinale.       Quella di Essenza degli Iblei è una filiera in…

Salumi, biodiversità, territorio e salute: il sostegno del Programma di Sviluppo Rurale alla Fattoria San Pio per il Suino nero dei Nebrodi

La fattoria San Pio è situata a Brolo, comune alle porte del Parco dei Nebrodi. L’azienda si occupa da generazioni dell’allevamento del Suino nero dei Nebrodi e nella sua trasformazione in salumi di altissimo pregio apprezzati per gusto e proprietà organolettiche.  L’impegno della Fattoria San Pio è evidente non soltanto sotto il profilo alimentare ma anche, se non soprattutto, nella tutela della specie e della biodiversità. La conoscenza delle specificità uniche del territorio dei Nebrodi fa sì infatti che l’azienda si occupi da oltre un decennio del mantenimento delle condizioni necessarie per preservare la conservazione della specie Suino Nero, una specie geneticamente strutturata e dalla grandissima capacità d’adattamento il cui colore distintivo è ricondotto all’ alimentazione ricca di melanina contenute nelle ghiande di cui si…

Albacara Terre del Grano: i finanziamenti del PSR per la fattoria biologica siciliana

  Il rispetto delle tradizioni gastronomiche legate ai Monti Iblei; la lavorazione a chilometro zero nel rispetto degli animali e dell’ambiente; la realizzazione di preparati di assoluta qualità che arrivano dal produttore al consumatore. Albacara Terre del Grano è il marchio dell’azienda agricola Agrosì, situata tra le contrade Albacara e Carbonaro, a cavallo tra le province di Ragusa e Siracusa.       L’azienda è espressione della storia della famiglia Novello, impegnata da generazioni nella lavorazione dell’olio d’oliva, del grano duro e del latte di capra. L’attività di Agrosì coniuga il rispetto per le tradizioni con l’attenzione massima ai processi produttivi al fine di ottenere materie prime di qualità elevatissima con lavorazioni dall’ impatto ambientale ridotto ai minimi termini. Un modello di imprenditoria agricola sostenibile…

Agriturismi, Coldiretti: “Con le restrizioni di Natale crack da un miliardo”

La decisione di blindare gli italiani nei giorni fra Natale e Capodanno per l’emergenza Covid mette ko le strutture agrituristiche nazionali che sono principalmente situate in piccoli centri rurali con una clientela proveniente dalle grandi città e dai paesi limitrofi. E’ quanto denuncia la Coldiretti in occasione della Assemblea dell’Associazione agrituristica Terranostra sugli effetti delle nuove disposizioni nazionali anti contagio per il periodo delle feste di fine anno. Si tratta di un preoccupante duro colpo per gli agriturismi italiani che – continua la Coldiretti – fa salire ad oltre un miliardo le perdite subite nel 2020 a causa della pandemia Covid. Un vero paradosso – denuncia la Coldiretti – se si considera che gli agriturismi, spesso situati in zone isolate in strutture familiari con un…

Produzioni DOP e IGP: Sicilia al primo posto per crescita percentuale

La Sicilia si piazza al primo posto tra le regioni italiane per crescita, in termini di percentuale, del valore della produzione certificata dei prodotti DOP e IGP del settore del Food. E’ quanto emerge dall’ultimo Rapporto Ismea-Qualivita 2020 – l’analisi dei valori economici e produttivi dei settori agroalimentare e vitivinicolo DOP IGP – presentato venerdì scorso a Roma. Nel dettaglio si registra una crescita pari a ben il 21,8% con un valore della produzione che passa così da 53 milioni di euro, registrato nel 2018, a 65 milioni di euro di produzione certificata, nell’ultima rilevazione. Ma non è l’unico trend positivo per la Sicilia, che conquista anche un ottimo terzo posto, in Italia, per numero di prodotti DOP e IGP nel settore del food. Sono…

Brexit, con il rischio del no deal vola il Made in Italy in Gran Bretagna

albo produttori Madonie

Con il rischio del no deal volano le esportazioni italiane di cibo e bevande Made in Italy in Gran Bretagna dove fanno registrare un balzo record del 4%, in netta controtendenza con l’andamento stagnante del commercio estero per emergenza Covid. E’ quanto emerge da una analisi Coldiretti/Fondazione Divulga sugli effetti dell’ipotesi più probabile di No Deal sulla Brexit tra la Gran Bretagna e l’Unione Europa. Tra i prodotti agroalimentari italiani che registrano l’incremento maggiore nelle vendite in Gran Bretagna ci sono – sottolinea la Coldiretti – i derivati del pomodoro (pelati, polpe e passate) con un aumento del 14% in valore nei primi nove mesi con ma che rischiano di subire l’impatto dei nuovi standard imposti con l’uscita della Gran Bretagna dalle Ue. A preoccupare…

Olio d’Oliva: la Dop Val di Mazara è una delle tre produzioni più importanti d’Italia

olio-d-oliva

La qualità dell’olio extravergine made in Italy entra ormai di diritto nelle tavole italiane e straniere. Il valore al consumo annuo di Dop e Igp sfiora i 150 milioni di euro, in crescita del 28% negli ultimi cinque anni. Quanto alle esportazioni, nello stesso periodo, passano da 40 a 62 milioni di euro, in aumento del 55%. È quanto emerge da un’analisi del Centro studi di Italia Olivicola anticipata all’ANSA, che ha elaborato i dati dal 2015 a oggi di Icqrf, Sian, Ismea, Crea e da Fondazione Qualivita. Una produzione a denominazione che da meno di 10 mila tonnellate arrivano a superare le 13 mila tonnellate di oggi, incidendo per il 5% sui volumi totali; un dato produttivo ancora piuttosto basso, dove quasi il 45% viene esportato. Secondo la ricerca, il patrimonio di qualità italiana…

Agroalimentare: riaprono i mercati contadini siciliani

Ritorna domani, a Catania e Sant’agata li Battiati, l’appuntamento domenicale con i Mercati contadini siciliani di Cia, Codacons e Confagricoltura.  I mercati saranno aperti dalle 8 alle 13 in piazzale Sanzio, piazzale Aldo Moro (Vulcania) a Catania e a largo Rosario Livatino a Sant’Agata li Battiati. “Riapriamo i nostri mercati in piena sicurezza e nel pieno rispetto delle norme anti-Covid – afferma il presidente dell’associazione MCS Giuseppe Strano – “I nostri associati accoglieranno i clienti con il massimo delle precauzioni e con la consueta scelta di prodotti genuini e convenienti. Pur nella difficoltà di questo momento torniamo ad offrire un servizio molto apprezzato e che consente di trasmettere spirito di comunità con la massima attenzione alla salute dei cittadini. “In queste due settimane di stop forzato abbiamo ricevuto numerose richieste da parte dei nostri clienti abituali che…

Agrumi, Cia scrive a Bellanova: “Subito Tavolo al Mipaaf per far fronte a crisi settore”

Convocare al più presto il Tavolo agrumi al Mipaaf per far fronte alla crisi contingente, tenendo conto anche dei ritardi e delle criticità connesse all’attuazione del Fondo nazionale agrumi, e programmare interventi di lungo periodo utili al rilancio del settore. Queste le richieste sollevate da Cia-Agricoltori Italiani, in una lettera inviata dal presidente Dino Scanavino alla ministra delle Politiche agricole Teresa Bellanova. “La campagna agrumicola sta assumendo nelle ultime settimane connotazioni di criticità -scrive Scanavino- con una situazione di particolare gravità per le clementine, in piena fase di raccolta e commercializzazione, ma di incertezza anche per arance e limoni, appena agli esordi”. Più in dettaglio, per quanto riguarda le clementine la campagna si caratterizza per l’eccezionale surplus di prodotto di piccola pezzatura, esito dell’andamento climatico…

1 2 3 4 5 34

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.