Privacy Policy
Home / Archivio per Categoria “Agroalimentare” (Page 2)

Archivi

Da Crea e Unict un pane di grano duro e fibre di agrumi alleato della salute

Pane grano duro e fibre di agrumi

(di Redazione) Un pane ad alto contenuto di fibre, arricchito per la prima volta con le fibre contenute nella farina di agrumi. Lo hanno sviluppato i ricercatori del Crea, e in particolare quelli dei centri di Cerealicoltura e Colture Industriali e di Olivicoltura, Frutticoltura e Agrumicoltura.   Lo scopo di questa ricerca condotta insieme al Dipartimento di Agricoltura Alimentazione e Ambiente dell’Università di Catania e i cui risultati sono stati recentemente pubblicati sulla prestigiosa rivista Frontiers in Nutrition, è duplice: uno ambientale e l’altro salutistico. L’uso di fibre di agrumi nella panificazione può essere considerato un’alternativa ecologica per il riutilizzo e la valorizzazione degli scarti e dei sottoprodotti della lavorazione degli agrumi. È noto, infatti, come il pastazzo (buccia, polpa e semi), sottoprodotto della lavorazione…

Agro-salute, il progetto regionale che porterà la dieta mediterranea nella ristorazione collettiva

agro-salute

(di Angela Sciortino) Negli ospedali, nelle scuole e negli altri enti pubblici si mangerà non solo siciliano, ma anche secondo le linee guida della Dieta mediterranea. Presto, così vuole il governo regionale, questo requisito sarà inserito nei bandi per la selezione delle ditte che in Sicilia forniranno i pasti alle mense scolastiche, ospedaliere e di altri enti pubblici.  La novità è in pratica contenuta in una delibera con cui nei prossimi giorni la Giunta regionale approverà il progetto “Agro-Salute”, un articolato processo di interazione tra l’assessorato alla Salute e quello all’Agricoltura per la promozione dei corretti stili di vita attraverso la piena adozione della Dieta mediterranea in cui si privilegi il consumo di prodotti siciliani di qualità. In pratica, il governo regionale, oltre a riconoscere…

Parte la corsa per il riconoscimento dei distretti del cibo siciliani. Presto in gazzetta il bando

distretti del cibo siciliano

(di Redazione) Distretti del cibo siciliani al via. La corsa contro il tempo per la loro costituzione partirà ufficialmente il 10 maggio data in cui dovrebbe essere pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale della Regione il bando per il riconoscimento dei Distretti del Cibo siciliano che è già stato anticipato sul sito web dell’assessorato all’agricoltura. Da quel momento ci saranno disponibili 45 giorni per la presentazione delle istanze. A questa nuova forma di aggregazione l’assessore Edy Bandiera attribuisce un ruolo strategico per promuovere lo sviluppo territoriale, salvaguardare il paesaggio rurale e valorizzare le produzioni agroalimentari di qualità. Si tratta di una occasione di sviluppo che il Gal Madonie non si farà sfuggire. Spiega Dario Costanzo, project manager del Gal Madonie: «Verranno coinvolti tutti i soggetti che all’interno dei…

Pantelleria Doc, corso gratuito di avvicinamento al vino organizzato dal Consorzio di tutela

Degustazione Vini di Pantelleria

(di Redazione) Al via il 6 maggio a Pantelleria la seconda edizione del corso di avvicinamento alla viticoltura e al vino dell’isola, promosso dal Consorzio di Tutela dei vini Doc di Pantelleria e dedicato ai giovani e agli operatori del settore enogastronomico attivi sull’isola. Il corso è gratuito ma i posti sono limitati e le iscrizioni devono pervenire entro il 3 maggio. Dopo il successo della prima edizione svolta lo scorso anno, il Consorzio di Tutela dei Vini Pantelleria Doc, guidato da Benedetto Renda, propone una nuova opportunità formativa rivolta alla ristorazione, ai sommelier, ai responsabili di sala e camerieri e a singoli operatori del settore food & beverage. L’obiettivo del corso è quello di assicurare ai partecipanti un patrimonio di conoscenze dirette e più approfondite sul…

Biodì, torna a Palermo la fiera della bioversità. Quest’anno focus sui prodotti dei parchi siciliani

Biodì

(di Redazione) Ritorna il grande pubblico all’Orto botanico di via Lincoln, fiore all’occhiello del Sistema museale d’Ateneo di Palermo, in occasione di Biodì nel week end del 10, 11 e 12 maggio.  La fiera mercato della biodiversità alimentare d’eccellenza giunta alla quinta edizione è finanziata con fondi regionali dell’ assessorato alla Formazione Professionale. Biodì – spiegano gli organizzatori del dipartimento Saaf di Scienze Agrarie, Alimentari e Forestali dell’Università di Palermo e di Idimed, Istituto per la Dieta Mediterranea – è una kermesse che mette a confronto aziende agroalimentari, produttori e coltivatori “agrifood” del Mediterraneo, enti pubblici e mondo della ricerca, per promuovere una corretta alimentazione fatta di cibi semplici, rurali e poco trasformati, come quelli tipici della Dieta riconosciuta come modello salutistico e già patrimonio Unesco…

Il futuro del vino siciliano sempre più rosa. Anche in Sicilia le Donne del Vino crescono|Video

(di Angela Sciortino) Dalla sommelier all’enologa, alla manager di cantine e l’esperta di export. Il futuro del vino, anche in Sicilia, è sempre più “rosa”. E questo grazie all’impegno di donne speciali, forti, di talento, capaci di incidere profondamente nel tessuto economico vitivinicolo e orientare con le proprie scelte e il proprio lavoro la rotta del vino verso mercati internazionali. Le donne del vino in Sicilia sono preparate, parlano le lingue straniere, si interfacciano con colossi dei mercati esteri, dalla Cina alla California. Conoscono i processi di produzione e si fanno ambasciatrici di un sapere antico e moderno nello stesso tempo, come dimostrato in occasione dell’ultimo Vinitaly, dove i vini siciliani ancora una volta hanno catturato la scena internazionale. A queste donne è dedicato l’incontro…

Vino, cultura e territorio, il meglio dell’Isola in mostra agli ospiti di Sicilia en Primeur|Video

(di Angela Sciortino) Un centinaio tra giornalisti, blogger e influecer, prevalentemente stranieri, saranno ospiti della sedicesima edizione Sicilia en Primeur, l’annuale anteprima dei vini siciliani, che si svolgerà dal 6 al 10 maggio a Siracusa. È il modo in cui Assovini Sicilia, ormai dal 2004, punta alla diffusione dei prodotti enologici siciliani accompagnandola a quella della cultura e del territorio in cui si realizzano. La XVI edizione di Sicilia en Primeur è stata presentata oggi a Palermo in occasione dell’incontro organizzato da Unicredit per presentare l’Industry book 2019, il report che analizza l’andamento del comparto del vino in Italia.  La novità di quest’anno consiste nell’avere associato alla visita di realtà produttive d’eccellenza i beni Unesco siciliani. I giornalisti, infatti, verranno organizzati in otto gruppi, ciascuno…

I treni storici del gusto, gli itinerari slow dedicati alle prelibatezze dell’agroalimentare siciliano

  • Treni storici del gusto

(di Redazione) Si comincia il 27 aprile da Siracusa da dove partirà “Il treno dei dolci delle feste” che farà tappe a Noto, nell’Oasi di Vendicari, sull’Isola delle Correnti e a Ispica. L’ultima corsa, invece, è in programma l’8 dicembre da Palermo: “Il treno dello sfincione e della frutta d’inverno” farà sosta a Bagheria e Cefalù. Tra il primo e l’ultimo viaggio altri cinquanta itinerari, tre dei quali riguardano manifestazioni inserite nel calendario dei grandi eventi in Sicilia: Chocomodica, Salina Isola Slow e la Fiera mediterranea del cavallo che si terrà dal 10 al 12 maggio nella Tenuta di Ambelia e che, per tutte le tre giornate della rassegna equina, sarà possibile raggiungere a bordo della vaporiera del Gruppo 685 risalente al 1912. Il programma…

Il Tg settimanale, notizie in pillole sull’agricoltura, l’agroalimentare e il mondo rurale|Video

Torniamo con l’appuntamento settimanale dedicato all’agricoltura, l’agroalimentare e il mondo rurale. In circa tre minuti abbiamo condensato le notizie più interessanti o intriganti o che coinvolgono molte aziende e/o persone. Niente di nuovo che non abbiate già potuto leggere sul sito siciliarurale.eu, ma per tutti quelli che non hanno potuto farlo, si tratta di un modo facile per ricordare di dare una lettura (meglio se più di una) alle notizie che selezioniamo per voi.

Formazione e aggiornamento professionale, online la graduatoria della sottomisura 1.1 del Psr

formazione

(di Redazione) Quasi tre milioni e mezzo di euro per la formazione e l’aggiornamento professionale degli imprenditori agricoli e del tessuto imprenditoriale delle aree rurali. La somma servirà a finanziare circa 70 progetti realizzati da diversi enti e società che si occupano di formazione e che sono stati inseriti nella graduatoria definitiva delle istanze ammesse a valere sul bando della sottomisura 1.1 del Psr Sicilia 2014-2020. I temi delle iniziative, che si svolgeranno attraverso workshop, coaching, tirocini aziendali, laboratori e corsi riguarderanno: la sostenibilità dei processi produttivi; l’impiego più efficiente dei mezzi tecnici e delle risorse; la partecipazione dei produttori primari a strumenti aggregativi (Op, associazioni, organizzazioni interprofessionali) e alle filiere agroalimentari; le innovazioni organizzative, di processo e di prodotto; le produzioni di qualità e l’orientamento al…

1 2 3 4 20

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.