Privacy Policy
Home / Archivio per Categoria “Agricoltura” (Page 2)

Archivi

Arancia di Ribera Dop, adesioni entro il 30 settembre

arancia di Ribera Dop

(di Luigi Noto) Dopo un’annata record che si è quella appena conclusa, per la commercializzazione dell’Arancia di Ribera a denominazione di origine protetta Dop si apre una nuova campagna all’insegna dell’ottimismo. «La crescita dei livelli produttivi e di commercializzazione di questa arancia è significativa in relazione ad un mercato e ad un pubblico che si avvicina sempre più ad un prodotto di qualità certificata ed in modo sempre più consapevole», dichiara Giuseppe Pasciuta, presidente del Consorzio di tutela  dell’Arancia di Ribera Dop. Le produzioni di qualità dell’Arancia di Ribera Dop sono riconoscibili dal marchio comunitario in etichetta come tra le più importanti eccellenze agroalimentari italiane e dal marchio di garanzia “Riberella” del Consorzio di Tutela . Si tratta di un comparto in continua crescita che necessità, comunque,…

Agricoltura policolturale di Pantelleria, accordo di ricerca internazionale

agricoltura policolturale Pantelleria

(di Redazione) Promuovere e sviluppare attività di ricerca sull’ecologia globale e valorizzare l’agricoltura policolturale di Pantelleria, unica nel suo genere in quanto capace di sopravvivere alle evoluzioni del tempo. Con questo obiettivo è l’Ente Parco di Pantelleria e il Centre National de la Recherche Scientifique hanno firmato il primo accordo internazionale di cooperazione. Nel corso dell’incontro tra il presidente del Parco Salvatore Gabriele, Antoine Petit direttrice del centro di ricerca di Montpellier e Stefano Colazza direttore del Dipartimento Scienze agrarie, alimentari e forestali dell’Università di Palermo, che si è tenuto presso il Museo vulcanologico, è stato evidenziato il perfetto equilibrio che Pantelleria ha trovato tra le risorse ambientali e climatiche e la capacità dell’uomo di interpretare questi aspetti grazie ad un’importante cultura agricola. La firma del…

Deep in wine, le foto che raccontano il vino sostenibile

Deep in wine

(di Redazione) Catturate dall’obiettivo della macchina fotografica le immagini mostrano pratiche del passato e sguardi verso il futuro del vigneto, e del mondo del vino più in generale, in perfetta sintonia. Attraverso alcuni scatti in analogico e in bianco e nero, gelatina ai sali d’argento su carta baritata, Fiamma Valentino e Maria Grazia Becherini rendono omaggio all’artigianalità del mondo del vino, che racchiude in sé ricerca tecnologica e saggezza delle pratiche antiche, un racconto per immagini dei progetti di sostenibilità per la viticultura italiana: VIVA e SOStain. La mostra “Deep in wine” si inaugura oggi, giovedì 26 ottobre a Le Cattive, vineria letteraria a Palazzo Butera (Palermo). Alle 18,30 è previsto un incontro con le autrici  che converseranno con Lucrezia Lamastra, ricercatrice dell’Università Cattolica di Piacenza…

Piana degli Albanesi, mozione contro il glifosato del gruppo consiliare Diritto al Futuro

Stop glifosato

(di Redazione) Il gruppo consiliare di minoranza del Consiglio comunale di Piana degli Albanesi, Diritto al Futuro, ha presentato una mozione per vietare l’uso del glifosato in agricoltura, negli ambienti pubblici, parchi, ville ecc.e in? tutto il territorio comunale. «Com’è noto – afferma Pino Apprendi consigliere comunale del Gruppo Diritto al Futuro –  il prodotto,? un erbicida ad azione disseccante sistemica, meglio conosciuto come “seccatutto” fa male alla salute dei cittadini, essendo stato riconosciuto “probabile cancerogeno per l’uomo” da diversi istituti di ricerca. Alcuni Paesi lo? usano regolarmente per essiccare il grano e purtroppo arriva nelle tavole dei consumatori siciliani. La mozione firmata da tutto il gruppo consiliare?  oltre a salvaguardare la salute dei cittadini, serve anche per la valorizzazione del grano? ?prodotto a Piana ed è?…

Gelate 2008, sbloccate le domande di risarcimento. Presto i pagamenti

declaratoria gelate

(di Redazione) Forse c’avevano perse le speranze da tempo gli agricoltori del Catanese che avevano visto i loro agrumeti rovinati dal gelo. Ma anche nella burocrazia siciliana, qualche volta avviene l’imprevedibile (in senso positivo). A distanza di oltre dieci anni dal verificarsi dell’evento atmosferico, sono state sbloccate e sono in fase di liquidazione le pratiche per il risarcimento danni provocati dalle gelate del febbraio del 2008. Si tratta di oltre un milione e duecento mila euro destinati a 268 aziende siciliane prevalentemente agrumicole. A darne notizia l’assessore regionale per l’Agricoltura, Edy Bandiera. «Da quando ci siamo insediati – afferma l’assessore –abbiamo iniziato un’attività di ricognizione e riordino attorno a tutto il pregresso, rintracciando somme che giacevano, per questioni legate ad aspetti burocratici, ferme dal lontano…

Pomodoro siccagno, a Corleone si lavora per il marchio Igp o Dop

pomodoro siccagno

(di Redazione) Il pomodoro siccagno di Corleone, eccellenza gastronomica della zona, potrebbe diventare il primo prodotto a marchio Igp e Dop del territorio.  L’amministrazione comunale, di concerto con il tessuto imprenditoriale locale, ha già programmato la possibilità di presentare la domanda di riconoscimento al Ministero delle Politiche agricole e forestali. E per cominciare a far girare il nome, domenica 22 settembre, il pomodoro siccagno sarà il protagonista del “Siccagno Fest”. Si comincia alle 16.30 all’interno della villa comunale con i saluti del sindaco di Corleone, Nicolò Nicolosi, e dell’assessore regionale per l’Agricoltura, lo sviluppo rurale e la pesca mediterranea, Edy Bandiera. Seguono gli interventi di Paolo Inglese e Giuseppe Di Miceli dell’Università di Palermo, Rosario Schicchi, direttore dell’Orto botanico dell’Università di Palermo, Francesca Cerami, direttore…

Incontro a Pachino sul ToBRFV, la nuova pericolosa minaccia per il pomodoro

ToBRFV

(di Redazione) Si chiama ToBRFV, il Tomato brown rugose fruit virus che si trasmette anche attraverso il seme e che, abbattendo le resistenze della pianta di pomodoro, rappresenta un serio pericolo per l’intero comparto agricolo. A preoccupare gli esperti la sua velocità di contaminazione. Per questo motivo Area Verde Vivai ha deciso dedicare la terza fase dell’iniziativa #Produrreinformati proprio al ToBRFV, per informare i produttori e tutti i protagonisti del settore, sulla pericolosità della fitopatologia e del rischio che corre l’intero territorio se non si mettono immediatamente in atto le giuste pratiche di profilassi per bloccarne la diffusione. L’incontro intitolato “ToBRFV: non è ancora pandemia, ma bisogna fare profilassi”, si svolgerà a Pachino (Sr) giovedi 19 settembre alle 10.30 nello spiazzale di Area Verde Vivai in C.da…

Coltiviamo agricoltura sociale, concorso a premi di Confagricoltura e partner

agricoltura sociale

(di Redazione) Scade il prossimo 15 ottobre il bando della quarta edizione di “Coltiviamo Agricoltura Sociale”, promosso da Confagricoltura, la Onlus Senior – L’Età della Saggezza e Reale Foundation, per sostenere i progetti di agricoltura sociale. È questa, ricorda Confagricoltura, una nuova forma di agricoltura sostenibile che, da Nord a Sud, viene declinata in diverse modalità e secondo le esigenze della collettività e del territorio, ma tutte con un denominatore comune: coinvolgere le fasce deboli della società all’interno di quanto stabilito dalla legge 141/2015. L’agricoltura sociale italiana, ricorda Confagricoltura, cresce annualmente del 25%. Dà lavoro a più di 35 mila addetti, nelle quasi 4 mila aziende, con un fatturato che sfiora i 250 milioni di euro. Questa formula vincente coniuga l’agricoltura e il sociale, ed…

Psr 2014-2020. Attori a confronto con l’Autorità di Gestione per accelerare la spesa

Psr Sicilia 2014-2020

(Angela Sciortino) L’Autorità di Gestione del Psr Sicilia spinge per accelerare la spesa. E per garantire efficacia degli interventi e delle scelte, sceglie la strada del confronto a tutto tondo con gli attori delle singole misure del Piano di Sviluppo Rurale che hanno presentato maggiori criticità. Criticità che di fatto hanno rallentato, quando non addirittura bloccato, la spesa. Circostanza da evitare per scongiurare il disimpegno delle somme. Per funzionari dell’assessorato (sede centrale e periferiche) e per i tecnici progettisti si presenta, pertanto, una settimana densa di appuntamenti che inizia venerdì 19 settembre per concludersi il 27 dello stesso mese. In questo arco temporale sei incontri tecnici operativi su alcune misure e sottomisure del Psr 2014-2020 in cui verranno trattati  lo stato di attuazione del programma…

Droni in volo sugli agrumeti siciliani: rilevano lo stress idrico delle piante

droni

(di Redazione) Ha preso il via, con i primi voli dei droni su alcune aziende agrumicole della Piana di Catania, il monitoraggio dello stress idrico degli agrumeti previsto dal progetto “A.C.Q.U.A. – Agrumicoltura Consapevole della Qualità e Uso dell’Acqua”. Il progetto è promosso dal Distretto Agrumi di Sicilia e dal Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura (Dicar) dell’Università di Catania, con il contributo non condizionato di The Coca-Cola Foundation. Già avviata ma ancora in corso, grazie a un pool di agronomi rilevatori coordinati da Carmelo Asero, la mappatura dei fabbisogni e delle condizioni irrigue in un centinaio di aziende agrumicole “campione” su tutto il territorio siciliano. Adesso è la volta della seconda fase del progetto che permetterà di avere un quadro generale, su tutto il…

1 2 3 4 51

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.