Privacy Policy
Home / News / Apicoltura biologica, due incontri dell’Aras a Palermo e Catania

Apicoltura biologica, due incontri dell’Aras a Palermo e Catania

apicoltura biologica

(di Redazione) Si parlerà di apicoltura biologica, e più in generale di produzioni biologiche in Sicilia e in Europa, venerdì 15 marzo (inizio ore 9) all’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia “A. Mirri”, via Marinuzzi 3, in occasione dell’incontro organizzato dall’Aras dal titolo “Apicoltura biologica”. 

Interverranno alcuni professionisti del settore e con loro si approfondiranno i temi e le regole da seguire per intraprendere l’attività di apicoltura biologica, le criticità e i dubbi riscontrati da chi ha già fatto questa scelta, fino alle potenzialità offerte dal mercato.

Fabio Strano, ispettore dell’Icea, l’Istituto per la Certificazione Etica ed Ambientale, illustrerà le regole da rispettare per passare dall’apicoltura tradizionale a quella biologica, ed i controlli da superare per ottenere la certificazione bio. Con Giovanni Caronia, presidente dell’Aras ed apicoltore biologico professionista, Francesco Panella, cofondatore dell’Unaapi e direttore della rivista L’Apis, e Giovanni Dara Guccione, agronomo e tecnologo del Crea, verranno, invece, affrontate le criticità e i punti di forza di questo tipo di apicoltura in Sicilia e in Europa. Mentre con Nicoletta Maffini si ragionerà sul presente commerciale del mercato dei prodotti bio dell’alveare gettando uno sguardo sul futuro e sulle sue potenzialità.

La giornata verrà replicata il 16 marzo nella sede catanese dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale che si trova in via Passo Gravina 195. Il programma rimane praticamente immutato, cambiano i relatori. Interverranno, infatti, Antonino Coco, vicepresidente Aras ed apicoltore biologico professionista, in sostituzione di Giovanni Caronia e Francesco Ancona, agronomo e socio Aiab Sicilia, in sostituzione di Giovani Dara Guccione.

Sempre il 16 marzo ci sarà la prima di due giornate (la seconda è in programma il 23 marzo) sull’allevamento delle api regine. Il corso teorico pratico si terrà presso l’azienda dell’apicoltore professionista Michele Oliva a Solarino (Sr) in contrada Sellichisina. Sarà suddiviso in due momenti: uno teorico in cui si spiegherà la fisiologia, la biologia delle api regine e i passi da compiere per la corretta gestione di un loro allevamento, l’altro pratico, in cui ci si recherà in apiario per la scelta dei favi adatti e si procederà alla tecnica di innesto delle larve e il loro posizionamento all’interno degli alveari orfani. Si continuerà, con la raccolta e il collocamento delle celle reali in alveari di fecondazione e successivo ingabbiamento delle regine già feconde.

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.