Privacy Policy
Home / Politiche / Al via “L’Isola del tesolio”, l’assessore Bandiera: “Occorre fare di più”

Al via “L’Isola del tesolio”, l’assessore Bandiera: “Occorre fare di più”

Corrao olio tunisino dazio zero 2

Ha preso il via nella Sala Lanza dell’Orto Botanico di Palermo, la tredicesima edizione de L’isola del Tesolio. A campagna olearia conclusa, il tema del dibattito di quest’anno vuole fare il punto sullo stato di salute del settore e sulle sfide future che attendono l’olio extra vergine d’oliva siciliano. Il convegno è organizzato e promosso dal Co.Fi.Ol, il Consorzio della filiera olivicola, insieme all’azienda capofila Premiati Oleifici Barbera.

All’evento ha partecipato anche l’assessore all’Agricoltura Edi Bandiera, che su facebook ha così commentato la manifestazione: “All’orto botanico di Palermo, per partecipare al convegno “l’Isola del Tesolio”, al centro le sfide future per il settore oleario di qualità. Il mio contributo su quanto operato nei fatti dall’assessorato all’Agricoltura. Valorizzare, ascoltare, programmare e fare ancora di più per far crescere il nostro oro verde di Sicilia“.

Rispetto all’annata precedente, la produzione di olio in Sicilia nel 2019 registra un +38% così come riportato dalle indagini delle principali associazioni di produttori. Un dato che però si scontra con la forte perdita di produzione dello scorso anno.

L’andamento favorevole del clima in tutta la regione – soprattutto in primavera nel periodo della fioritura – è stato uno degli elementi che hanno contribuito a questa leggera ripresa.

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.