Privacy Policy
Home / Agricoltura / Agricoltura policolturale di Pantelleria, accordo di ricerca internazionale

Agricoltura policolturale di Pantelleria, accordo di ricerca internazionale

agricoltura policolturale Pantelleria

(di Redazione) Promuovere e sviluppare attività di ricerca sull’ecologia globale e valorizzare l’agricoltura policolturale di Pantelleria, unica nel suo genere in quanto capace di sopravvivere alle evoluzioni del tempo. Con questo obiettivo è l’Ente Parco di Pantelleria e il Centre National de la Recherche Scientifique hanno firmato il primo accordo internazionale di cooperazione.

Nel corso dell’incontro tra il presidente del Parco Salvatore Gabriele, Antoine Petit direttrice del centro di ricerca di Montpellier e Stefano Colazza direttore del Dipartimento Scienze agrarie, alimentari e forestali dell’Università di Palermo, che si è tenuto presso il Museo vulcanologico, è stato evidenziato il perfetto equilibrio che Pantelleria ha trovato tra le risorse ambientali e climatiche e la capacità dell’uomo di interpretare questi aspetti grazie ad un’importante cultura agricola.

La firma del protocollo intende rafforzare la cooperazione congiunta sui temi della sostenibilità ambientale tra i tre soggetti coinvolti, con la condivisione ufficiale di alcune procedure operative, per la validità di tre anni con possibile successivo rinnovo, si potrà esaminare lo stato delle attività di ricerca cooperativa ad oggi condotte; discutere di nuovi possibili argomenti per la cooperazione futura e decidere sulla sede di seminari congiunti e sull’attuazione della cooperazione congiunta su temi prioritari.

Pantelleria si conferma, pertanto, laboratorio di buone pratiche di ricerca sulle biodiversità. Ad illustrare il punto di partenza delle attività che saranno intraprese è stata la ricercatrice francese Ildiz Aumeeruddy che ha seguito la tesi di laurea di una studentessa sulle forme agricole pantesche, da cui saranno estrapolati i contenuti delle prime due pubblicazioni editoriali “I quaderni del Parco” dedicati al tema dell’agricoltura sostenibile, tutela della biodiversità e del suolo, adattamento delle pratiche agrocolturali ai cambiamenti climatici, aridocoltura.

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.