Privacy Policy
Home / Agroalimentare / A Palermo si presenta Stam, il corso di laurea in scienze e tecnologie degli alimenti mediterranei

A Palermo si presenta Stam, il corso di laurea in scienze e tecnologie degli alimenti mediterranei

Stam

(di Luigi Noto) Sarà presentato domani mercoledì 7 novembre, alle 10,30 nell’Aula magna “Ballatore” del Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Forestali il nuovo corso di laurea magistrale Stam in “Scienze e tecnologie degli alimenti mediterranei”. Il corso della durata di due anni andrà a completare la formazione degli studenti che hanno già conseguito il titolo triennale di Stal, il corso di laurea in Scienze e tecnologie dell’agroalimentare.

La laurea sarà offerta in lingua inglese perché competa su una piattaforma internazionale. «L’incontro di mercoledì prossimo, oltre ad adempiere all’obbligo della consultazione delle parti sociali è molto importante perché – spiega Paolo Inglese, docente di coltivazioni arboree presso il Dipartimento e responsabile del corso di laurea Stal – l’opinione e i suggerimenti di enti, istituzioni, imprese e organizzazioni del settore può servire a migliorare l’offerta formativa di Stam e il contributo che l’Università può offrire allo sviluppo economico sostenibile e durevole della Sicilia». Nell’appuntamento del 7 novembre non solo la presentazione del nuovo corso di laurea Stam agli studenti ma anche l’incontro degli studenti con le imprese del settore agroalimentare. Con quelle stesse che, contattate dall’Ateneo palermitano, hanno fatto pervenire, oltre che l’adesione all’iniziativa, anche le considerazioni ritenute di grande utilità per migliorare l’offerta formativa indirizzandola verso la richiesta del mercato del lavoro.

Molte delle aziende presenti che spaziano dalla trasformazione alla commercializzazione dei prodotti siciliani di qualità, hanno già sviluppato collaborazioni con la struttura di Stal e racconteranno delle esperienze di lavoro messe a frutto con i suoi docenti e ricercatori. 

A seguire, a partire dalle 12,30 e sempre nell’Aula magna, la conferenza stampa di presentazione della 4a edizione della Fiera della Biodiversità in programma dal 9 all’11 novembre all’Orto Botanico di Palermo. Alla presentazione interverranno l’assessore regionale alle Attività produttive, Girolamo Turano, Paolo Inglese, coordinatore dei corsi di corsi di studio in Scienze e Tecnologie Agroalimentari, Rosario Schicchi direttore dell’Orto Botanico, Daniele Cipollina, amministratore di Adv Maiora e presidente della rete d’impresa Gustoso Sicilia Food Excellence, i rappresentanti di Idimed Francesca Cerami, Bartolo Fazio e Biagio Agostara, Dario Bagarella, responsabile commerciale Italia di Agroqualità. Modera Nino Amadore, giornalista del Sole 24 Ore.