Privacy Policy
Home / Agricoltura / A Palermo la prima Consulta italiana per la gestione forestale responsabile

A Palermo la prima Consulta italiana per la gestione forestale responsabile

gestione-forestale

(di Redazione) Domani alle 10,30, presso l’aula magna del Dipartimento Scienze Agrarie, Alimentari e Forestali dell’Università di Palermo la presentazione della “Consulta per la Gestione Forestale Responsabile in Sicilia”. Si tratta della prima consulta d’Italia che mette insieme mondo accademico, istituzioni, associazioni, sindacati, studenti e laureati e che tratta di un tema importante e tanto dibattuto come la gestione dei boschi.

La “Consulta per la Gestione Forestale Responsabile in Sicilia” è costituita da istituzioni, organizzazioni e associazioni che a vario titolo sono coinvolte, direttamente o indirettamente, in attività di formazione, ricerca, volontariato, rappresentanza sindacale nell’ambito della pianificazione, della gestione e della tutela delle risorse forestali in Sicilia. La Consulta, spiegano gli organizzatori, si propone come interlocutore delle istituzioni regionali competenti per promuovere in Sicilia una politica rivolta alla gestione sostenibile e responsabile delle risorse forestali. Inoltre, la Consulta promuoverà iniziative culturali per aumentare la consapevolezza dei cittadini sul ruolo fondamentale che le risorse forestali svolgono per la salute del pianeta Terra.

In occasione dell’incontro con la stampa di domani verrà presentato il manifesto che enuncia gli obiettivi della Consulta. Interverranno Giorgio Clesceri – Associazione universitaria studenti forestali (Ausf) di Palermo; Donato La Mela Veca – Dipartimento Scienze agrarie, alimentari e forestali (Saaf), Università di Palermo; Dario Fazzese – Federazione lavoratori Agroindustria (Flai Cgil Palermo); Angelo Di Marca – Legambiente Sicilia; Giovanni Giardina – Ordine dei dottori agronomi e forestali di Palermo.