Privacy Policy
Home / Agricoltura / Social farming: a Ribera seminario su “gestione delle acque nella filiera agrumicola”

Social farming: a Ribera seminario su “gestione delle acque nella filiera agrumicola”

Social-farming

(di Redazione) Come rendere più efficiente e quali soluzioni offrono le tecniche e le tecnologie moderne per l’uso delle acque irrigue negli agrumeti siciliani? È questo il tema che si propone di affrontare il seminarioLa gestione delle acque nella filiera agrumicola siciliana, che si svolgerà a Ribera (Ag), sabato 24 febbraio dalle ore 10 alle ore 14 nella SalaConvegni Esa- Sopat 75 – in corso Regina Margherita 238.

Si tratta del primo dei nove seminari formativi, gratuiti e aperti a tutti, del progetto Social Farming. Agricoltura sociale per la filiera agrumicola siciliana 2.0”, realizzato dal Distretto Agrumi di Sicilia e Alta Scuola Arces con il contributo non condizionato di The CocaCola Foundation.

L’obiettivo è rafforzare le conoscenze e le competenze degli operatori agricoli relative a metodi e tecnologie innovative per migliorare l’efficienza degli impianti irrigui e salvaguardare la qualità dei corpi idrici. E illustrare possibili soluzioni e analizzare le problematiche, ci saranno relatori di primo piano: Antonino Marco Cancelliere, professore ordinario di Costruzioni Idrauliche e Marittime e Idrologia (ICAR02) al Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura, nell’Università di Catania; Giuseppe Pasciuta, dirigente Unita operativa specializzata Agrometeorologia, Ricerca applicata e servizi innovativi dell’assessorato regionale agricoltura e presidente del Consorzio di tutela dell’arancia di Ribera Dop, Corrado Vigo, libero professionista e presidente della Federazione Regionale degli Ordini dei Dottori Agronomi e Forestali della Sicilia.

Nel corso del seminario saranno trattati i seguenti argomenti: sistemi di invaso e distribuzione delle acque ad uso irriguo; il Sistema Informativo Agrometeorologico Siciliano (Sias); rapporto tra clima e necessità irrigue delle colture agrumicole; la qualità delle acque per l’irrigazione degli agrumeti; moderne tecniche di irrigazione finalizzate all’uso più efficiente delle risorse idriche.

Per i Dottori Agronomi e i Dottori Forestali, iscritti ai rispettivi albi di appartenenza, il seminario da diritto ai crediti formativi professionali. 

Per partecipare è necessaria l’iscrizione, assolutamente gratuita, on line cliccando qui.

Il progetto Social Farming prevede anche la realizzazione di corsi formativi gratuiti aperti ai soggetti svantaggiati sul mercato del lavoro (giovani, donne, disoccupati, migranti) e una call per idee dimpresa innovative nella filiera agrumicola (tutte le info su socialfarming.distrettoagrumidisicilia.it) che scadrà il 31 marzo 2018