Privacy Policy
Home / Archivio per “Trapani”Page 3

Archivi

Dalle Cantine Pellegrino Malvasia e Zibibbo, i primi vini liquorosi bio italiani

Cantine Pellegrino

(di Redazione) Sicilia, terra di frontiera e di sperimentazioni ardite. Anche in materia di vini dove sul bio si sta concentrando grande attenzione. La scelta deriva dalla costante crescita della domanda di vini biologici che cresce di pari passo all’attenzione del consumatore, italiano e internazionale, verso i temi legati alla sostenibilità e al rispetto dell’ambiente. «Per assecondare questa tendenza – afferma Benedetto Renda, amministratore delegato delle Cantine Pellegrino – è nata l’idea di creare i primi vini liquorosi a marchio bio del mercato proseguendo quel percorso di valorizzazione e tutela del terroir siciliano, di cui la nostra famiglia è custode da oltre centotrent’anni». Le prime etichette bio per i vini liquorosi italiani appartengono a due prodotti delle Cantine Pellegrino. Malvasia e Zibibbo liquorosi bio sono due vini pronti…

La guerra del “Grillo”: la Doc Sicilia protegge o penalizza questo vino?

(di Lisa Sanfilippo) Il Consorzio di Tutela vini Doc Sicilia ha confermato in questi giorni, con dati alla mano, la crescita dei vini Doc Sicilia il cui imbottigliato sfiora il traguardo di 3o milioni di pezzi. Nel periodo preso in esame che va da gennaio a giugno la crescita è stata trainata in particolare dal “Grillo” . «Il Grillo Sicilia Doc ha superato i 2 milioni di bottiglie: nei primi sei mesi dell’anno scorso la produzione è stata di 1,3 milioni di bottiglie» precisa Maurizio Lunetta, direttore del Consorzio di Tutela della Doc Sicilia. E continua: «Più stabili i numeri dell’imbottigliamento del Nero D’Avola che, comunque, vede un incremento di 200 mila bottiglie raggiungendo nei primi sei mesi dell’anno 3,9 milioni di bottiglie». Una crescita, salutata con favore…

Blue Sea Land, al via i preparativi per la sesta edizione

(di Redazione) Inizia il conto alla rovescia per la VI edizione di Blue Sea Land, l’Expo dei Cluster produttivi dei Paesi del Mediterraneo, dell’Africa e del Medioriente che si svolgerà a Mazara del Vallo dal 28 settembre al 1 ottobre. Sono numerose le aziende agro-ittico-alimentari italiane, e tra queste molte siciliane, che hanno confermato la loro presenza all’interno dello villaggio espositivo che anche quest’anno verrà allestito lungo il dedalo di vicoli del centro storico di Mazara del Vallo, la cosiddetta casbah che da centinaia di anni è simbolo dell’incontro di popoli e culture. I visitatori provenienti da tutte le parti del mondo potranno conoscere i prodotti e le pietanze tipiche,  gustare le eccellenze, dai prodotti ittici, ai migliori vini e prodotti della terra di Sicilia e non solo. …

1 2 3