Privacy Policy
Home / Eventi / La festa del 1° maggio alla Cooperativa viticoltori associati di Canicattì

La festa del 1° maggio alla Cooperativa viticoltori associati di Canicattì

1°maggio-Cva Canicattì

(di Luigi Noto) Un ritorno all’antico in chiave moderna. È quello che ha organizzato la Cva – Cooperativa Viticoltori Associati in occasione del 1° maggio. Fino a qualche decennio fa in occasione della festa dei lavoratori in cantina o comunque nelle sedi delle cooperative si organizzavano grigliate e “schiticchi” con tutti i soci e le loro famiglie.

Oggi, invece, va di moda l’enoturismo, e la cantina di Canicattì, famosa per le sue produzioni di qualità, sarà il teatro di una manifestazione più mondana, dedicata agli amanti del buon vino e a tutte le famiglie (non solo quelle dei soci) in cui cibo della tradizione, musica e naturalmente tutti i vini di Cva Canicattì saranno gli ingredienti di una giornata all’insegna del buon gusto e del divertimento.

L’appuntamento è a partire dalle 10 presso la cantina in contrada Aquilata, lì dove si trova la struttura impegnata a ridefinire un nuovo modo di fare qualità coniugando un valido esempio di cooperazione con la valorizzazione del territorio.

La manifestazione di martedì 1° maggio per la Cva di Canicattì rappresenta la celebrazione della storia produttiva che dura da oltre 40 anni di un territorio posto nella provincia più a sud della Sicilia occidentale, dove la cultura del lavoro ha dato vita ad un progetto vitivinicolo fondato sulle peculiarità straordinarie pedoclimatiche  della provincia agrigentina.

1°maggio-Cva Canicattì

Giovanni Greco, presidente Cva canicattì – ph Giuseppe Caruso

«La festa – spiega Giovanni Greco, presidente di Cva Canicattì – è un momento con cui intendiamo celebrare uno dei valori della nostra cooperativa che sta nella capacità di fare squadra, condividendo un progetto comune che ha la sua ragion d’essere nell’amore verso un territorio straordinario qual è quello delle Terre del Nero d’Avola».
In un’atmosfera allegra e conviviale gli ospiti che prenderanno parte a questa grande festa, potranno assaporare quest’intenso legame che accomuna la produzione della cooperativa a questa terra meravigliosa. In degustazione tutti i vini di Cva Canicattì abbinati ad una selezione di prodotti dei Presidi Slow Food e ad altre eccellenze del territorio come i salumi, formaggi e altre specialità gastronomiche, a prodotti da forno e anche ai dolci. Tra calici di buon vino e primizie di assoluta qualità, spazio anche per le esibizioni musicali. Sul palco si alterneranno “I Malarazza 100% terroni”, “Cotton Club”, “Piera Lo Leggio & Paolo Alongi” e “Gaalgui Nguewel – authentic sound from Senegal”.
È previsto un ticket di degustazione che comprende degli assaggi di una selezione di prodotti del territorio in abbinamento ai vini Cva Canicattì.
Per info e prenotazioni scrivere a [email protected] oppure chiamare ai numeri tel. 0922 829371- 0922 829906. cell. 3273075662 e 338 7985992