Privacy Policy
Home / News / In Commissione attività produttive il disegno di legge sulle Zone Franche Montane

In Commissione attività produttive il disegno di legge sulle Zone Franche Montane

zone-franche-montane

(di Redazione) È iniziato in Commissione Attività produttive dell’Ars l’esame del disegno di legge sulle Zone Franche Montane. In questa prima fase sono stati ascoltati gli amministratori di diversi comuni montani, i rappresentanti delle forze sociali e dell’associazione dei Borghi più belli d’Italia.

«Tutto con l’obiettivo è integrare e perfezionare il testo che, una volta approvato, darà alle amministrazioni montane nuovi strumenti per lo sviluppo, la tutela dell’ambiente e la crescita dell’economia e del turismo di territori da sostenere e valorizzare», dice Anthony Barbagallo, parlamentare regionale del Pd e promotore del disegno di legge sulle Zone Franche Montane.

Nel corso della seduta il presidente della Commissione, Orazio Ragusa, ha accolto la richiesta di fissare al più presto la data di discussione del ddl e di acquisire e inserire i contributi raccolti nella scorsa legislatura durante l’esame del testo presentato dallo stesso Barbagallo insieme con Bruno Marziano. «I comuni montani – aggiunge Barbagallo – hanno caratteristiche specifiche e altrettanto specifiche necessità: soffrono problemi particolari come ad esempio quelli legati alla costante diminuzione di popolazione o alla viabilità. Abbiamo chiesto agli amministratori locali di fornire contributi e suggerimenti per integrare e rendere il testo più aderente alle aspettative delle popolazioni e alle loro necessità».