Privacy Policy
Home / Agricoltura / Consorzio di tutela Igp Uva di Canicattì, Lodico è il nuovo presidente

Consorzio di tutela Igp Uva di Canicattì, Lodico è il nuovo presidente

Agrigento – Un nuovo presidente alla guida del Consorzio di tutela dell’uva da tavola Italia Igp di Canicattì. É Salvatore Lodico, produttore e confezionatore nella società cooperativa “Insieme”, che subentra a Vincenzo Di Piazza.
Il Consorzio di tutela, una sessantina di soci e un’area di produzione che comprende venticinque comuni, mira con il nuovo presidente a mettere in campo tutta una serie di strategie per ampliare il numero degli iscritti e cercare, in particolare, di coinvolgere nella conduzione della aziende agricole i giovani. «Ecco perché se da una parte verrà rafforzata la promozione del prodotto, dall’altra – ha spiegato Lodico – si cercherà di incrementare la ricerca dei fondi pubblici, in modo da offrire ai soci maggiori opportunità». Tra i punti in programma della nuova governance, il potenziamento, sul versante della coltivazione, della pratica della lotta integrata, al fine di garantire una maggiore tutela dei consumatori, per poi passare al monitoraggio delle corrette tecniche di coltivazione. Una particolare attenzione sarà rivolta, inoltre, alle campagne promozionali, sia nei supermercati sia nei Paesi, come Germania, Svizzera e Francia, dove l’uva da tavola Igp di Canicattì ha un maggiore gradimento tra i consumatori.
Il consiglio di amministrazione, presieduto dal neopresidente, si completa con il vicepresidente Vincenzo Di Pasquale e i consiglieri Dario Bruccoleri, Salvatore Naccarato, Francesco Provenzani, Giovanni Giglia e Rosario Marchese Ragona.