Privacy Policy
Home / Archivio per Categoria “Sviluppo locale” (Page 2)

Archivi

Biodiversità del Parco delle Madonie: dalla conoscenza alla valorizzazione

biodiversità Madonie

(di Redazione) Funghi, tartufi, olio, miele, cereali, lumache, latte e formaggi, manna e verdure spontanee. Sono tutte eccellenze madonite, espressione di una grande biodiversità, da mettere a sistema e da valorizzare evidenziandone gli aspetti culturali e salutistici. Se ne parlerà il prossimo 6 giugno al Museo F. Minà Palumbo di Castelbuono (Pa) durante il convegno su “Biodiversità del Parco: dalla conoscenza alla valorizzazione”. L’iniziativa inserita tra quelle della “Settimana Europea dei Geoparchi” promossa dal Geopark, Parco delle Madonie e da un nutrito network di enti, comuni e associazioni del territorio, sarà dedicata alla biodiversità del Parco delle Madonie, per promuoverne la conoscenza che sia funzionale alla valorizzazione. L’Università degli Studi di Palermo in primo piano darà un contributo significativo e strategico, l’Idimed (Istituto della Dieta Mediterranea)…

I Nebrodi si aprono al turismo esperienziale per il mercato russo

russi sui Nebrodi 4

(di Redazione) Gli operatori turistici ed enogastronomici dei Nebrodi hanno sfoderato le loro armi migliori durante gli educational dedicati agli operatori turistici russi messi in campo da Terre di Dioniso – Rete del gusto e dell’accoglienza dei Nebrodi. E adesso che l’iniziativa si è appena conclusa tirano le somme e con soddisfazione possono dire di essere riusciti nel loro intento: ammaliare e stupire i ventiquattro tour operator che in una settimana sono giunti sul posto, ospiti della Rete. Il primo gruppo era composto da dodici agenti di viaggio di San Pietroburgo, mentre il secondo gruppo, anch’esso di dodici elementi, veniva da Mosca. «Abbiamo raggiunto l’obiettivo: promuovere il territorio e risaltarne i suoi molteplici aspetti», dichiarano soddisfatti gli organizzatori. Storia, territorio, tradizioni e cibo sono state le…

Biodiversità del Parco dei Nebrodi, convegno a Santo Stefano di Camastra

Parco dei Nebrodi

(di Luigi Noto) Per ricordare il giorno in cui, nell’anno 1909, venne istituito in Svezia il primo parco europeo, il prossimo 24 maggio alle 16,30 a Santo Stefano di Camastra a Palazzo Trabia anche il Parco dei Nebrodi festeggia la Giornata Europea dei Parchi con il convegno “La biodiversità culturale, ambientale e alimentare del Parco dei Nebrodi”. Soggetti partner dell’iniziativa sono Scienze e Tecnologie Agroalimentari di Unipa, l’Orto Botanico di Palermo, l’Idimed (Istituto per la dieta mediterranea), l’associazione naturalistica “I Nebrodi” e alcune aziende rappresentative del territorio. Sono previsti numerosi contributi: da Rosario Schicchi, direttore dell’Orto Botanico di Palermo (“Conoscere, promuovere e valorizzare la biodiversità”) a Paolo Inglese, direttore del Corso di Laurea in Scienze e Tecnologie Agroalimentari dell’Università degli Studi di Palermo (“Valorizzare la…

Fondazione con il Sud, 5 mln di euro per salvaguardare la biodiversità

Fondazione-con-il-sud

(di Redazione) La Fondazione con il Sud promuove la quarta edizione del Bando Ambiente invitando le organizzazioni del terzo settore di Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia a presentare progetti esemplari per la prevenzione e riduzione dei rischi ambientali all’interno dei Parchi e delle Aree naturali protette meridionali. Il bando mette complessivamente a disposizione 5 milioni di euro e scade l’8 giugno prossimo. Le proposte di progetto devono essere compilate e inviate esclusivamente online attraverso il portale Chàiros disponibile al seguente link . Sono oltre 200 le aree naturali protette meridionali minacciate dalla “perdita” delle biodiversità, da inquinamento, incendi e più in generale dal dissesto idrogeologico. Un patrimonio dal grande valore anche culturale ed economico, che deve essere tutelato e valorizzato in chiave comunitaria….

Pianificazione strategica per il Biodistretto dei Nebrodi, incontro a Capo d’Orlando

Biodistretto-dei-Nebrodi

(di Luigi Noto) «Sui Nebrodi si realizzano tanti prodotti d’eccellenza, ma la loro valorizzazione non può prescindere dalla riqualificazione territoriale, dalla qualità dell’ambiente, del paesaggio e dalla sostenibilità, anche economica, dei luoghi che per troppo tempo i Nebrodi hanno trascurato». La pensa così Francesco Calanna, presidente del Gal Nebrodi Plus, la società di gestione della strategia Leader del Psr Sicilia che insieme al Comune di Mirto e all’associazione Città del Bio, ha organizzato l’incontro di presentazione delle “Linee Guida per il Piano Territoriale Strategico del Biodistretto dei Nebrodi”. L’incontro che si svolgerà a Capo d’Orlando il prossimo 5 maggio alle 9, presso la foresteria di Villa Piccolo, segue la presentazione del documento propedeutico alla programmazione territoriale che è avvenuta in occasione della manifestazione dello scorso…

Nuovo start per la Dop del prosciutto di suino nero dei Nebrodi

prosciutti-suino-nero

(di Luigi Noto) Dopo lo stop di qualche anno fa (nel 2011 sembrava vicino il raggiungimento dell’ambito riconoscimento) riparte l’iter per il riconoscimento della Dop (Denominazione d’origine protetta) per il prosciutto crudo da suino nero dei Nebrodi. Il primo appuntamento del faticoso iter per l’ottenimento della Dop è per il prossimo 14 aprile alle 10 al Castello Gallego di Sant’Agata di Militello. Qui si svolgerà il convegno dal titolo “Promozione e valorizzazione del suino nero dei Nebrodi”, occasione creata ad hoc per presentare agli operatori del territorio il disciplinare della Dop e il marchio collettivo di qualità frutto di un nuovo percorso intrapreso dall’Opan, l’organizzazione di prodotto allevatori dei Nebrodi, nata per tutelare e valorizzare i prodotti ricavati dal suino nero, uno dei simboli a…

Terre di Dioniso in forum a Sant’Agata di Militello su contratti e formazione

Terre-di-Dioniso

(di Redazione) Martedì 10 aprile con inizio alle ore 17 presso il Palamangano di Sant’Agata di Militello si terrà il primo Forum del contratto di rete Terre di Dioniso – rete del gusto e dell’accoglienza. Saranno affrontati formazione e contrattualistica, due temi strategici per il sistema delle pmi che operano nel settore. Il tema della formazione continua indirizzata alla professionalizzazione degli operatori del settore, sarà tenuto da Gianni Guttadauria, dirigente del Fonarcom, il Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la Formazione Continua delle aziende della ristorazione e del commercio. La contrattualistica invece sarà presentata da Massimo Fasciana responsabile della Cifa, la Confederazione Italiana Federazioni Autonome. La rete e il sistema delle imprese operanti sul territorio dei Nebrodi con il coinvolgimento di quelle agricole dedite alle attività rurali, di…

Strada del vino Cerasuolo di Vittoria, Calcaterra di Avide nuovo presidente

Cerasuolo-di-Vittoria

(di Redazione) Nuova fase per l’associazione Strada del Cerasuolo di Vittoria. Ma nel segno della continuità con il percorso fatto negli ultimi tre anni. Ieri si è insediato ufficialmente il nuovo comitato di gestione, con l’elezione del nuovo presidente Marco Calcaterra (azienda Avide); per rafforzare la continuità con il precedente mandato, Arianna Occhipinti, presidente uscente, sarà il vicepresidente dell’associazione. Al loro fianco nel comitato direttivo ci saranno: per i produttori Pierluigi Cosenza (Poggio di Bortolone), Guglielmo Manenti (vini Manenti), Giovanni Calcaterra (Tenuta Bastonaca), Francesco Ferreri (Valle dell’Acate), Lorenzo Piccione (Piano Grillo), Alessio Planeta (Planeta), Paolo Gatto (Gatto Frantoi) e Innocenzo Pluchino (Ciomod); per i ristoratori Michele Rosso (Gelati Divini). Completano il direttivo, come di consueto, i rappresentanti del Consorzio del Cerasuolo di Vittoria nella persona…

Bio-Distretto dei Nebrodi, il 10 marzo a Capo d’Orlando il via a progettazione partecipativa

Bio-Distretto-dei-Nebrodi

(di Redazione) Le linee guida per la formazione del piano strategico del Bio-Distretto dei Nebrodi ci sono già. Il prossimo passo è il primo incontro pubblico che si svolgerà a Capo d’Orlando il prossimo 10 marzo a Villa Piccolo con tutti i soggetti del territorio sotteso dal Bio-Distretto per dare inizio alla progettazione partecipativa. Il lavoro propedeutico alla programmazione vera e propria (le linee guida appunto), completato da un insieme di tavole tematiche, analizza ed illustra la realtà del Bio-Distretto composto dal territorio di oltre 40 comuni. L’elaborato del tavolo tecnico scientifico che, coordinato dall’urbanista Marcel Pidalà, si è insediato qualche mese fa a Mirto, individua i punti critici ma anche quelli di forza dell’areale che potranno essere sviluppati all’interno del piano strategico. Le linee guida…

Al via i Distretti del cibo, strumenti di sviluppo e promozione dei territori

distretti-del-cibo

(di Redazione) I Distretti del cibo, i nuovi strumenti, previsti dalla legge di bilancio per garantire ulteriori risorse e opportunità per la crescita e il rilancio a livello nazionale di filiere e territori, sono stati presentati qualche giorno fa a Bergamo. Secondo la nuova legge vengono definiti Distretti del cibo diverse entità: i distretti rurali e agroalimentari di qualità già riconosciuti o da riconoscere; i distretti localizzati in aree urbane o periurbane caratterizzati da una significativa presenza di attività agricole volte alla riqualificazione ambientale e sociale delle aree; i distretti caratterizzati dall’integrazione fra attività agricole e attività di prossimità e i distretti biologici. Per il rilancio del settore e per il sostegno ai distretti sono stati stanziati 5 milioni di euro per il 2018 e…

1 2 3 4