Privacy Policy
Home / Archivio per Categoria “Opportunità” (Page 6)

Archivi

Agribond per finanziare l’agricoltura: 50 milioni per la Sicilia

(di Angela Sciortino) 50 milioni di euro per gli investimenti in agricoltura in Sicilia e destinati allo sviluppo delle micro, piccole e medie imprese agricole siciliane. E’ questa la “dote” di un protocollo d’intesa firmato oggi da Salvatore Malandrino, Regional Manager Sicilia di UniCredit e Antonello Cracolici, assessore regionale all’Agricoltura. Si tratta di una consistente fetta (pari a un sesto) di un plafond nazionale di 300 milioni di euro dei cosiddetti Agribond 2 (gli Agribond 1 erano già stati emessi alcuni anni fa) che saranno collocati sul mercato finanziario e saranno coperti all’80 per cento da garanzia di portafoglio rilasciata da Ismea (l’Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo controllato dal Ministero per le politiche agricole e agrolimentari). «L’agroalimentare – afferma Salvatore Malandrino, Regional Manager…

Ocm Vino. Cambia il termine di presentazione delle domande, anticipato al 10 luglio

nuovi vigneti

Anticipati al 10 luglio i termini per la presentazione delle domande al bando Ocm Vino, pubblicato lo scorso maggio, sulla ristrutturazione e riconversione dei vigneti, che prevede un’assegnazione alla Sicilia di dieci milioni di euro. Come comunicato in una nota dall’Assessorato Regionale di Agricoltura, “il termine di presentazione delle domande telematiche di ristrutturazione e riconversione dei vigneti è fissato al 10 Luglio 2017“.  Viene precisato, inoltre, che le ditte, entro e non oltre le 13 del 17 Luglio 2017, devono consegnare copia cartacea della domanda e gli allegati previsti all’Ispettorato Agricoltura competente per territorio

Ocm Vino, slittano al 15 luglio i termini di partecipazione al bando

Ocm-vino

Prorogati al 15 luglio i termini per la presentazione delle domande al bando Ocm Vino, pubblicato lo scorso maggio, sulla ristrutturazione e riconversione dei vigneti, che prevede un’assegnazione  alla Sicilia di dieci milioni di euro. Il contributo pubblico di cofinanziamento previsto è del 45% in tutto il territorio regionale ed è calcolato sulla base del prezziario regionale.  I progetti che sono inseriti nelle cosiddette “zone ad alta valenza ambientale” riceveranno un punteggio superiore ed un contributo pubblico del 65%. Rientrano in questa categoria le isole minori e le aree vitivinicole di pregio inserite nelle Doc riconosciute, dove si pratica la viticoltura a gradoni e a terrazzamento in zone montane superiori a 500 metri sul livello del mare. Sono vari gli interventi previsti, si va dal reimpianto…

1 4 5 6