Privacy Policy
Home / Agroalimentare / Al via il concorso Granaio d’Italia, panificatori in gara a Valguarnera

Al via il concorso Granaio d’Italia, panificatori in gara a Valguarnera

pane-Valguarnera

(di Angela Sciortino) Si svolgerà il 27 e 28 aprile prossimi a Valguarnera Caropepe in provincia di Enna, il 1° Concorso regionale Granaio d’Italia rivolto a tutti i panificatori della Sicilia che portano sulle tavole un prodotto di fondamentale importanza economica, nutrizionale, storica e ambientale.

Il concorso, organizzato l’associazione Caropepe SicilyFood in collaborazione dell’Esa-Sopat di Valguarnera e il Laboratorio di analisi sensoriale dell’Ipa di Catania e con la consulenza scientifica dell’Inap, l’Istituto nazionale assaggiatori pani, è patrocinato dal Comune di Valguarnera Caropepe nella cui Casa Comunale sita in p.zza Garibaldi si svolgeranno tutte le attività previste dal programma.

I due giorni dedicati ai pani siciliani sono strutturati con una formazione propedeutica a quella concorsuale vera e propria, seguita da un momento di confronto convegnistico. Il programma prevede per venerdì 27 aprile dalle 16,30 alle 19,30 a cura di Walter Cricrì dell’InapApproccio alla degustazione di pane”: percorso didattico all’utilizzo consapevole dei propri sensi, finalizzato alla misurazione delle caratteristiche qualitative del pane, come supporto di un giudizio avveduto; sabato 28 aprile alle 9,00 briefing con la commissione d’assaggio composta dalla giuria e a seguire sessione d’assaggio per il concorso Granaio d’Italia. Alle 16 seguirà un convegno e premiazioni del 1° Concorso “Granaio d’Italia”.

La tradizione e l’origine del pane a Valguarnera è da rinvenirsi nella lunga tradizione storica e culturale che ha caratterizzato l’area comprendente il territorio di gran parte della provincia di Enna. Testimonianza di questo importante legame con il territorio è il Pane di San Giuseppe di Valguarnera a cui è stata riconosciuta la Denominazione Comunale di Origine (De.Co.), l’attestazione che lega in maniera “anagrafica” questo prodotto al suo luogo storico di origine.

Per info sul concorso “Granaio d’Italia”: 3288234415/3397527782/3387818245 e/o [email protected]